PER IL MEZZOGIORNO E IN RICORDO DI TATARELLA – GASPARRI E ALTRI A NAPOLI – SABATO 17 MAGGIO ORE 10:30 PORTO STAZIONE MARITTIMA – ALTRO…


PER IL MEZZOGIORNO E IN RICORDO DI TATARELLA – GASPARRI E ALTRI A NAPOLI – SABATO 17 MAGGIO ORE 10:30 PORTO STAZIONE MARITTIMA – ALTRO…

anteprima di web – “Azimut” Ufficio Stampa

Ferruccio Massimo Vuono –  massimovuono@libero.it
https://azimutassociazione.wordpress.com : 12/05/2014
associazioneazimut@tiscali.it – 
 an.arenella@libero.it
Oggi: PER IL MEZZOGIORNO E IN RICORDO DI TATARELLA – GASPARRI E ALTRI A NAPOLI – SABATO 17 MAGGIO ORE 10:30 PORTO STAZIONE MARITTIMA – ALTRO…

[ “AZ.-NEWS” : 13.05.’14 ]

 Giuseppe Tararella e Silvio BerlusconiPolemica Senato, Fi e Lega: "Denunceremo Renzi". Grasso frena

Associazione Azimut  NAPOLI – May 12, 2014

[ GASPARRI E ALTRI – TAVOLA ROTONDA ]
[ TRA BREVE IN RETE – PER LEGGERE TUTTO CLICCA LINK DI OGNI TITOLO]
Evidenza - Manifestazione tricolore 
anteprima di web : Associazione  Culturalsociale “Azimut” – NAPOLI
——————————————————————–
[ “AZ.” ] – TRATTO DA “AZIMUT ARCHIVIO ONLINE
——————————————————————–

Associazione Azimut ha condiviso un link.  
BANKSTER – MUNGITORI DI VACCHE – EUROBORSAIOLI – FINIRANNO CON IGNOMINIA!! (UEISTI – MERIKANISTI – MONDIALISTI ALLA GOGNA!!!) – ALTRO… http://wp.me/p2IJHAKZ

BANKSTER – MUNGITORI DI VACCHE – EUROBORSAIOLI – FINIRANNO CON IGNOMINIA!! (UEISTI – MERIKANISTI…
azimutassociazione.wordpress.com
——————————————————————————————–
Arturo Stenio VuonoIL POST DEL PRESIDENTE – Arturo Stenio Vuono
AI LETTORI – VISITATORI E COLLABORATORI
<< EUROPEE >> : VOTO SCONTATO – VOTO DOPATO – AH, QUESTI ITALIANI ITALIBANI ! – AHINOI ! “POVERA PATRIA” ! ! !
[ leggi tutto – vedi: sotto ]
——————————————————————–

Expo, Renzi: "L'Italia è molto più grande delle nostre paure"

[ “AZ.” ] – ANNO I° – E.R.

( ANNO PRIMO – << ERA – RENZI >> )

DISPACCIO URGENTE – DIRETTIVA D’INDIRIZZO PER << EUROPEE >>

Roma – 11 maggio 2014.

A TUTTI I CANALI DI INFORMAZIONE – LORO SEDI

( MinCulPop ) – Si segnala il decollo delle ultime due settimane della (non)campagna elettorale per le elezioni europee. Esaurita la precedente operazione << restaurazione >> , sono ottimi i risultati per l’ingabbiamento transitorio del berlusconismo, il temporaneo ridimensionamento della Lega Nord e per la definitiva – indotta –  diaspora della destra, in specie al sud, e il tutto – infatti – non ha più reso necessario il tradizionale lavoro di aggregazione degli elettori; che, tuttavia, come da ottime previsioni, saranno neppure metà degli iscritti a votare. Bene ! Ma se “è l’aratro che traccia il solco, è la spada che lo difende”; tant’è che, onde neutralizzare il rischio dell’imponderabile, necessita ora intensificare la seconda operazione in corso << estromissione >> con la batteria finale : continui il bombardamento velinaro, tutto all’insegna di Dell’Utri – mafia, Scajola – ‘ndrangheta ( come già l’esaurita versione di Cosentino – camorra ). E’ importante che la leggenda metropolitana di Forza Italia – roba di cosa nostra, assuma così, sempre di più, un significato assoluto e indiscutibile di verità. La terza operazione, già in corso, << rieducazione >> non deve essere troppo pubblicizzata, a scanso che il mostrare la fragilità del capo dell’antagonismo al regime, in verità, Silvio Berlusconi, possa semmai tramutarsi all’incontrario. Tutto deve essere fatto con precedenza assoluta, se del caso,  anche sacrificando la normale e di routine informazione a riguardo del pontefice, ucraina, etc.; accompagnare il tutto con il tambureggiare sullo statino – con le 80 euro della regalia – che consentirà a una quota parte delle famiglie di arrivare a fine mese; e senza troppo specificare, mancando – ad esempio – all’appello pensionati, precari, disoccupati, etc.; si ricorda, comunque sia, che il voto di scambio non ricorre quando n’è interessato l’esecutivo in carica. Per il resto si fa rilevare che tali coordinate valgono fino al 25 maggio p.v. in quantochè, per  il prosieguo, sarà osservato il silenzio d’informazione più assoluto circa gli sviluppi e circa la materia delle suindicate tre operazioni speciali. Si confida in una puntuale osservanza di quanto testè segnalato che potrà assicurare – con certezza – il consolidato, adamantino, trasparente, onestissimo, andamento della sinistra e, in mancanza, qualche aggiuntivo riflusso delle perplessità in direzione del grillismo che, comunque sia, non impensierisce più di tanto; e, diversamente, il rifluire – per quanto attiene l’area di centrodestra, di elettori – ancora non astensionisti – influenzati dalla propaganda, verso minori e nuove formazioni in campo; che, nell’ipotesi di superamento dello sbarramento del 4%, sarebbero un fatto irrilevante e, in parte,  potrebbero sempre essere un bene per il regime – pure – perchè no bisognoso di stampelle. Pregasi accusare ricevimento stesso mezzo.

