POVERA PATRIA TRA “PROTETTORATO ITALIA” E “DEMOCRAZIA SOSPESA” – E LA “ZAVORRA ROSSA” – “GUARDIA BIANCA” DEL SISTEMA POPOLO ITALIANO ALZA LA TESTA! IN COPERTINA: E’ L’INIZIO DELL’ANTISISTEMA – CRESCERA’ SEMPRE DI PIU’…


POVERA PATRIA TRA “PROTETTORATO ITALIA” E “DEMOCRAZIA SOSPESA” – E LA “ZAVORRA ROSSA” – “GUARDIA BIANCA” DEL SISTEMA POPOLO ITALIANO ALZA LA TESTA! IN COPERTINA: E’ L’INIZIO DELL’ANTISISTEMA – CRESCERA’ SEMPRE DI PIU’… 
[ “AZ.-NEWS” : 19. DIC. ’13 ]
 
[ TUTTO TRATTO DAL WEB ]
PER APPROFONDIRE LE NOTIZIE SULLA GIORNATA – CLICCA SUI TESTI E SUI VIDEO
IN COPERTINA
E’ L’INIZIO DELL’ANTISISTEMA – CRESCERA’ SEMPRE DI PIU’…
Forconi in piazza, Roma blindata
[Da canto popolare napoletano] – ( … ) Al suono della grancassa – viva il “popolo basso”; al suono di tamburelli – son risorti i poverelli; – al suono di campana – viva viva i popolani;- al suono di violini – morte ai giacobini! – Suona, suona – Suona la Carmagnola… ( . . . ) – Suona, suona – Suona la Carmagnola ( . . . ) -( . . . ) sono arrivati, – e ci hanno completamente dissanguati; – “et voilà, et voilà”, – calci in culo alla libertà! – ( … ) Son venuti  ( … ) e ci hanno imposto altre tasse; – “Libertè, egalitè”…- tu rubi a me, io rubo a te!  –  Suona, suona… ( … ) [“Azimut”]

Forconi in piazza, Roma blindata – Foto – Video – guarda il video “Arrivano i Forconi”: rassegna stampa

( . . . )  Molti studenti ed operai sono arrivati a piazza del Popolo accolti dagli applausi dei manifestanti. I ragazzi hanno fatto il loro ingresso da piazzale Flaminio tenendo nelle mani fumogeni tricolore che hanno colorato la piazza. Intonando l’Inno di Mameli, gli studenti hanno esposto uno striscione con scritto ‘Studenti, braccianti, operai… il sole non sorge a Bruxelles’. Alcuni manifestanti hanno intonato cori contro i giornalisti, definendoli ”terroristi”. ( . . . ) Mariano Ferro, la manifestazione di oggi a Roma ”è pesantemente spostata a destra” e ”ho paura per nuovi incidenti”, afferma in una intervista a Repubblica, spiegando di essersi ”messo paura” vedendo ”organizzazioni fascistoidi che giravano da tutte le parti, senza prese di distanza”. Ma, aggiunge, ”credo che abbiamo sbagliato a rompere. ( . . . )  ”domenica porterò i Forconi siciliani dal Papa, in Piazza San Pietro, per l’Angelus. Autorizzati dalla questura”. ( . . . ) Corteo Casapound accolto tra gli applausi ( . . . )  “per ricordare tutti i lavoratori e gli imprenditori che si sono suicidati per la crisi” e ”rimarremo in Piazza del Popolo finché la questione delle elezioni anticipate non diventerà una priorità nella discussione per giornalisti e politici”. In piazza, aggiungono, ”accettiamo chiunque decida di manifestare senza vessilli politici. Anche sindacalisti e studenti di sinistra”. E i grillini ”se sono davvero antisistema come dicono, devono lasciare 150 posti vuoti in Parlamento e scendere a manifestaLEGGI re con noi”. ( . . . ) Movimenti per la casa: i forconi sono fascisti – E chi diceva che in piazza non c’è destra e sinistra viene smentito dai fatti. “Quella dei forconi è una piazza fascista ed è quanto di più lontano e contrapposto a noi”. I movimenti per la casa e gli immigrati scendono in piazza a Roma per una manifestazione “anti-forconi” ( . . . ) ” “In piazza del Popolo – aggiunge Luca Fagiano – il malcontento sociale viene raccolto in forme di nazionalismo e fascismo e può veicolare la rabbia contro migranti e persone deboli. Noi siamo distanti dai Forconi”.
[ SENZA PAROLE ]
  
