COSENZA E L’AMMUCCHIATA INDECENTE ( VOGLIONO TUTTA LA TRIPPA ) L’AGGUATO A MARIO OCCHIUTO SINDACO COL RIBALTONE E L’ALLEANZA CIVICA DEGLI SFASCISTI ALTRE NEWS


COSENZA E L’AMMUCCHIATA INDECENTE ( VOGLIONO TUTTA LA TRIPPA ) L’AGGUATO A MARIO OCCHIUTO SINDACO COL RIBALTONE E L’ALLEANZA CIVICA DEGLI SFASCISTI  ALTRE NEWS

 
COSENZA E L’AMMUCCHIATA INDECENTE ( VOGLIONO TUTTA LA TRIPPA ) L’AGGUATO A MARIO OCCHIUTO SINDACO COL RIBALTONE E L’ALLEANZA CIVICA DEGLI SFASCISTI  ALTRE NEWS [ “AZIMUT-NEWSLETTER” : 18.02.’16 ]
 
( TURCHIA – ultima dal web – febbr. 17, 2016  )
 
….Un vertice sulla sicurezza è in corso nella residenza di Ankara del presidente Recep Tayyip Erdogan con il premier Ahmet Davutoglu e i vertici militari dopo l’autobomba esplosa stasera nella capitale turca al passaggio di un convoglio militare, che ha causato almeno 5 morti e 10 feriti…
se trovi spazi in bianco
prosegui ugualmente
il servizio continua
 
VISITA IL SITO
 

Associazione Azimut – WordPress.com

https://azimutassociazione.wordpress.com/

… Marx voterebbe… azimutassociazione.wordpress.com/2015/12/29/app… …. 40,026 Visite su Wordpress a cui vanno sommati 99.660 visite rice

IN COPERTINA – MARIO OCCHIUTO
IL RIBALTONE E L’ALLEANZA CIVICA DEGLI SFASCISTI
LA CITTA’ DEI SETTE COLLI PASSA DAL SINDACO AL COMMISSARIO
 

Arrivano le dimissioni di 17 consiglieri comunali Decade il …

06 feb 2016 – Decade il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto. Il documento …. con Andrea Renzi . IL VIDEO – Ripreso dalle telecamere mentre getta il cellulare.

Corriere della Calabria – L’Arca di Noè cosentina
2 giorni fa – L’Arca di Noè cosentina. Varata l’Alleanza civica. Nella coalizione anti-Occhiuto trovano posto Adamo, Morrone, Mancini e Gentile. Si lavora a
TRASFORMISMO ALLA RENZI E MALAPOLITICA….. 
IL “PARTITO DELLA ( I )NAZIONE” – IN TERRA BRUZIA – E L’AGGUATO A MARIO OCCHIUTO SINDACO. LA COALIZIONE DI CONSORTERIE DEL “PARTICULARE”…
——————————————————————————————————————————————————————————-
Risultati immagini per grillo il giullare Risultati immagini per verdini e renzi
L’ULTIMA DEL NOSTRI :  GRILLO  L’UOMO TIGRE… E VERDINI IL PUNTELLO…
LA PIAGA E IL CONTAGIO SINO ALLE AMMINISTRAZIONI COMUNALI
————————————————————————————————————————————-
 
L'Uomo Tigre Grillo affonda il canguro: video. Renzi: voltafaccia Parlamento e poltrone, i 248 deputati e senatori che hanno cambiato casacca
[“AZIMUT”] UNO SPETTACOLO IMMONDO E VERGOGNOSO : TRA LE COMBINATE DEL GRILLO – IL GOFFO GIULLARE E IL MERCIMONIO DEI 248 TRA DEPUTATI E SENATORI CHE HANNO CAMBIATO CASACCA IN DISPREGIO DEI PROPRI ELETTORI CHE CONSIDERANO SOLO IL POPOLO BUE…..CON IL CONTAGIO SINO ALLE AMMINISTRAZIONI COMUNALI ( IN ULTIMO : COSENZA DOCET ) – [ERRORI E ORRORI – FATTI E MISFATTI DELLA LORO DEMOCRAZIA]
———————————————————————————————————————————————————————————
I LINK – SCEGLI L’ARGOMENTO PREFERITO  CLICCA E LEGGI