Censura e veline all'Università di Siena

[ROMA – Ministero della Cultura Popolare (MinCulPop) del governo in carica – nella Repubblica d’Italia – per l’orientamento e controllo sulla cultura  e l’informazione; e l’ organizzazione della propaganda del centralismo democratico ] .

[ “AZIMUT” ]  – QUANTO SOPRA UNA << “LICENZA” & “FANTASIA” >>.

[ “AZ.” ] – DA MESSAGGIO “POSTATO” SU FACEBOOK

—-Messaggio originale—-
Da: 
notification+acf6oy26@facebookmail.com
Data: 12/05/2014 11.28
A: “Esercito di Silvio”<
esercitodisilvioitalia@groups.facebook.com>
Ogg: [Esercito di Silvio] il Notiziario: Il servizio Bilancio del Senato smaschera l’operazione demagogic…

 


Visualizza post su Facebook · Modifica impostazioni e-mail · Rispondi a questa e-mail per aggiungere un commento.
—————————————————————–
[ “AZ.” ] – TRATTO DA MESSAGGIO “POSTATO” SU FACEBOOK ( PER TUTTE LE MADRI CHE CI HANNO LASCIATO )
—————————————————————–

Al di la della festa “commerciale” della mamma, una bellissima canzone di Aznavour in ricordo di mia madre che non c’è più. Ciao mamma, mi mancano quei pomeriggi con te che suonavi il piano per me….

Dal Cd : ” Aznavour Italiano : La Mamma “
youtube.com
—————————————————————–
[ “AZ.” ] –  SU “ANGELINO – IL SICULO”  ( DA FACEBOOK E NOSTRO BREVE COMMENTO )
—————————————————————–
IL “GRIDO DI BATTAGLIA” – RISUONO’ !
“FORZA MATTEO – SEI TUTTI NOI !”
Il ministro dell'Interno Angelino Alfano (Ansa)
[ “AZ.” ] – ALFANO IL NEO DOROTEO E LO SCUDO ( CROCIATO ) CHE RAPPRESENTA IL NUOVO CENTROSINISTRA ( N.C. – SENZA D – OVVERO NON CLASSIFICATO ) COME IL KAPO DEI 33 DI ALIBABA’ ( AL SENATO ) E LA STAMPELLA AL << SISTEMA DI POTERE” ALIAS IL “CARABINIERE ANTITASSE” E “BRUTO DI SILVIO” ( SI APPROSSIMA AL CAPOLINEA DEL “POTERE A CHI ? A NOI ! ” E IL “RESTAR IN SELLA A CHI ? A NOI ! UNA FINE INGLORIOSA ! ! ! ANCORA DUE SETTIMANE…FINIT ! ! ! )
————————————————————————————-
[ IL SERVIZIO CONTINUA ]

————————————————————

[ “AZ.” ] – SU SILVIO BERLUSCONI ( TRATTO DA IL GIORNALE DI MILANO )

————————————————————

14:4411 Maggio
videogallery

—————————————————————————–

[ IL SERVIZIO CONTINUA ]
—————————————————————————–
 OGGI
 anteprima di web – “Azimut” Ufficio StampaFerruccio Massimo Vuono –  massimovuono@libero.it
https://azimutassociazione.wordpress.com : 12/05/2014
associazioneazimut@tiscali.it – 
 an.arenella@libero.it
Oggi: PER IL MEZZOGIORNO E IN RICORDO DI TATARELLA – GASPARRI E ALTRI A NAPOLI – SABATO 17 MAGGIO ORE 10:30 PORTO STAZIONE MARITTIMA – ALTRO…

[ “AZ.-NEWS” : 13.05.’14 ]

