CENTRODESTRA (DI NUOVO) IN MOVIMENTO: RITORNA BERLUSCO’… E ALTRE NOTIZIE


Associazione Azimut –  Saturday, October 26, 2013

[ “Azimut-NewsLetter” : domenica, 27 ottobre 2013 ]
IN COPERTINA
download  download (1)
FRANCIA CHIAMA ITALIA – ITALIA CHIAMA FRANCIA : PER LA LIBERTA’, L’INDIPENDENZA E LA SOVRANITA’….
 OGGI : CENTRODESTRA ( DI NUOVO ) IN MOVIMENTO : RITORNA BERLUSCO’… E ALTRE NOTIZIE ( Note per una Sirena, etc. )
 UNA BUONA LETTURA !
 Associazione Azimut  – NAPOLI 

  https://azimutassociazione.wordpress.com

 

Associazione Azimut, Naples, Italy. 
 
ULTIMO SERVIZIO, N RETE :  

Associazione Azimut ha condiviso un link.
RIVOLTA MORALE E CIVILE – INIZIAMO DAL SUD ABROGHIAMO LA COLONIA MEZZOGIORNO!
UNA TRA LE TANTE ( SOLITE ) VERSIONI TRATTE DAL WEB
Pdl, le colombe provano a ricucire ma Quagliarello ammonisce: divisi sul governo

Berlusconi e Alfano (Ansa)
[ BERLUSCONI E ALFANO – FOTO ANSA ]
Il giorno dopo la riunione del consiglio di presidenza del Pdl che ha sancito il ritorno a Forza Italia e ufficializzato la spaccatura fra Berlusconi e Alfano, le ‘colombe’ del partito provano a ricucire, evidenziando come quella di venerdì è solo un primo passo vero il Consiglio nazionale dell’8 dicembre, ma il ministro delle Riforme, Gaetano Quagliarello, ammonisce: rimane una distanza nel metodo e nella linea politica sul governo. 
Lupi: nessuna scissione – Il ministro chiarisce: “Non ci sarà nessuna scissione. Noi lavoriamo da sempre per un partito unito intorno a Berlusconi e Alfano’. Cicchitto ribadisce: “Per sciogliere il Pdl servono i due terzi del Consiglio nazionale e non è detto che ci siano”. Per Formigoni “quella di venerdì è una proposta, non ha valore esecutivo. Alfano resta in carica, l’8 dicembre ci confronteremo”.Quagliariello: le distanza rimangono – “Il fatto che membri dell’ufficio di presidenza, come Alfano, non siano stati presenti alla riunione non è un caso: indica una distanza nel metodo e nella linea politica”. Lo ha detto Gaetano Quagliariello ai microfoni di SkyTg24 assicurando però che “nessuno di noi vuole uscire dal confine del centrodestra: ci stiamo con tutti e due i piedi e soprattutto col cuore”. “Il nodo di fondo – ha quindi proseguito il ministro – è uno ed è quello del governo: alcuni pensano che debba andare avanti perché una crisi sarebbe devastante. Altri, invece, pensano che questo governo non stia facendo i bisogni del Paese”. E questo, sottolinea, “non è un punto di secondo ordine, ma centrale”. Cosa accadrà al governo da qui in avanti, prosegue il ministro delle Riforme, “non è un punto di secondo ordine ma assolutamente centrale per la linea politica”. Ma proprio qui, spiega, si trova una contraddizione “nel documento votato” dall’Ufficio di Presidenza del Pdl: da un lato si dice che il governo deve andare avanti, dall’altro si dice che la giustizia può diventare dirimente” in caso di voto per la decadenza di Berlusconi.

