GRAZIE A TUTTI I NOSTRI LETTORI – VISITATORI PER IL 2016 CONTINUA IL NOSTRO IMPEGNO E ALTRE NEWS


OGGI – GRAZIE A TUTTI I NOSTRI LETTORI – VISITATORI PER IL 2016 CONTINUA IL NOSTRO IMPEGNO E ALTRE NEWS 
[ “AZIMUT-NEWSLETTER” : 07.01.2015 ]

——————————————————————————————————-
 
VISITA IL SITO
 

Associazione Azimut – WordPress.com

https://azimutassociazione.wordpress.com/

… Marx voterebbe… azimutassociazione.wordpress.com/2015/12/29/

app… …. 40,026 Visite su Wordpress a cui vanno sommati 99.660 visite ricevute sul …

———————————————————————————-
GRAZIE A TUTTI I NOSTRI LETTORI – VISITATORI
———————————————————————————-
RESOCONTO UFFICIALE ANNO 2015 ( da wordpress.com )
NUMERO DEI LETTORI CHE VISITANO IL SITO – BLOG 
( da 80 paesi in tutto )
ITALIA 11.838 – STATI UNITI 2371 – GERMANIA 112 –  FRANCIA 94 – REGNO UNITO 57 – CANADA 24 – SPAGNA 20 – MAROCCO 18 – FEDERAZIONE RUSSA 13 – AUSTRALIA 12 –  BRASILE 11 – COSTA D’AVORIO 11 –  INDIA 11 – KAZAKISTAN 10 – ARGENTINA 10 – ROMANIA 9 – EGITTO 8 – NIGERIA 8 –  GRECIA 7 –  SVEZIA 7 – ALBANIA 6 – TAILANDIA 6 – BENIN 5 –  IRLANDA 5 – POLONIA 5 – UNGHERIA 5 – SENEGAL 4 – AUSTRIA 3 – BIELORUSSIA 3 – BULGARIA 3 – REPUBBLICA CECA 3 – VENEZUELA 3 –   ALGERIA 2 – COLOMBIA 2 – IRAK 2 –  NORVEGIA 2 – TURCHIA 2 – UCRAINA 2 –  EQUADOR 1 – GHANA 1 –  LITUANIA 1 – MOZAMBICO 1 – SUDAFRICA 1 – URUGUAY 1 – 
[ da paesi 44 – visite 14.708 / da altri paesi ( 36 ) – visite una tantum tot. 292 ]
 
VEDI GRAFICO, ECCETERA, AL TERMINE DEL SERVIZIO
———————————————————————————-
 
IN COPERTINA
da messaggio facebook
Italo Zicaro ha condiviso la foto di Bedda Siciliana ღ.·
 
foto di Bedda Siciliana ღ.

IN VERNACOLO SICILIANO

————————————————————————————————————————————————————-
IL SERVIZIO ODIERNO – Se trovi spazi in bianco prosegui il servizio continua –
————————————————————————————————————————————————————-
DA GIANCARLO LEHNER ( ROMA )

——– Original Message ——–

Subject: Lehner: il partito delle facce di tòlla
Date: Tue, 5 Jan 2016 10:30:44 +0000
From: Giancarlo Lehner
To:  ( . . . )


La schiacciante maggioranza parlamentare del partito degli ipocriti e dei pusillanimi, i quali hanno paura di esigere il rispetto della Costituzione e della civiltà per Nicola Cosentino (quasi tre anni di carcere senza uno straccio di condanna),  con la naturale faccia di tòlla  degli infingardi proclama di battersi per una legge contro la tortura. Ma quella subita da Cosentino, gli italo deputati e senatori come la chiamano?
Giancarlo Lehner

——– Original Message ——–

Subject: Lehner: un papa nudo
Date: Tue, 5 Jan 2016 13:20:37 +0000
From: Giancarlo Lehner 
To:  ( . . . )


Uomo nudo gira con grande naturalezza per San Pietro. Pontefice, per dirla con Lenin, di tipo nuovo, e nuovi, perciò, anche i fedeli.
Giancarlo Lehner

——————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————

 
Oscar Murolo Landi e Carlo Lamura hanno condiviso un link.
Un bellissimo filmato originale del 1926 con il quale si mostrano immagini della Napoli dell’epoca ed in sottofondo si può ascoltare la canzone A
EMILIOVIDEO.INFO
[ DA MESSAGGIO SU FACEBOOK ]
1 – CORRISPONDENZE
 