——————————————————————————————

[ “AZ.” ]     ( “LO SCUDISCIO”  DI GIANCARLO LEHNER ]
 ——————————————————————————-
 

———————————————————————-

—– Original Message —– From: Giancarlo Lehner -To:  ( . . . )
Sent: Monday, May 12, 2014 10:33 AM
Subject: Lehner: il falso primato della Pascale
 
Pur essendo acribico studioso della semantica del Calippo, sono costretto a smentire Francesca Pascale, la quale dichiara d’essere stata la prima ad augurarsi Marina Berlusconi nelle vesti di leader del centrodestra. In verità, il primo (ognuno giudicherà se è un primato importante o non) sono stato io. Il 24 gennaio 2011, quando la Pascale era ben lungi da Arcore, infatti, inviai alle agenzie il seguente comunicato: “A Silvio non potrà non succedere che una donna preparata, intelligente e tosta, come la figlia Marina, la nostra Thatcher, la sola in grado di rimettere in cammino questo Paese”.
 
Giancarlo Lehner
———————————————————————-
[ “AZ.” ] – DA MESSAGGIO “POSTATO” SU FACEBOOK
———————————————————————-
—-Messaggio originale—-
Da: notification+kr4mymgan4wn@facebookmail.com
Data: 12/05/2014 14.41
A: “Ferruccio Massimo Vuono”<massimovuono@libero.it>
Ogg: Maurizio ti ha invitato a Forza Italia per il Mezzogiorno su Facebook
 

facebook
 
Maurizio Gasparri ti ha invitato all’evento di Maurizio Gasparri:
Forza Italia per il Mezzogiorno
Sabato 17 maggio alle ore 10.30 presso Stazione Marittima-Porto Di Napoli
Patrizia VolpicellaAlessandro Sansoni e altri 4 parteciperanno.

————————————————————————————–

[ “AZ.” ] – LA NOSTRA RINNOVATA << SCELTA DI CAMPO >>

—————————————————————————

 NAPOLI – 12 MAGGIO  2014

 

[ “AZ.” ] – ELEZIONI EUROPEE 2014 – EVENTI

[ PER L’ITALIA – SOPRATUTTO E INNANZITUTTO ]

———————————————————————–

foto di Sergio Silvestris.

———————————————————————————————————

[ “AZ.” ] – DELLA << QUESTIONE MERIDIONALE >>

———————————————————————————————————

NAPOLI : Striscione apparso ieri in zona Museo – ( da messaggio – “postato” su facebook )

Striscione apparso ieri in zona Museo

[ DAL 1861 FRATELLI DI NESSUNO ]

———————————————————————————————————

[ “AZ.” ] – I VIDEO DOCUMENTI

———————————————————————————————————

Inno delle Due Sicilie – YouTube 

► 3:25
www.youtube.com/watch?v=pI8XzP6d25016 feb 2008 – 3 min – Caricato da Lega Sud Ausonia
2:02 inno nazionale regno delle due sicilie by Martino Napoletano 182,951 … 1: 46 L …

Se Tornasse Ferdinando II di Borbone (Valerio Minicillo … – YouTube 

► 4:53

 

http://www.youtube.com/watch?v=TeBaZVnDYbg10 lug 2011 – 5 min – Caricato da Ilovenaples2007
You need Adobe Flash Player to watch this video. … La canzone intitolata “Se …
  1. INNO DEL REGNO DELLE DUE SICILIE – Two Sicilies Kingdom …

    ► 2:01
    www.youtube.com/watch?v=h8nmFmOpLN410 mag 2008 – 2 min – Caricato da vesevusman
    Per tutti i Meridionali che non conoscono quello che fu il Grande Regno delle Due …

 

Pasiello – Regno delle Due Sicilie – Video Dailymotion 

► 2:56

Eddy Napoli MALAUNITA video ufficiale sottotitoli in italiano … 

► 4:55

[ “AZ.” ]  – IL “PARTITO BRITANNICO” & I “COMPAGNI DI MERENDE…”

IL TUTTO…GIA’ ESISTEVA… )

 

[ “AZ.” ] – TRATTO DAL WEB

CON IL TRADIMENTO DEI GENERALI BORBONICI, L’APPOGGIO INTERESSATO DEGLI INGLESI, LE FINTE BATTAGLIE DI CALATAFIMI E DI PALERMO E IL SACCHEGGIO DI 5 MILIONI DI DUCATI DALLE ‘CASSE’ DEL BANCO DI SICILIA, IL BANDITO GARIBALDI DARA’ IL VIA ALLA CONQUISTA DEL SUD PER CONTO DEI PIEMONTESI. DA ALLORA GLI STORICI SCRIVERANNO E CONTINUERANNO A SCRIVERE UN SACCO DI BUGIE. MA NON SI VERGOGNANO?

di Ignazio Coppola

11 Maggio 1860, esattamente 154 anni fa con lo sbarco di Garibaldi a Marsala inizia la invasione del Sud e la sistematica colonizzazione della Sicilia. Uno sbarco che, come tutto il resto della spedizione dei Mille, da Calatafimi alla presa di Palermo, sarà un’indegna sceneggiata caratterizzata da squallidi episodi che in termini militari si usano definire di “intelligenza con il nemico”. E di intelligenza con il nemico, a differenza garibaldidi quanto da sempre ci è stato propinato dalla storiografia ufficiale, è macchiato ed inficiato lo sbarco dei garibaldini a Marsala.