Polverini: ora unità per dare risposte a elettori – “Con un atto chiaro e inequivocabile da ieri Silvio Berlusconi ha ripreso la guida e la responsabilità del Partito in una fase politica in cui occorrono nervi saldi, ma soprattutto idee chiare e forti per uscire da una crisi che sta attanagliando imprese e lavoratori. Ora il partito unito intorno al leader di centrodestra potrà proseguire la sua azione con rinnovato vigore e potrà dare quelle risposte agli impegni presi in campagna elettorale: ovvero lotta alle tasse e sostegno alle politiche sul lavoro”. Così in una nota la deputata Renata Polverini.Epifani, stop pantano e fibrillazioni continue – “Non ritorniamo nel pantano perché questo è un governo di servizio al Paese e ha bisogno di tutto fuorché di fibrillazioni e pantani quotidiani”. Lo ha detto il segretario Pd, Guglielmo Epifani, a margine della Leopolda di Matteo Renzi, commentando le fibrillazioni all’interno del Pdl.

26 ottobre 2013
Redazione Tiscali

—-Messaggio originale—-Da: no-reply@forzasilvio.it
Data: 25/10/2013 21.49
A: “Arturo Stenio Vuono”<
an.arenella@libero.it>
Ogg: Arturo stenio, torniamo a Forza Italia!

Forzasilvio.itArturo stenio,

ecco il comunicato ufficiale dell’Ufficio di Presidenza del Popolo della Libertà.
L’Ufficio di Presidenza del Popolo della Libertà, riunito a Roma oggi, venerdì 25 ottobre 2013:1. Denuncia la persecuzione politica, mediatica e giudiziaria in corso da vent’anni contro il Presidente Silvio Berlusconi eletto liberamente e democraticamente da milioni di cittadini italiani. Un attacco che colpisce al cuore la democrazia, lo Stato di diritto, e il diritto alla piena rappresentanza politica e istituzionale di milioni di elettori.

2. Ritiene assolutamente inaccettabile la richiesta di estromissione dal Parlamento italiano del leader del centro-destra, sulla base di una sentenza ingiusta ed infondata e sulla base di una applicazione retroattiva di una legge penale (altresì contestata da numerosi e autorevoli giuristi), palesemente contraria ai principi della Costituzione italiana (art. 25) e della “Convenzione europea dei diritti dell’uomo” (art. 7).

3. Ribadisce l’impegno assunto solennemente dinanzi agli elettori, nella scorsa campagna elettorale, a battersi per un rilancio vero della nostra economia, in primo luogo attraverso una significativa riduzione della spesa pubblica e una corrispondente forte riduzione della pressione fiscale che grava su famiglie, imprese e lavoratori. In tal senso, i nostri rappresentanti di governo, governo a cui continueremo a dare il nostro sostegno, nel rispetto degli impegni programmatici assunti al momento dell’insediamento, i nostri deputati e i nostri senatori sono impegnati a contrastare ogni iniziativa che vada nella direzione opposta e a proporre efficaci misure per la ripresa della nostra economia in sintonia con le altre economie dei Paesi membri dell’Unione europea.

4. Ribadisce l’impegno per una riforma indifferibile della giustizia italiana, sia civile che penale, l’impegno per una riforma presidenzialista delle nostre istituzioni e l’impegno per un limpido bipolarismo, che veda un centrodestra liberale e riformatore alternativo alla sinistra italiana, come accade in tutti i Paesi dell’Occidente avanzato.

5. Ribadisce l’adesione alla grande famiglia della democrazia e della libertà in Europa, il Partito Popolare Europeo, con cui condivide la carta dei valori e di cui fa parte dal 1999.

6. Delibera la sospensione delle attività del Popolo della Libertà, per convergere verso il rilancio di “Forza Italia” già pubblicamente annunciato dal Presidente Berlusconi con un appello a tutti gli italiani che amano la libertà e vogliono restare liberi.

“Forza Italia” è il Movimento a cui tanti italiani hanno legato e legano tuttora la grande speranza di realizzare una vera rivoluzione liberale e di contrastare l’oppressione giudiziaria, l’oppressione burocratica, l’oppressione fiscale

7. Ricorda che “Forza Italia” non è una parte, ma è un’idea, un progetto nazionale che unisce tutti e difende i valori della nostra tradizione cristiana, il valore della vita, della famiglia, della solidarietà, della tolleranza verso tutti a cominciare dagli avversari.