—-Messaggio originale—-
Da: info@alleanzacattolica.org
Data: 05/01/2016 12.17
A: <an.arenella@libero.it>
Ogg: ACList01/2016: Lo dice anche la dottrina sociale della Chiesa: è giusto reagire contro la “persecuzione fiscale”
 
[ per leggere tutto vai sul sito di Alleanza Cattolica – Cristianità ]
2 – [ TRATTO DAL WEB ]
 
Risultati immagini per morta silvana pampanini
 
Muore a 90 anni Silvana Pampanini, una delle icone del cinema italiano degli anni ’50. L’attrice si è spenta dopo un lungo ricovero presso il Policlinico Agostino Gemelli: due mesi fa era stata sottoposta a un complesso intervento chirurgico addominale. Dopo un’iniziale ripresa, tanto da far pensare a un ritorno a casa, sono insorte complicanze che ne hanno interrotto il recupero. I funerali si svolgeranno venerdì 8 gennaio ore 11 presso la Parrocchia Santa Croce in Via Guido Reni 2 Roma. 


Di famiglia veneta trapiantata a Roma da tre generazioni, nipote della famosa cantante d’opera Rosetta Pampanini, Silvana era ancora una studentessa quando, a sua insaputa, la maestra di canto la iscrisse al concorso di Miss Italia rilanciato a Stresa nel settembre del 1946 dopo la pausa bellica: nonostante la vittoria ufficiale di Rossana Martini le vivaci proteste del pubblico determinarono l’assegnazione del premio “ex aequo” anche a Silvana. 


 
3 – [ TRATTO DAL WEB ]

di Claudia Procentese
Si recheranno presso il carcere di Terni dopodomani. È prevista per venerdì mattina la visita ispettiva dei Radicali napoletani che, insieme al senatore Luigi Compagna, incontreranno Nicola Cosentino detenuto nell’istituto umbro da quasi un anno. «È rinchiuso in carcere da oltre 700 giorni con un processo in corso, senza una sentenza definitiva – spiega Luigi Mazzotta, membro del comitato nazionale dei Radicali e presidente dell’associazione “Per la grande Napoli” -. Senza contare i 200 già scontati agli arresti domiciliari. Cosentino rappresenta il fallimento della carcerazione preventiva nel nostro Paese, con oltre il 40% dei cittadini detenuti in attesa di giudizio e di cui il 20% alla fine risulterà innocente».


Non è il primo incontro de visu con il sottosegretario all’Economia del Governo Berlusconi, trasferito da Secondigliano a Terni dopo il ritrovamento in cella di un iPod. Trasferimento avvenuto in tutta fretta mentre a Santa Maria Capua Vetere si celebrava il processo, noto come Eco4, riguardante affari e appalti sui rifiuti in cui Cosentino è accusato di concorso esterno in associazione camorristica. «L’ho incontrato a Secondigliano un anno e mezzo fa e, poi, a Terni lo scorso aprile, qui adesso ci ritorniamo anche per seguire il caso di un altro campano, un cardiopatico che ha bisogno urgentemente di essere ricoverato – prosegue Mazzotta – Il colloquio con Cosentino verterà sul come procede il suo stato di detenzione, dopo che il gip da nove mesi nega alla moglie, indagata nell’inchiesta sui favoritismi a Secondigliano, di far visita al proprio congiunto. Una misura eccessiva visto che l’eventuale incontro avverrebbe comunque sotto stretta videosorveglianza.


Nelle precedenti visite l’ex parlamentare mi ha raccontato che legge molti libri, cerca di non abbattersi troppo e di reagire psicologicamente. L’ho trovato sempre fermo nel difendere la propria innocenza. Al di là del verdetto che compete ai giudici, la nostra è una battaglia per i diritti umani. Dobbiamo metterci in regola con l’Europa, rientrare nella legalità». Il riferimento è alle recenti condanne della Cedu, la Corte europea per i diritti dell’uomo, nei confronti dell’Italia. «In violazione – precisa il rappresentante radicale – degli articoli 3 e 6 relativi alle condizioni inumane e degradanti a cui sono sottoposti i detenuti, al numero e ai tempi irragionevoli dei processi. Ci troviamo di fronte ad una giustizia lumaca ed un carcere sovraffollato che non riabilita».

Mercoledì 6 Gennaio 2016

——————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————