Basta rivisitare obiettivamente le cronache dello sbarco indisturbato della camice rosse di quel lontano giorno del 11 maggio 1861 alle ore 13,00 per rendersi conto dell’accordo sottobanco tra Garibaldini e gli ufficiali della marina borbonica che avrebbero dovuto ostacolare e non lo fecero, se non in ritardo ed a sbarco avvenuto, e tutto questo con la complicità degli inglesi che avevano un forte radicamento economico a Marsala con una notevole presenza di loro bastimenti ancorati in quel porto.

Non a caso, da parte di Garibaldi, essendo tutto, con chiare complicità, preparato a dovere, si scelse di sbarcare a Marsala. Le due navi – il Piemonte ed il Lombardo – precedentemente prese a Genova non requisendole “manu militari” (come falsamente viene raccontato dalla storiografia ufficiale), ma pagate attraverso una fidejussione di 500 mila lire (una somma enorme per quei tempi) dagli industriali fratelli Antongini alla società Rubattino, entrano senza colpo ferire nel porto di Marsala, come anzidetto, alle ore 13,00 iniziando, indisturbate, a sbarcare il loro contingentamento mentre le navi della marina borbonica, la corvetta a vapore Stromboli e la fregata a vela Partenope, al comando del capitano Guglielmo Acton, che si erano lanciate, con colpevole e sospetto ritardo, all’inseguimento del Piemonte e del Lombardo giungendo in vista del porto di Marsala alle ore 14,00 pomeridiane rimanevano, restando a guardare, inattive ed assistendo allo sbarco.

Restare a guardare: un bel modo davvero per impedire un ‘aggressione armata al territorio sovrano delle Due Sicilie! Tutto andava svolgendosi Gattopatdo garibaldini a Porta Felice da ilcinemaritrovato_itsecondo il programma da parte del comandante Acton, ossia di dichiarata e manifesta complicità ed “intelligenza con il nemico”. Guglielmo Acton successivamente, ricompensato da tale vergognoso comportamento e tradimento, diverrà ufficiale di grado superiore della marina-italo piemontese. Il tradimento alla fine paga. Almeno in Italia è così.

Ecco quanto scrive al proposito il capitano Marryat, ufficiale della marina inglese, presente e testimone degli avvenimenti di quel giorno, in un suo rapporto che lo si può considerare un vero e proprio atto di accusa nei confronti dell’incomprensibile atteggiamento di Acton: “L’altro vapore era però arenato (si tratta del Lombardo che Bixio aveva mandato a schiantarsi contro il molo) quando i legni napoletani furono a portati con i loro cannoni. I parapetti erano già calati ed i legni a posto. Noi aspettavamo e seguivamo – prosegue Marryat nel suo rapporto – con ansietà per vedere il risultato della prima scarica (che ovviamente non ci fu). Invece di cominciare il fuoco, abbassarono un battello e lo mandarono verso i vapori sardi, ma a nostra sorpresa ecco che il vapore napoletano spinge la sua macchina verso l’Intrepido (una nave inglese), anziché impedire più oltre lo sbarco della spedizione”.

Di una chiarezza disarmante, il rapporto di Murryat sull’espressa volontà di Acton, ritardando il suo intervento, di non volere ostacolare lo sbarco dei garibaldini giunti, sani e salvi a terra e senza un graffio. Solo alcune ore dopo, a sbarco avvenuto, e dopo che l’ultimo garibaldino avrà messo piede sul molo di Marsala ed assicuratosi che non vi fossero più ostacoli di sorta allo sbarco degli invasori, Guglielmo Acton si deciderà, troppo tardi bontà sua, a fare fuoco. Risultato, molti dei colpi finirono in mare, uno uccise un cane che fu l’unica e sola povera vittima di quella giornata e altri ferirono di striscio due garibaldini.

A dimostrazione della sua intelligenza e complicità con il nemico, dopo il finto cannoneggiamento il comandante Acton non si preoccupò minimamente di fare sbarcare gli equipaggi delle sue navi per combattere ed inseguire i garibaldini che poterono così entrare a Marsala indisturbati. Con questo atto di ignavia e di tradimento, iniziava in Sicilia l’impresa dei mille.

Le battaglie farsa, caratterizzate da tradimenti e corruzioni si ripeteranno poi a Calatafimi e più avanti nella presa di Palermo. Protagonisti i generali Landi a Calatafimi e Lanza a Palermo. Entrato a Marsala, Garibaldi troverà, tranne il console inglese Collins e qualche rappresentante della stessa colonia inglese presente in quella città, una popolazione ostile ed avversa alla sua venuta. Altro che accoglienze trionfali come falsamente riportano i testi della storiografia ufficiale e scolastica.