8. Affida al Presidente Berlusconi pieno mandato politico e giuridico per attivare le necessarie procedure, anche attraverso le convocazioni degli organi statutari, per l’attuazione di questa Deliberazione Politica e gli conferisce le responsabilità connesse alla guida del Movimento per definire obiettivi, tempi e modi della nuova fase di attività secondo lo Statuto di “Forza Italia”.

LO “SCUDISCIO” DI LEHNER

—-Messaggio originale—-Da: giancarlolehner – Data: 25/10/2013 15.00 – A: ( . . . )
Ogg: Lehner: Silvio i ricattatori li prende a calci
–>

La cultura del ricatto c’è, vive e cresce nel praticello degli alfanisti reali: o fai questo o disertiamo.  Tuttavia, il Berlusconi, che conosco io,  i ricattatori li prende a calci, come capitò ad un poco di buono, che pretendeva soldi in cambio di un book fotografico. Ricordo, come fosse ieri, Silvio, vir furens, che ipso facto mise alla porta l’esoso ricattatore.

 

Giancarlo Lehner
UN POCO DI SATIRA NON GUASTA…E CONTIENE VERITA’ SU SILVIO
CHE GIA’ DOVEVA RITORNARE ( SOLO ) NELL’INTERESSE DELL’ITALIA…..

Torna Berlusco, ma le gnocche no! ME TRO Massimo Merighi Tony 

21/lug/2012 – Caricato da Achille Fossa

Torna Berlusco, ma le gnocche no! ME TRO Massimo Merighi Tony Troja. Achille Fossa·54 videos …

SEGNALAZIONE
Ricky Filosaha pubblicato qualcosa sulDX e CDX uniti per restituire la dignità agli Italiani
‘Il nuovo partito deve essere aperto alle novità, ma deve puntare alle qualità’
italiachiamaitalia.it
“POSTATO” SU FACEBOOK
FUORI DAI COGLIONI  Adesso scopriamo che era un anno che tramavano. Ancora non si parlava di elezioni, e loro tramavano. Ora, per ottenere la libertà di uccidere, minacciano di fare un partito, un gruppo autonomo, una macchina per "trafficare", senza essere passati dal voto. Troppo comodo.   Se sono così sicuri di essere indispensabili al paese, perchè non lo hanno fatto prima delle elezioni? Perchè non hanno illustrato le loro intenzioni e con quelle non si sono sottoposti al voto del popolo ? Perchè si sono tutti candidati sotto le ali generose del prode Silvio ?  Perchè sono vigliacchi.  Vigliacchi e traditori, come tutti coloro che li hanno preceduti. Tanti di loro, ora, finiti o moribondi. Il tradimento, come il crimine, si sa, non paga.  Cambiare idea è lecito, ci mancherebbe. Lungo un percorso, possono essere tanti i motivi che ti portano a vedere le cose in modo diverso. Ma esiste la dignità: se sei stato premiato dal consenso su una idea ben precisa, se hai sottoscritto un determinato programma, accettato un percorso di intenti, valori, proposte, e se su questo sei stato eletto, non puoi improvvisamente fare e lavorare per il contrario.   Se non te la senti più di proseguire per la strada che ti ha eletto, hai solo una unica via dignitosa: DIMETTERTI. Poi, con umiltà e determinazione, sostenuto solo dalla forza delle idee, presentarti alle elezioni coi tuoi nuovi programmi, con le tue nuove alleanze, coi tuoi nuovi valori, e su quella base chiedere il consenso.  Diversamente, sei solo un viscido opportunista traditore, e come tale sarai trattato.  pab

 

“POSTATO” SU FACEBOOK
Anthony Ramazzottiha pubblicato qualcosa sulesercito di silvio

ALF-ANO..SENZA CARTA IGIENICA….
..”e tiralo..lo sciacquone..”

ALF-ANO..SENZA CARTA IGIENICA.... .."e tiralo..lo sciacquone.."