[ SENZA PAROLE ]
Forconi – Piazza Tricolore Roma –  Articolo Vincenzo Nardiello (dal Roma) – Altre notizie… 
Renzi e Grillo: tra il dire e il fare, meglio la verità <i>- di Beha</i>
ROMA : MERCOLEDI’, 18 DICEMBRE 2013 : CHI L’HA VISTI ?
PER LEGGERE TUTTO – CLICCA SU : LEGGI IL RESTO DI QUESTO ARTICOLO
18 dicembre 2013 | Autore Luciano Lago | Stampa articolo Stampa articolo

Napolitano fante di bastoni

Ambrose Evans Pritchard, analista del giornale britannico “The Telegraph” commenta gli allarmi di Napolitano sui “Forconi” e le minaccie non tanto velate di Draghi, che non offrono risposte alle tensioni sociali  ma solo imperativi impossibili. Non si può rimanere in recessione e disoccupazione di massa  quando le soluzioni esistono e sono a portata di mano: la protesta sta diventando un movimento anti-Euro.

In Italia gli eventi stanno volgendo al peggio. Il presidente Giorgio Napolitano ha lanciato l’allarme su possibili “tensioni sociali e disordini diffusi” nel 2014, mentre la lunga recessione si trascina. Coloro che vivono ai margini vengono coinvolti in “atti di protesta indiscriminata e violenta, verso una forma di opposizione totale”.

Il suo ultimo discorso è una vera e propria Geremiade. Migliaia di aziende sono “sull’orlo del collasso”. Grandi masse di persone prendono il sussidio di disoccupazione o rischiano di perdere il posto di lavoro. L’altissimo tasso di disoccupazione giovanile (41%) sta portando verso un pericoloso stato di alienazione.

Leggi il resto di questo articolo »

 3 0 0 11

Pubblicato in DOMINIO E POTERE
[ SULLA GIORNATA – TUTTO TRATTO DAL WEB ]
 
—– Original Message —– From: massimovuono@libero.it
Sent: Wednesday, December 18, 2013 5:44 PM

Proteste: giornata di passione a Roma. Riunito al Viminale Cosp

18 Dicembre 2013 – 09:31

(ASCA) – Roma, 18 dic – E’ appena tornato a riunirsi al Viminale il comitato per l’ordine della sicurezza pubblica presieduto dal ministro dell’Interno Angelino Alfano e al quale prendono parte il capo della polizia Alessandro Pansa e i vertici delle forze dell’ordine. Un incontro straordinario, e gia’ annunciato ieri in serata, che avra’ il compito di svolgere una ”approfondita analisi” delle proteste di questi giorni e di quelle in programma per questo pomeriggio nella Capitale. Una giornata, quella odierna, che si prevede di passione per il centro di Roma, di fatto ‘blindato’ da 2.000 uomini delle forze di polizia che dovranno fronteggiare possibili violenti infiltrati in ben due manifestazioni. La prima, quella dei movimenti dei cosiddetti ‘forconi’ che, pur rinunciando alla proclamata ‘marcia su Roma’ si troveranno in migliaia nella centralissima Piazza del Popolo per un presidio stanziale a partire dalle ore 15. Una manifestazione, quella odierna, solo in parte indebolita dalla spaccatura all’interno del movimento con la conferma giunta ieri da parte di Mariano Ferro, leader del ‘movimento dei forconi siciliani”, che ha ribadito che oggi non sara’ a Roma per la manifestazione. Comunque, sono attese migliaia di persone e la presenza anche di Casa Pound al sit-in. Poco dopo, alle 16.30, prendera’ il via, invece, un corteo dei movimenti per la casa che, come hanno annunciato, punteranno sul centro di Roma partendo dall’Esquilino. Tutto cio’ mentre la Capitale e’ ancora, e fino al 20 dicembre, interessata dall’ordinanza del prefetto Giuseppe Pecoraro che ha vietato qualsiasi assembramento di tir vicino ai caselli autostradali che si immettono nella citta’. gc/bra/sam