Ecco quanto scrive Giuseppe Bandi, uno dei maggiori protagonisti dell’impresa garibaldina nel suo libro I Mille al proposito della fredda accoglienza ricevuta dalle camice rosse a Marsala da parte della popolazione locale : “Appena entrato in città, qualche curioso mi si fè incontro, che udendomi gridare: ‘Viva l’italia e Vittorio Emanuele’ spalancò tanto d’occhi e tanto di bocca e poi tirò di lungo. Le strade erano quasi deserte. Finestre ed usci cominciavano a serrarsi in gran fretta, come suole nei momenti di scompiglio, quando la gente perde la tramontana. Tre o quattro poveracci, mi si accostarono stendendo la mano e chiamandomi eccellenza, non altrimenti che io fossi giunto in città, per mio diporto, ed avessi la borsa piena per le opere di misericordia. Si sarebbe detto che quella gente, colta così di sorpresa, non avesse capito un acca del grande avvenimento che si compiva in quel giorno”. (Purtroppo i siciliani e i meridionali lo capiranno molto bene sulla loro pelle negli anni a venire e sino ai nostri giorni).

Questa l’autorevole è testimonianza dello scrittore e ufficiale dell’esercito garibaldino Giuseppe Bandi sulle “entusiastiche” accoglienze dei cittadini di Marsala all’ingresso di Garibaldi nella loro città. Garibaldi, nella sua breve sosta a Marsala, incontrandosi poi con il Sindaco ed i decurioni della città non perderà tempo a pretendere che gli consegnassero il denaro contenuto nelle ‘casse’ comunali. La stessa cosa farà poi depredando ed appropriandosi indebitamente del denaro contenuto nelle ‘casse’ del Banco di Sicilia a Palermo: 5 milioni di ducati (corrispondente a 82 milioni di euro dei nostri giorni) e giunto a Napoli fece altrettanto con il Banco di Napoli impossessandosi di 6 milioni di ducati (equivalenti a 90 milioni degli attuali euro) depositati nella capitale del Regno delle Due Sicilie.

Così, con questi atti di pirateria e con il saccheggio e la spoliazione sistematica del Sud iniziava la predatoria spedizione dei Mille tanta cara e tanto celebrata dalle menzogne dei nostri storiografi e dai nostri risorgimentalisti.

Foto di prima pagina tratta da riscossacristiana.it:

[ IL SERVIZIO CONTINUA ]

————————————————————————————–

[ “AZ.” ] – ALTRO…

—————————————————————————————-

1

—– Original Message —– From: csrbruni
Sent: Monday, May 12, 2014 4:39 PM
Subject: LETTERA INEDITA DI MARIO LUZI A GIUSEPPE SELVAGGI AL PREMIO TROCCOLI MAGNA GRECIA 2014 a cura di Pierfranco Bruni

 

 

Al Premio Troccoli Magna Grecia 2014 Pierfranco Bruni con una lettera inedita di Mario Luzi ricorda Giuseppe Selvaggi giornalista del “Messaggero” e del “Tempo” a 10 anni dalla scomparsa 

 

Pierfranco Bruni“La lettera inedita di Mario Luzi, di cui quest’anno ricorre il centenario della nascita, indirizzata a Giuseppe Selvaggi è un documento di estrema importanza che rivela il ruolo che ha avuto ed ha la poesia del poeta calabrese Selvaggi all’interno del contesto italiano. Parlarne durante il Premio Troccoli – Magna Grecia mi pare che sia un fatto significativo in uno scenario di culture comparate”.

 

 

Con una lettera inedita di Mario Luzi a Giuseppe Selvaggi si apre il 28° Premio nazionale “Troccoli Magna Graecia”, guidato dal giornalista Martino Zuccaro, di ricerca e promozione culturale, oltre a consegnare i riconoscimenti a personalità della cultura italiana, ricorderà Giuseppe Selvaggi, a dieci anni dalla scomparsa il poeta e giornalista Giuseppe Selvaggi anche attraverso inediti e lettere di Mario Luzi e Carlo Belli. Un intellettuale che ha sempre creduto nel messaggio della poesia. Un monito importante per una ricerca che pone all’attenzione il ruolo di un uomo e di uno scrittore che ha saputo sempre confrontarsi con il quotidiano. Selvaggi ha segnato un percorso indelebile nella poesia calabrese contemporanea.

Selvaggi era nato proprio a Cassano Ionio, Cosenza,  nel 1923 e morto a Roma nel 2004.

Bruni, nel corso del Premio Troccoli, parlerà di una lettera autografa di Mario Luzi. Nella lettera, datata 20 aprile 1983, Luzi riferendosi al primo libro di Selvaggi, ”Fior di notte”,  parla di un libro come  ”una toccante sorpresa” che suscita un ”effetto singolare”.