VIDEO – Cosenza, Occhiuto: «Pronto per ricandidarmi» Il …

http://www.ilquotidianoweb.it/video/media/…/VIDEO—Cosenza–Occhiuto.ht…

09 feb 2016 – Il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto incontra i giornalisti del quotidiano e risponde alle domande dei lettori con l’hashtag #occhiutorisponde …

Cosenza, Occhiuto sfiduciato: manifestazione dei sostenitori …

07 feb 2016 – Mario Occhiuto non è più il sindaco di Cosenza. Ben 17 … Cosenza, Occhiuto sfiduciato: centinaia di sostenitori in Piazza dei Bruzi [VIDEO].

Bagno di folla per Occhiuto, cosentini in piazza dei Bruzi …

07 feb 2016 – Queste le urla di rabbia dei manifestanti che hanno accolto Mario Occhiuto indignati dalla mozione di sfiducia rassegnata dai diciassette …

(Guarda il video) – E il sindaco di Cosenza Occhiuto finisce …

http://www.quicosenza.it/…/16848-guarda-il-video-e-il-sindaco-si-cosenza-occ

17 nov 2014 – Architetto di quel progetto proprio l’attuale primo cittadino di Cosenza Mario Occhiuto, che nel 2009 diventò socio in affare con Massimo 

———————————————————————————————————-
LA MEDICINA E LA RIFORMA DELLE RIFORME CHE MAI SI FARA’…..
———————————————————————————————————-
Diciassette anni fa moriva Pinuccio Tatarella: Gasparri lo ricorda
[ nella foto : Tatarella e Gasparri ]
 
[ “AZ.” ] – Nel 17.mo della sua scomparsa abbiano ricordato l’indimenticabile Giuseppe (Pinuccio) Tatarella ; e tra le tante cose , prima che fosse convocato a Torino per il trapianto del fegato, già prima della sua prematura scomparsa, ch’era in preparazione una sua urgente proposta di legge “antiribaltone” ; provvedimento che, nell’interpretazione autentica del mandato senza vincoli degli eletti, previsto nella costituzione repubblicana, però fosse applicato alla sola attività legislativa ma decadendo il parlamentare che avesse “cambiato casacca”, disattendendo il mandato – ricevuto dagli elettori – di appartenenza ad una maggioranza di coalizione e ad una formazione politica, dichiarate in campagna elettorale;legge anche estensibile a tutti gli enti territoriali.
———————————————————————————————————-
COSENZA – L’AMMUCCHIATA INDECENTE ( VOGLIONO TUTTA LA TRIPPA )
 

Corriere della Calabria – L’Arca di Noè cosentina

http://www.corrieredellacalabria.it/…l’arcadinoècosentina/43174-l’arcadin

2 giorni fa – L’Arca di Noè cosentina. Varata l’Alleanza civica. Nella coalizione anti-Occhiuto trovano posto Adamo, Morrone, Mancini e Gentile. Si lavora a

———————————————————————————————————-
[ tratto dal web ]

L’Arca di Noè cosentina

Varata l’Alleanza civica. Nella coalizione anti-Occhiuto trovano posto Adamo, Morrone, Mancini e Gentile. Si lavora a un candidato unitario per aggirare le primarie. E Nucci critica Presta

Lunedì, 15 Febbraio 201( . . . )Pubblicato in Politica

Dall'alto a sinistra, in senso orario, Mancini, Gentile, Morrone e AdamoDall’alto a sinistra, in senso orario, Mancini, Gentile, Morrone e Adamo