A Roma la protesta dei Forconi “Iniziata liberazione dai parassiti”

Roma – (Adnkronos/Ign) – Sit-in del movimento a Piazza del Popolo (FOTO). Calvani, uno dei leader della protesta: “Qui c’è il popolo, non vogliamo i violenti. Continueremo ad oltranza”. Attacco a Napolitano: “Gli italiani vogliono rinunciare a lei”. Tra i manifestanti anche i militanti di Casapound: ”Vogliamo una piazza allegra e pacifica” (VIDEO). Ferro: “Non ci sarò ma spero sia un successo”. I manifestanti del presidio in piazzale dei Partigiani: ”Trovata una cimice vicino a un cassonetto”. In piazza anche i movimenti per la casa: ”Noi siamo l’antidoto a derive xenofobe

I Forconi in Piazza del Popolo

Forconi – L’appello di Bagnasco: ‘Politica ascolti piazza’A Roma la rabbia e il dolore dei forconi: FOTO. L’Arcivescovo di Genova: ‘Chi protesta deve dare delle indicazioni praticabili’. A Roma sfila anche il vice-presidente di Casapund, Di Stefano, arrestato e condannato per aver rubato la bandiera Ue

Forconi in piazza del Popolo a Roma

Grido dei manifestanti ‘Via i passamontagna’

Il racconto dell’inviato ANSA prima a bordo di un pullman diretto a Roma, ora in piazza del Popolo. ‘Chi oggi non è venuto ha già perso’ dice Aladino Castellani, uno degli esponenti del movimento

LA << DERIVA LIBERTICIDA >>

Negato passaporto, Berlusconi non andra’ a vertice Ppe

Gli era stato ritirato dopo la condanna definitiva per il caso Mediaset

18 dicembre, 2913
 Silvio Berlusconi
Negato passaporto, Berlusconi non andra' a vertice Ppe

L’ufficio esecuzione della Procura di Milano ha respinto nei giorni scorsi la richiesta dei legali di Silvio Berlusconi di avere il ‘nulla osta’ al rilascio del passaporto, che gli era stato ritirato dopo la condanna definitiva per il caso Mediaset, in vista del vertice del Ppe a Bruxelles in programma domani e a cui il Cavaliere è stato invitato. I magistrati però hanno detto no all’istanza, come riportato da alcuni quotidiani, perché, stando a quanto precisato in Procura, ”non lo prevede la legge”. All’ex premier non rimane, quindi, che sollevare il cosiddetto ‘incidente di esecuzione’ davanti al Tribunale, mossa che comunque, sempre stando a quanto si è appreso, sarebbe tardiva perché la decisione non arriverebbe prima di diversi giorni.

A Berlusconi era stato revocato il passaporto lo scorso agosto dopo la condanna definitiva a 4 anni di carcere per il caso Mediaset. Quindi, in attesa che sconti la pena – meno di un anno per via dei 3 anni di indulto e della liberazione anticipata per buona condotta – il Cavaliere non può andare all’estero. E non importa che il vertice sia a Bruxelles perché l’area Shengen ha “abolito i controlli alle frontiere” ma non l’obbligatorietà di avere in tasca un documento per l’espatrio. La legge per cui il pm dell’esecuzione ha bocciato la richiesta del leader di Forza Italia – il provvedimento è stato notificato lunedì scorso – è quella del 1967 che stabilisce le norme sui passaporti. Dunque, come è stato riferito, per cercare di ottenere il passaporto l’ex premier potrebbe fare un incidente di esecuzione davanti a tribunale, mossa che però si rileverebbe tardiva, in quanto l’incontro è programmato per domani.