“POSTATO” SU FACEBOOK  

Lala Barone ha condiviso la foto di Cose che nessuno ti dirà di nocensura.co

ci manca il delegato di poste italiane un milione e seicento e oltre mila euro all’anno, senza condare i restanti manager delle partecipate e quelle non quotate

“POSTATO” SU FACEBOOK

Lidio Aramu tramite Luisa Langella
Il poliambulatorio è stato allestito in favore dei più bisognosi, che potranno realizzare visite specialistiche gratuite
chiaia.napolitoday.it
CORRISPONDENZE

Stampalibera: un sostegno morale e materiale per un ideale condiviso

20 ottobre 2013 | Autore Redazione | Stampa articolo Stampa articolo

Scusandomi per una brevissima intrusione personale nell’agenda quotidiana di Stampalibera. com, che ringrazio per l’ospitalità, mi sento in dovere di rendere pubblica una situazione, uguale a tante altre che sicuramente si ripetono in questo nostro mondo virtuale dell’informazione controcorrente, alla quale si può facilmente ovviare con la collaborazione di tutti.

Tutti coloro che come il sottoscritto, seppur in maniera saltuaria, si giovano del lavoro quotidiano delle persone che rendono a tutti noi, popolo del web, un gran servizio offrendoci ogni giorno una selezione delle notizie più interessanti della controinformazione a costo di un enorme lavoro retrostante non retribuito e tante ore sottratte agli affetti familiari con le comprensibili conseguenze, non credo abbiano difficoltà a convenire che un piccolo compenso per l’enorme mole di lavoro svolto sia comprensibilmente giustificato.

Sono sicuro che il versamento anche di un solo euro settimanale, mensile od occasionale da parte di tutti noi che usufruiamo di tale servizio, sarebbe un valido contributo economico e un supporto morale altamente gratificante per coloro che portano avanti in modo encomiabile e a proprie spese questa missione.

Siamo un popolo virtuale neanche tanto numeroso. Dobbiamo fare affidamento sulle nostre forze, visto che il sistema non ci ama. Sarebbe bene che capissimo che una maggior solidarietà e collaborazione tra di noi, nei limiti delle possibilità di ciascuno, è la miglior garanzia per il raggiungimento di un tanto agognato cambiamento (che con tutta sicurezza avverrà), verso una vita più ricca di valori umani alla quale tendiamo.

Un euro per mantenere in vita Stampalibera e la speranza, da versare (per esempio) in una carta postale ricaricabile, con la frequenza che ritenete più opportuna.

É chiedere troppo?

Paolo Maleddu (cfr. http://sovranidade.org/?page_id=2858)

 

 Per i pagamenti valgono i seguenti metodi:

1. direttamente online, con la carta, cliccando unicamente l’icona qui sotto (e non quella nel menu a sinistra, che è obsoleta), sia che siate iscritti a paypal sia  che non lo siate.

2. o ricaricando la carta postepay 4023600565960053 a nome di Nicoletta Forcheri, fornendo il VOSTRO codice fiscale in Posta

3. oppure per bonifico bancario a nome di Nicoletta Forcheri, Banca Sella.

dettaglioconto

CORRISPONDENZE
—– Original Message —– From: Forum delle Associazioni Familiari
Sent: Friday, October 25, 2013 1:23 PM
Subject: FORUM FAMIGLIE – rassegna stampa del 25ott2013
FORUM FAMIGLIE – rassegna stampa del 25ott2013
Rassegna stampa del 25 Ottobre 2013
24 Ottobre 2013 – RedattoreSociale
SI PARLA DI NOI :: Slitta la Conferenza nazionale della famiglia 75 KB

24 Ottobre 2013 – Dires
SI PARLA DI NOI :: Slitta la Conferenza nazionale della famiglia 70 KB

25 Ottobre 2013 – Sicilia
Legge Di Stabilita\’ – Finanziaria
SI PARLA DI NOI :: Detrazione per i figli, minimo sindacale 68 KB