Un’altra importante testimonianza è anche la lettera autografa di Carlo Belli.     

Con “Scoperta dell’Europa” che risale al 1948, un saggio profetico nella difesa della tradizione italiana, Selvaggi pose le basi per tutelare la lingua italiana, con la sua identità, in Europa. Un dibattito posto da Selvaggi con coraggio non dimenticando il valore delle culture popolari antiche.

      “Il Premio Troccoli 2014, guidato da Martino Zuccaro, vuole essere un omaggio a un grande poeta (giornalista e scrittore) del nostro tempo, sottolinea Pierfranco Bruni, che ha tracciato una linea generazionale nel contesto della letteratura degli anni Cinquanta. Selvaggi è stato un riferimento non solo sul piano letterario, ma culturale in senso molto più ampio. In queste lettere ci sono riferimenti a approcci che rimandano alle nostre lunghe conversazioni e ai nostri incontri e costituiscono un modello di quel legame, per un intellettuale come Selvaggi, tra letteratura e vita tutto intrecciato di armonie, disarmonie, amore, conflitti. È stato un antesignano del dibattito sull’importanza della Europa che dialoga con il Mediterraneo con ‘Scoperta dell’Europa’ che risale al 1948”.

      I riconoscimenti della edizione 2014 sono andati a Rocco Turi,  sociologo, scrittore, autore di Storia segreta del PCI (Rubbettino), Antonietta Cozza  docente e saggista, per la sua analisi storico – letteraria  e per il suo costante interesse e riproposta di scrittori che hanno raccontato la Calabria e il Sud, al neo Vescovo  Francesco Oliva,  Presidente del Tribunale Ecclesiastico Regionale Calabro, Maria Rosaria Giannicapo Redattore Cultura e Spettacoli del TG1 RAI.

La manifestazione  si svolgeràù nel prestigioso Teatro Comunale di Cassano Ionio venerdì 16 maggio, alle ore 18. I lavori saranno introdotti dal Presidente del Premio Martino Zuccaro. 

 

Pierfranco Bruni

2

—– Original Message —– From: Forum delle Associazioni Familiari
Sent: Monday, May 12, 2014 1:58 PM
Subject: FORUM FAMIGLIE – rassegna stampa del 12maggio 2014
 
   Rassegna stampa del 12 Maggio 2014
PRIMA PAGINA – Scuola, un bene prezioso da amare“La vera educazione ci fa amare la vita, ci apre alla pienezza della vita” ha detto il Papa ai 300mila che sabato hanno invaso piazza San Pietro nel nome della scuola. La scuola è “luogo di incontro, chiamato a sviluppare il senso del vero, del bene e del bello”. Ma il suo ruolo non va mai contrapposto a quello della famiglia, sono due ambiti necessariamente complementari.

 

12 Maggio 2014 – Unita’
SI PARLA DI NOI :: Le novita’ di Francesco spiazzano le gerarchie 401 KB

11 Maggio 2014 – Unita’
SI PARLA DI NOI :: La scuola si apra alla realta’ 236 KB

12 Maggio 2014 – Repubblica
Divorzio
SI PARLA DI NOI :: MAGGIO 74. Un matrimonio su tre fa crac 320 KB

11 Maggio 2014 – Sole24ore
Divorzio
SI PARLA DI NOI :: MAGGIO 74. Divorziati e secolarizzati 133 KB

12 Maggio 2014 – CittadinoLodi
Unioni Di Fatto
SI PARLA DI NOI :: Ostinato pregiudizio ideologico 87 KB

12 Maggio 2014 – CittadinoLodi
Unioni Di Fatto
SI PARLA DI NOI :: Condividiamo le osservazioni di Bosoni 47 KB

11 Maggio 2014 – Avvenire (Milano)
Strategia Lgbt
SI PARLA DI NOI :: Convegno in Seminario 101 KB

11 Maggio 2014 – IlikePuglia
SI PARLA DI NOI :: BARI. Il Forum incontra il sindaco 114 KB

11 Maggio 2014 – Giornale
SI PARLA DI NOI :: CUNEO. Oggi l’evento clou 181 KB

11 Maggio 2014 – Stampa
SI PARLA DI NOI :: CUNEO. Un mese di iniziative 67 KB

10 Maggio 2014 – Tuttolibri
SI PARLA DI NOI :: Il Papa � bestseller 535 KB

09 Maggio 2014 – Velino
SI PARLA DI NOI :: GIOCO DI AZZARDO. Slot mob a Roma, bel segnale 45 KB

09 Maggio 2014 – Asca
Legge Di Stabilita\’ – Finanziaria
SI PARLA DI NOI :: IRPEF, le famiglie confermano la battaglia 95 KB