[ NOSTRA – PRECEDENTE – E.MAIL ANTEPRIMA DI WEB ]
 
Wednesday, December 18, 2013

ROMA – 18 DICEMBRE 2013 – << DIES IRAE >> – ULTIMI DUE LINK AZIMUT ONLINE –  NESSUN SERVIZIO 😦 SOLO ) POPOLO ITALIANO ALZA LA TESTA !

[ “AZ.-NEWS” : 18 DIC. ’13 ]
[ ASSOCIAZIONE CULTURALSOCIALE “AZIMUT” – NAPOLI. – QUESTO NON E’ UN SERVIZIO MA UN PROMEMORIA. NOI NULL’ALTRO AGGIUNGIAMO : SEGUI GLI AVVENIMENTI, ODIERNI, SU TV E STAMPA ]
[ NOTIZIE IN DIRETTA E IN TEMPO REALE ]
  1. Movimento dei Forconi: Roma oggi manifestazione e presidio …

    WebMasterPoint.org-di Marcello Tansini-2 ore fa
    Il Movimento dei Forconi si spacca sull’eventualità di organizzare un presidio … AGGIORNAMENTO: Continuiamo la nostra diretta in questa pagina che è arrivata al decimo giorno oggi mercoledì 18 Dicembre 2013 (e qualcosa in più … la manifestazione a Roma, quindi, massima attenzione non solo sulla …

 

LEGGI – VISITA :

https://azimutassociazione.wordpress.com

   http://www.facebook.com/AssociazioneAzimut

https://twitter.com/AssAzimuthttps://azimutassociazione.wordpress.com 

 Associazione Azimut, Naples, Italy. 
Un momento del presidio permanente del Movimento dei Forconi in piazza dei Partigiani, Roma
[ TRATTO DAL WEB : Forconi a Roma, task force al Viminale ( . . . )

La scorsa notte tensione a Pisa ( . . . )

18 dicembre, 11:59
ROMA – MERCOLEDI’, 18 DICEMBRE 2013…L’INIZIO…

E’ in corso  al Viminale la riunione del Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza pubblica presieduto dal ministro dell’Interno, Angelino Alfano. La riunione, a cui partecipano i vertici delle forze dell’ordine e dell’Intelligence, è dedicata ad approfondire le proteste dei Forconi che in questi giorni stanno coinvolgendo tutto il Paese.

Presidio su statale Lecce-Maglie, rallentamenti  – Un centinaio di manifestanti occupano da circa due ore una delle due corsie di marcia della statale Lecce-Maglie, all’altezza del centro commerciale Leclerc. Si tratta di una manifestazione spontanea alla quale stanno partecipando piccoli imprenditori, commercianti, artigiani e pensionati, sulla scia delle proteste di questi giorni del movimento dei Forconi. Si tratta delle stesse persone che hanno protestato sabato scorso, sempre nello stesso punto. Muniti di bandiere stanno distribuendo volantini agli automobilisti. “Tutti uniti – è scritto nel volantino – imprenditori, artigiani, dipendenti, liberi professionisti, disoccupati. Il 18 dicembre fermiamoci tutti. Blocco stradale Lecce-Maglie”. Sul posto si trovano agenti della Digos della questura di Lecce. Il traffico veicolare registra rallentamenti ma non é bloccato. Si procede su una delle due corsie di marcia sia in direzione nord che sud. Sul volantino si legge ancora “Vogliamo lavorare per le nostre famiglie, non per le vostre. Quando l’ingiustizia diventa legge ribellarsi é un dovere”.