25 Ottobre 2013 – Verbano
Sistema Fiscale E Tariffario
SI PARLA DI NOI :: Un fisco amico delle famiglie 126 KB

24 Ottobre 2013 – RomaSette.it
Sistema Fiscale E Tariffario
SI PARLA DI NOI :: Il rischio di esodare le famiglie 77 KB

27 Ottobre 2013 – Portico
SI PARLA DI NOI :: GIOCO DI AZZARDO. Quadro drammatico e sconfortante 171 KB

25 Ottobre 2013 – Nazione
Unioni Di Fatto
SI PARLA DI NOI :: SIENA. Riflessione sulle unioni civili 49 KB

24 Ottobre 2013 – Zenit
SI PARLA DI NOI :: La famiglia precede e fonda lo Stato 55 KB

23 Ottobre 2013 – EcclesiaInUrbe
SI PARLA DI NOI :: Intervista a Lidia Borz� 223 KB

24 Ottobre 2013 – Korazym.org
SI PARLA DI NOI :: Evento di Grazia 222 KB

24 Ottobre 2013 – Ansa
SI PARLA DI NOI :: Campagna di solidariet� 68 KB

24 Ottobre 2013 – SirQuotidiano
SI PARLA DI NOI :: Siria. Solidariet� tra famiglie 83 KB

25 Ottobre 2013 – Avvenire
Siria, gemellaggio tra famiglie 248 KB

27 Ottobre 2013 – FamigliaCristiana
Paglia: per le famiglie, tutte 1.1 MB

25 Ottobre 2013 – Avvenire
Paglia: la Chiesa si chiner� sulle ferite della famiglia 399 KB

24 Ottobre 2013 – SirPrimaPagina
Paradosso famiglia 233 KB

25 Ottobre 2013 – EcoBergamo
Societ� E Welfare
Famiglie e disabili, arrivano i fondi 191 KB

25 Ottobre 2013 – Avvenire
Scuola
La scuola al centro 183 KB

31 Ottobre 2013 – Espresso
Societ� E Welfare
Senza welfare 623 KB
 IL SERVIZIO CONTINUA ]

INVITI
—– Original Message —– From: Giuseppe Sannino
Sent: Saturday, October 26, 2013 1:52 PM
Subject: Disabili e opportunità di lavoro

Buongiorno,

sarei lieto se potesse venire all’iniziativa:

“Diversamente abili Opportunità di Lavoro”

che si terrà il giorno 30 ottobre 2013 ore 15:00

presso la sala Consiliare della II Municipalità

Piazza Dante, 93 Napoli

Le assicuro sarà un momento assembleare nel quale poter discutere della delicata situazione dei Diversamente Abili in Campania.

Dall’entrata in vigore della legge 68/99 “Norme per i Diritto al lavoro dei Disabili” sono passati oramai quasi 15 anni tra soprusi ed inganni.

Ad oggi si continuano ad ingannare i Diversamente Abili.

Si allega ( . . . ) dell’evento.

Spero di poterla incontrare personalmente, oppure di ricevere un suo parere sull’argomento.

  il Presidente

Giuseppe Sannino

MANIFESTAZIONI SVOLTE

—-Messaggio originale—-Da: redazione@controcorrentedizioni.it
Data: 25/10/2013 16.15
A: “Redazione Controcorrente”<
redazione@controcorrentedizioni.it>
Ogg: Note per una Sirena

Questa terra non si tocca
Tradizione e Libertà
GAETA, 19 ottobre 2013

Note per una Sirena
di Annamaria Nazzaro per Enzo Amato

Partenope Sirena si culla dolcemente tra il Mare e la Terra.
Una sinfonia, da lei ispirata, narra silenziosa la sua leggenda.
Mare e Terra la sua origine, tra il Mare e la Terra la sua fine. Rinascita per l’eternità.
Bellezza nel suo volto delicato di fanciulla, libertà nel suo corpo sinuoso di pesce.
Triste espressione di un amore mancato, desiderio di vita disilluso.
Armonica seduzione il suo canto malinconico.
Sinfonia.
Stretta a sé, unione fisica e mentale, l’uomo abbraccia la chitarra:
note sole e tristi, lente, sempre più veloci si alzano ed avvolgono ogni cosa.
Silenzio e musica, leggenda.
Partenope vive nelle corde di una chitarra, in una passione.
Quella del maestro Enzo Amato.