11 Maggio 2014 – RomaSette.it
SI PARLA DI NOI :: Quoziente familiare, soddisfazione del Forum 78 KB

11 Maggio 2014 – Padania
Sistema Fiscale E Tariffario
Maxi risparmi col quoziente familiare 51 KB

12 Maggio 2014 – CorriereEconomia
Sistema Fiscale E Tariffario
Mini rinforzo alle detrazioni per i figli 74 KB

11 Maggio 2014 – CorrieredellaSera
Non fatevi rubare l’amore per la scuola 244 KB

11 Maggio 2014 – Avvenire
Scuola, luogo di incontro 336 KB

11 Maggio 2014 – Avvenire
300mila col Papa 1.9 MB

12 Maggio 2014 – Foglio
Divorzio
MAGGIO 74. Il divorzio quarant’anni dopo 306 KB

12 Maggio 2014 – Stampa
Divorzio
MAGGIO74. Dalle urne nasce la nuova famiglia 278 KB

12 Maggio 2014 – Stampa
Divorzio
MAGGIO 74. Pannella: con noi i cattolici veri 140 KB

10 Maggio 2014 – CorrieredellaSera
Unioni Omosessuali
In tv coppie gay cosi0′ banali 279 KB

10 Maggio 2014 – Repubblica
Unioni Omosessuali
Elogio dei genitori imperfetti 245 KB

11 Maggio 2014 – CorrieredellaSera
Strategia Lgbt
ROMA. Una settimana arcobaleno 101 KB

11 Maggio 2014 – CorrieredellaSera
Parolin: via l’ideologia dai temi etici 298 KB

 

3
—– Original Message —– From: newsletter@mpv.org

Sent: Monday, May 12, 2014 12:58 PM
Subject: Rassegna stampa del 12 maggio 2014
torna in Home Page
Lunedì 12.05.2014 – 00:43 PM
Home  Area Stampa

12/05/2014
Si parla di noi
Una veglia per la festa dell’Europa
Romasette.it del 8 maggio
12/05/2014
Si parla di noi
A Perugia la “Culla per la vita”
Infooggi.it del 9 Maggio
12/05/2014
Si parla di noi
Il Movimento per la Vita al Salone del libro con una mostra sul professor Jérome Lejeune
Printfriendly.com del 9 Maggio
12/05/2014
Si parla di noi
Alla scoperta dei capitelli in bicicletta a Vigonovo
Il Gazzettino Venezia del 10 Maggio
12/05/2014
Si parla di noi
Desenzano. Un’ancora per le famiglie: tavola rotonda a Rivoltella
Brescia Oggi del 10 Maggio
12/05/2014
Si parla di noi
Fiumi di birra a Laigueglia. Schiavon ad Albenga
Il Secolo XIX Savona del 10 Maggio
12/05/2014
Si parla di noi
Grest 2014, duemila animatori stasera con Monari
Avvenire Milano del 10 Maggio
12/05/2014
Si parla di noi
Movimento per la vita, una mostra per Lejeune
Avvenire del 10 Maggio
12/05/2014
Si parla di noi
“Tutela della maternità”, il convegno
Giornale di Sicilia Agrigento del 10 Maggio
12/05/2014
Si parla di noi
“Tutelate le associazioni, abbiate a cuore la scuola”
La Nuova Venezia del 10 Maggio
12/05/2014
Si parla di noi
Violenza sulle donne e primo intervento. Dibattito nella giornata degli infermieri
Il Secolo XIX Levante del 10 Maggio
12/05/2014
Si parla di noi
Domenica 18 famiglie a Desio
Avvenire Milano del 11 Maggio
12/05/2014
Si parla di noi
“Un figlio in più non deve essere un problema”
Modena Qui del 11 Maggio
12/05/2014
Si parla di noi
Le novità di Francesco spiazzano le gerarchie
Unità del 12 Maggio
12/05/2014
Si parla di noi
Mecrologio
Brescia Oggi del 12 Maggio
12/05/2014
Si parla di noi
Nuova Acropoli. Donazione di abbigliamento e oggetti per l’infanzia
La Sicilia Catania del 12 Maggio
12/05/2014
Si parla di noi
Parco dedicato alle mamme
Il Centro del 12 Maggio
12/05/2014
Bioetica
E se i geni eterologhi finiscono in mano a un apprendista stregone?
Avvenire del 11 Maggio
12/05/2014
Varie
“Sono le donne i primi difensori dei diritti umani”
La Stampa del 11 Maggio
12/05/2014
Varie
Via l’ideologia dai temi etici
Corriere della Sera del 11 Maggio
Movimento Per la Vita italiano – Lungotevere dei Vallati, 2 00186 Roma || C.F. 03013330489 || mpv@mpv.org – credits
copyright © 2008 – Movimento Per la Vita italiano

——————————————————————————————————————————————————–

[ “AZ.” ] – ULTIMO NOSTRO SERVIZIO IN RETE

“AZIMUT” – WEBM. ADM. DES. : Fabio Pisaniello
VISITA IL SITO – LEGGICI !