Tensione a Pisa, manifestanti partiti per Roma – Erano circa 35 i giovani che la notte scorsa hanno occupato per quasi un’ora i binari della stazione ferroviaria di Pisa impedendo a un intercity diretto a Salerno di riprendere la marcia dopo il suo arrivo in città. Gli attivisti del movimento dei Forconi volevano salire sul treno senza pagare il biglietto per raggiungere Roma dove nel pomeriggio è prevista una manifestazione. Il convoglio aveva subito la stessa sorte accumulando un’altra ora di ritardo in partenza da Genova. I 35 manifestanti, provenienti da Viareggio hanno poi acquistato un biglietto cumulativo e sono partiti poco prima delle sei per Roma con un treno interregionale. Secondo quanto appreso, sul posto sono intervenuti polizia e carabinieri, non apparterrebbero a gruppi organizzati ma sarebbero simpatizzanti di estrema destra: qualcuno di loro sventolava il tricolore mentre non sono stati srotolati gli striscioni che avevano portato al seguito. I giovani hanno raggiunto Pisa con treni locali con l’obiettivo di salire proprio su quell’Intercity e le forze dell’ordine non escludono che fossero in contatto con qualcuno che già si trovava su quel convoglio che viaggiava con oltre un’ora di ritardo e il cui passaggio da Pisa, dove è giunto poco prima delle 4, era previsto alle 2.21.

TRATTO DA STAMPA LIBERA : 17 DICEMBRE 2013

[ LO SPAZIO IN BIANCO – A MOTIVO CHE NON E’ COPIABILE IL VIDEO :

FRANCO BATTIATO – POVERA PATRIA. CLICCA E ASCOLTALO ! ]

18 dicembre 2013 | Autore Nicoletta Forcheri | Stampa articolo Stampa articolo

Domani doveva essere il grande giorno. Il popolo si era svegliato lunedì nove dicembre e si era scoperto italiano, da nord a sud, vedendosi in pericolo i cittadini avevano capito che dopo anni di attacchi, era giunto il momento di ritrovare quell’unione che fa la forza per dire basta ai soprusi, basta alla casta, basta alle tasse, “il popolo è sovrano”.

Tares, incostituzionalità del porcellum, fiducia a Letta malgrado tutto, Napolitano che batte ciglio alla sentenza della consulta: sembrava giunto il momento giusto.

Ma sin dall’inizio si sono viste le manovre del regime in atto: a Imperia, dopo i primi due giorni, il gruppo di coordinamento locale si è sciolto ed è circolata voce che i presidi e i blocchi al traffico erano illegali, e che il questore, che aveva filmato tutto avrebbe provveduto a comminare multe fino a 5000 euro. Leggi il resto di questo articolo »

 11 0 1 27

[PER LEGGERE TUTTO L’INTERVENTO – CLICCA SU : LEGGI IL RESTO DI QUESTO ARTICOLO – VEDI: SOPRA ]

Associazione Azimut ha condiviso un link.
GLI EUROCRATI SONO ARRIVATI…E CI HANNO IMPOSTO ALTRE TASSE, “LIBERTE’ – EGALITE’…”: TU RUBI A ME, IO RUBO A TE! http://wp.me/p2IJHA-Bo
GLI EUROCRATI SONO ARRIVATI…E CI HANNO IMPOSTO ALTRE TASSE, “LIBERTE’ – EGALITE’…”: TU RUBI…
azimutassociazione.wordpress.com
associazioneazimut@tiscali.it Tuesday, December 17, 2013 GLI EUROCRATI SONO ARRIVATI…E CI HANNO IMPOSTO ALTRE TASSE, “LIBERTE’ – EGALITE’…” : TU RUBI A ME, IO RUBO A TE ! [ “AZIMUT-NEWSLETTER” : 18 DICEMBRE… [ 1505 more words. ]

OGGI – PAGINA BIANCA

 
Associazione Azimut.Arturo Stenio Vuono  il presidente, Arturo Stenio Vuono. QUESTO NON E’ UN SERVIZIO MA UN PROMEMORIA. NOI NULL’ALTRO AGGIUNGIAMO : SEGUI GLI AVVENIMENTI, ODIERNI, SU TV E STAMPA ]