IL  SERVIZIO VOLGE AL TERMINE – MA DOPO LA LOCANDINA REDAZIONALE, LEGGI :
Diamoci un taglio, XXXVIII Convegno di Capri per Napoli – Job Day per SMS Enginnering…..
OGGI :
CENTRODESTRA ( DI NUOVO ) IN MOVIMENTO : RITORNA BERLUSCO’… E ALTRE NOTIZIE ( Note per una Sirena, etc. )

ASSOCIAZIONE CULTURALSOCIALE “AZIMUT” – NAPOLI
 direzione responsabile: presidenza Associazione
 team azimut online:  Fabio Pisaniello webm. adm.
 Uff. Stampa Associaz. : Ferruccio Massimo Vuono
  
(Arturo Stenio Vuono – presidente di “Azimut” – Napoli)
“AZIMUT” – VIA P. DEL TORTO, 1 – 80131 NAPOLI
TEL. 340. 34 92 379 / FAX: 081.7701332
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

 

Sent: Saturday, October 26, 2013 12:09 PM
Subject: Diamoci un taglio, XXXVIII Convegno di Capri per Napoli – Job Day per SMS Enginnering

“Diamoci un taglio” –  XXXVIII Convegno di Capri per Napoli 18 e 19 ottobre Stazione Marittima Napoli
Si è svolto la scorsa settimana, nei giorni 18 e 19 ottobre, presso il Salone Conferenze della Stazione Marittima Napoli il XXVIII Convegno di Capri per Napoli.
«Siamo molto affezionati all’isola, ma Napoli è un centro culturale ed economico che non può esser lasciato solo» parola di Jacopo Morelli, presidente dei Giovani imprenditori di Confindustria presente all’evento insieme ad altre personalità di spicco come Nunzia Petrosino, presidente dei Giovani industriali di Confindustria Campania, Vincenzo Caputo, presidente del GGI dell’ Unione Industriali di Napoli e Carlo De Benedetti, presidente del gruppo Editoriale “L’Espresso”.
Bisogna dare un segnale forte, il bilancio della crisi è durissimo per il nostro Paese e in particolare per la Campania” ha esordito Nunzia Petrosino, nel suo discorso. E aggiunge: “Dall’inizio della crisi, abbiamo perso importanti centri produttivi, piccole imprese che avevamo costruito in lunghi decenni. A pagare il conto non sono solo gli imprenditori, ma anche moltissimi cittadini, giovani senza lavoro, alimentando un clima sociale di sfiducia, favorendo l’illegalità…Obiettivo prioritario è recuperare la competitività del nostro sistema produttivo”.
Parole forti anche da parte del Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Italia, Jacopo Morelli: ”Adesso diamoci un taglio: alla spesa pubblica inefficiente, alle tasse che opprimono, ai tempi lunghi e all’incertezza della giustizia, alla corruzione e all’illegalità, anche dello Stato quando non paga i propri debiti, abusa della carcerazione preventiva, mantiene un sistema penitenziario talvolta inumano”.
“Diamoci un taglio all’espressione” – lo chiede l’Europa tutte le volte che si propongono provvedimenti scomodi.
Noi abbiamo in mente un’idea d’Italia: quella dei talenti…ai Giovani imprenditori dico siate orgogliosi, molto orgogliosi, per quello che fate. Innanzitutto, come imprenditori, contribuite, insieme ai vostri collaboratori a tenere in piedi l’Italia…We shall fight, combatteremo. Come abbiamo fatto fino ad ora, e lo faremo con tutti i mezzi, perché chi vuol lottare davvero é capace di trasformare ogni cosa in un’Arma. Per chi ha idee e capacità di attuarle. Per chi vuole cambiare il paese. Per chi vuole, finalmente, scegliere quale Italia vogliamo essere. Diamoci un taglio”.
Infine, l’intervento di Carlo Benedetti, presidente del gruppo ”L’Espresso”, il quale afferma: ”Quando sento parlare di ripresa economica, segnali di ripresa che stiamo o che  dobbiamo agganciare, penso subito che l’interlocutore stia provando a fregarmi. Non c’è un solo dato che ci induca ad essere ottimisti. La disoccupazione, in particolare quella giovanile, continua ad aumentare.  I consumi stanno crollando. Se continua così rischiamo che, come il 2013 è stato peggio del 2012, il 2014 sarà peggio del 2013. Il declino non è solo economico, ma anche morale…la cattiva politica fa solo i propri interessi”.
Speriamo che il Grido dei Giovani Imprenditori scuota le menti e metta sull’avviso chi sta guidando verso la catastrofe una delle più importanti economie mondiali.
Nella foto il Vice Presidente della SMS EngineeringMassimiliano Canestro con Paolo Graziano, Presidente di Confindustria Napoli, Giusy Di MarinoAndrea Bachrach, Past President GGI Napoli, e Gaetano Cafiero, Presidente Sezione ICT Confindustria Napoli.