—————————————————————————————————–

Associazione Azimut ha condiviso un link.
( . . . )
“FESTA DELLA MAMMA” 2014 – EUROPEE MA PER L’ITALIA SOPRATUTTO E INNANZITUTTO – MESSAGGIO LEHNER E ALTRE NOTIZIE http://wp.me/p2IJHA-Mo

“FESTA DELLA MAMMA” 2014 – EUROPEE MA PER L’ITALIA SOPRATUTTO E INNANZITUTTO – MESSAGGIO LEHNER…
azimutassociazione.wordpress.com
“FESTA DELLA MAMMA” 2014 – EUROPEE MA PER L’ITALIA SOPRATUTTO E INNANZITUTTO –MESSAGGIO LEHNER E ALTRE NOTIZIE [ 1765 more words. ]

Precedenti Articoli

  • L’ARRESTO DI CLAUDIO SCAJOLA – PER LA POLITICA CHE VOLA ALTA OCCORRE SEMPRE AVERE UN SOGNO – PARTE SECONDA E.MAIL: “ANCORA SU FIORENTINA NAPOLI…” – ALTRO… (altro…)

[ “AZ.” ] – RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
—————————————————————————-
—– Original Message —– From: info@civg.it
To: CIVG
Sent: Sunday, May 11, 2014 6:54 PM
Subject: Fwd: CIVG Iniziative 14/05/2014
14/05/2014
Portiamo alla Vostra attenzione alcune iniziative che si terranno nei prossimi giorni, a cura o in collaborazione con il CIVG. Per informazioni aggiuntive o chiarimenti su questi eventi o per organizzare attività simili,  potete scrivere a info@civg.it. A seguire, gli eventi di prossima realizzazione.

L’UCRAINA tra golpe, neonazismi e futuro – Mercoledì 14 maggio

CIVG

MERCOLEDI’ 14 Maggio alle ore 20,30

c/o Assoc. Piemonte-Grecia: V. Cibrario 30 bis – Torino


L’UCRAINA tra golpe, neonazismi e futuro

Incontro sulla situazione in Ucraina con

–       Vladimir Krasovskj   (Cittadino di Odessa in Torino)

–       Padre Ambrogio      (Chiesa Ortodossa Russa Torino)

–       Fulvio Grandinetti   (ANPI provinciale Torino)

–       Angelo Travaglini   (ex Ambasciatore)

–       Enrico Vigna            (Centro Iniziative Verità Giustizia)

Nel corso della serata sarà presentato il libro di Enrico Vigna: “ l’Ucraina tra golpe, neonazisti, riforme e futuro


Centro Iniziative Verità e Giustizia     –          per Info:  CIVG.IT

--

[ “AZ.” ]       ( IL SERVIZIO VOLGE AL TERMINE 

———————————————————————————-

[ “AZ.” ]       ( IL SERVIZIO VOLGE AL TERMINE )

————————————————–

  

Sede: Via Pasquale del Torto,1 – 80131 Napoli

Municipalità V^ – Collina di Arenella – Vomero

 Azimut” – associazione   Festa della Liberazione Associazione CulturalSociale Napoli

<<  La Storia non ha i binari obbligati come le ferrovie  >>
[ Legum omnes  servi sumus ut liberi esse possimus ]
 pagine simili:

 http://digilander.libero.it/an.arenella – http://www.associazioneazimut.it/ 

—————————————————————————-

     http://www.facebook.com/AssociazioneAzimut

 https://azimutassociazione.wordpress.comhttps://twitter.com/AssAzimut

PER UNA BUONA LETTURA —————————————————————————–

[ “AZ.” ]  ( IL SERVIZIO ODIERNO TERMINA )

——————————————————————————-

[ “AZ.” ]  ( LA “LOCANDINA REDAZIONALE” )

——————————————————————————-

 ASSOCIAZIONE CULTURALSOCIALE “AZIMUT”  NAPOLI 
 direzione responsabile: presidenza Associazione
 team azimut online:  Fabio Pisaniello webm. adm. des.
 Uff. Stampa Associaz. “Azimut”:   Ferruccio Massimo Vuono 
(Arturo Stenio Vuono – presidente di “Azimut” – Napoli)
“AZIMUT” – VIA P. DEL TORTO, 1 – 80131 NAPOLI
TEL. 340. 34 92 379 / FAX: 081.7701332
—————————————————————————-

[ Ass. “Azimut” ] –  INFORMATIVA AI SENSI DEL D.LGS. 196/2003. — Si informano i destinatari della presente email che gli indirizzi sono stati forniti direttamente dall’interessato o, in alcuni casi, reperiti direttamente in internet. Inoltre tali indirizzi vengono utilizzati  solo e unicamente per le comunicazioni di carattere politico, culturale, economico, etc., dell’Associazione e non verranno nè comunicati, ma nè ceduti a terzi. I titolari possono, ai sensi dell’articolo 7 del D.lgs. 196/2003 richiedere la cancellazione; comunicando — nei modi d’uso -agli indirizzi di posta elettronica : ogni loro decisione in merito

—————————————————————————-

FINE SERVIZIO

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...