OGGI – PAGINA BIANCA VIDEO

MUTUANDO DAL PASSATO

[ TRE VIDEO : SO ‘VENUTE LI EUROPESE…RESISTENZA ALL’EUROPLIRE… ]

Napolincanto – Canto dei Sanfedisti – YouTube

30/giu/2010 – You need Adobe Flash Player to watch this video. … So’venute li Francise … resistenza ai francesi 1799-1806by pedritoya20,215 views …
4.470 visualizzazioni

 Guarda più tardi Canto dei Sanfedisti (Peppe Barra)di DecorCarmeli897.065 visualizzazioni4:56

[ QUESTO NON E’ UN SERVIZIO MA UN PROMEMORIA. NOI NULL’ALTRO AGGIUNGIAMO : SEGUI GLI AVVENIMENTI, ODIERNI, SU TV E STAMPA ]
OGGI – PAGINA BIANCA

Associazione Azimut ha condiviso un link.
PAGINA BIANCA – NESSUN SERVIZIO CHI STA UCCIDENDO LA DEMOCRAZIA? – ROMA: MERCOLEDI’, 18 DICEMBRE 2013… http://wp.me/p2IJHA-Bj
PAGINA BIANCA – NESSUN SERVIZIO CHI STA UCCIDENDO LA DEMOCRAZIA? – ROMA: MERCOLEDI’, 18 DICEMBRE…
azimutassociazione.wordpress.com
OGGI : PAGINA BIANCA – NESSUN SERVIZIO. CHI STA UCCIDENDO LA DEMOCRAZIA ? – ROMA : MERCOLEDI’, 18DICEMBRE 2013 … [ 811 more words. ]
  << TERRIBILE SARA’ L’IRA DEGLI ONESTI >> [ DIES IRAE ]
05/ott/2008 – Caricato da corocittadicomo

Loading icon Loading… Alert icon. You need Adobe Flash Player to watch this video. Download it from Adobe .

Associazione Azimut – il presidente, Arturo Stenio Vuono.

Arturo Stenio Vuono QUESTO NON E’ UN SERVIZIO MA UN PROMEMORIA. NOI NULL’ALTRO AGGIUNGIAMO : SEGUI GLI AVVENIMENTI, ODIERNI, SU TV E STAMPA ]
COME AL SOLITO…E TI PAREVA…OHIBO’ !
Forconi a Roma, Ferro: "Io non ci sarò ma spero siano in tanti"
Forconi a Roma, Ferro: “Io non ci sarò ma spero siano in tanti”
( . . . ) Il leader siciliano ha paura “per nuovi incidenti. Vedo organizzazioni fascistoidi che girano da tutte le parti”, sostiene. Casa-Pound: saremo duemila ( . . . )
// home

Latest Post

GLI EUROCRATI SONO ARRIVATI…E CI HANNO IMPOSTO ALTRE TASSE, “LIBERTE’ – EGALITE’…”: TU RUBI A ME, IO RUBO A TE!
   

ASSOCIAZIONE CULTURALSOCIALE “AZIMUT” –  NAPOLI

Crea il tuo blogAssociazione Azimut - Naples, Italy 
[ “Rione Alto” Municipalità di Arenella – Vomero ]
ASSOCIAZIONE CULTURALSOCIALE “AZIMUT” – NAPOLI  
 direzione responsabile: presidenza Associazione
 team azimut online:  Fabio Pisaniello webm. adm. des.
 Uff. Stampa Associaz. “Azimut”:   Ferruccio Massimo Vuono 
 
(Arturo Stenio Vuono – presidente di “Azimut” – Napoli)
“AZIMUT” – VIA P. DEL TORTO, 1 – 80131 NAPOLI
TEL. 340. 34 92 379 / FAX: 081.7701332
 26 allegati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...