 cid:image008.jpg@01CED0C7.E4020510

SMS ENGINEERING ADERISCE AL PROGRAMMA “JOB DAY” – NAPOLI DAL 7 AL 26 OTTOBRE 2013
Il CesvitecLe aziende sono invitate ad accogliere, per una giornata, uno studente degli ultimi anni delle scuole superiori della provincia di Napoli. Il JobDay si ispira alle esperienze di “Job Shadow” (letteralmente «lavoro ombra») nate negli Stati Uniti, utilizzato in molte scuole come strumento di orientamento al mondo del lavoro: il Job Shadow, , permette agli studenti di osservare «in presa diretta» quella che potrebbe essere la loro professione mentre viene esercitata.
SMS Engineering ha aderito all’invito, ospitando Agrippino Annicelli e Pasquale Ferraiuolo, due studenti al quarto anno dell’Istituto Superiore “Don Geremia Piscopo” di Arzano.
Nella foto l’inserzione pubblicata sul Sole 24 Ore un’inserzione con l’elenco delle aziende che, fino ad oggi, hanno aderito alla iniziativa JobDay.

Emergenza Siria 1 Milione di Bambini Rifugiati DONA ON LINE

https://i1.wp.com/www.smsengineering.it/portals/0/UNHCR_banner_600x146_V2.gif

Distinti salutiMassimiliano Canestro

____________________________
ing. Massimiliano Canestro
Vice President
SMS Engineering srl
Napoli-Casalnuovo
T:+39 0810155611
F:+39 0810155666
M:+39 3485905083
IM: m.canestro (Skype)

 

SMS Engineering Ltd
London – Covent Garden
T:+44 2032393730
F:+44 2033180740
m.canestro@smsengineering.it

www.smsengineering.it 

 

 

INFORMATION TECHNOLOGY^3
CompositePremi2012CMPX

2 pensieri riguardo “CENTRODESTRA (DI NUOVO) IN MOVIMENTO: RITORNA BERLUSCO’… E ALTRE NOTIZIE”

  1. Un’offerta di prestiti online affidabile e garantita:
    Ciao, sono una persona fisica che offre a tutte le persone gravi e onesti prestiti internazionali di un importo tra 8 000 e 75.000 000 euro, il cui tasso di interesse è del 2% annuo, fornigo prestiti finanziari, prestiti immobiliari, prestiti investimento, prestito auto, prestito personale. Sono disponibile per soddisfare i miei clienti senza protocollo in 48 ore.
    Posta elettronica: raimobrun00@gmail.com

  2. What i don’t understood is in truth how you are no longer actually
    much more neatly-favored than you may be right now. You are very intelligent.
    You recognize therefore considerably in terms of this subject,
    produced me for my part believe it from a lot of various angles.

    Its like women and men don’t seem to be interested except it
    is one thing to do with Lady gaga! Your personal stuffs great.
    Always deal with it up!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...