COSENZA E allora eccola l’Alleanza civica tanto evocata. A Cosenza prende forma lunedì sera attorno a un tavolo, nella sede della federazione provinciale dei dem. E comprende tutti: il centrosinistra classico guidato dal Pd ma anche l’Ncd dei fratelli Gentile, il movimento che fa capo ai Morrone (padre e figlio) e quello riconducibile a Giacomo Mancini. Una grande coalizione per impedire a Mario Occhiuto di riconquistare Palazzo dei Bruzi. Uno schieramento trasversale che include tutti: cattolici, riformisti, ambientalisti, moderati, post comunisti e liberali.Il dado è tratto ma il difficile viene adesso. Primo ostacolo da superare: la scelta del candidato a sindaco. Ufficialmente rimane in campo la proposta del Pd di delegare ai militanti, attraverso le primarie da celebrare domenica 6 marzo, la designazione di chi dovrà guidare la coalizione. Concretamente sono già in corso i lavori per arrivare all’individuazione del candidato aggirando la consultazione ai gazebo. Sul metodo illustrato dal coordinatore del centrosinistra cosentino, Luigi Incarnato, si è registrata la convergenza dei nuovi arrivati.Quattro-cinque giorni è il tempo che si sono dati i protagonisti di questa intricata vicenda per venire a capo della situazione. Le trattative saranno portate avanti sull’asse Cosenza-Roma. Insomma, il progetto dei renziani Magorno e Covello di giungere all’incoronazione di Lucio Presta va avanti e ciò nonostante la forte determinazione di Enzo Paolini a non cedere nemmeno di un millimetro.  Certo, la volontà (caldeggiata anche dal fronte Adamo-Guccione-Oliverio?) di insistere sul nome del manager dei vip non fa felici tutti. Provare per credere. Si narra che sempre lunedì, durante il vertice del centrosinistra, il coordinatore regionale di Scelta civica Sergio Nucci non sia andato molto per il sottile quando è stato affrontato l’argomento Presta. «Io non mi siedo a un tavolo con chi mette paletti e distribuisce pagelle», sarebbe stato il senso del suo ragionamento. Una presa di posizione colorita e decisa per ribadire che lui alle primarie non vuole rinunciare. E dunque si va avanti tra accelerazioni e cambi di passo improvvisi. Di certo c’è che i tre maggiori azionisti della maggioranza del 2011 hanno lasciato il centrodestra. E se per Mancini e Morrone si tratta di un ritorno al passato, per i fratelli Gentile siamo di fronte a un inedito. Dopo venti anni di battaglie elettorali condotte sotto l’ala protettrice di Silvio Berlusconi, le truppe di Pino e Tonino sono pronte a fare fronte comune con quelle di Adamo, Guccione e Oliverio. Si chiama Alleanza civica, si legge Partito della Nazione in salsa bruzia.

Antonio Ricchio
a.ricchio@corrierecal.i

———————————————————————————————————————————————————————————
I LINK – SCEGLI L’ARGOMENTO PREFERITO  CLICCA E LEGGI
 

Mario Occhiuto – Wikipedia

Mario Occhiuto (Cosenza, 6 gennaio 1964) è un architetto e politico italiano, sindaco di Cosenza dal 31 maggio 2011 al 7 febbraio 2016, presidente della …

Biografia  – ‎Progetti principali  – ‎Note  – ‎Bibliografia

mario occhiuto – Gazzetta del Sud online – Ricerca

Il sindaco mario occhiuto sta già provvedendo a portare a conoscenza di uno spiacevole episodio, avvenuto questa mattina a Roma, l’amministratore delegato  …

Cosenza, la pagella del sindaco Che voto daresti a Mario …

Mario Occhiuto ha chiuso la sua esperienza al comune di Cosenza in modo ufficiale con il passaggio di consegne tra l’ex sindaco e il commissario prefettizio  …

Arrivano le dimissioni di 17 consiglieri comunali Decade il …

06 feb 2016 – Arrivano le dimissioni di 17 consiglieri comunaliDecade il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto. Alcuni dei consiglieri comunali dimissionari.

Sindaco – Comune di Cosenza

http://www.comune.cosenza.gov.it › Home Page › Canali › Il Comune

Guida e coordina l’attività di mOa – mario Occhiuto architetture, spaziando in tutti i campi dell’architettura: dal progetto architettonico ed urbano al progetto …

CN24 | Mario Occhiuto

http://www.cn24tv.it/tag/marioocchiuto.html

Mario Occhiuto · tutte le notizie aggiornate su CN24.

Portale Trasparenza Città di Cosenza – Sindaco

cosenza.etrasparenza.it/pagina702_sindaco.html

Occhiuto Mario. arch. Occhiuto Mario. In carica da: 01-06-2011. Organo politico- amministrativo: Sindaco. Incarico di stampo politico: Sindaco. Contatti.

MARIO OCCHIUTO ARCHITETTURE, Cosenza – CS …

MARIO OCCHIUTO ARCHITETTURE – Snc, Via Salfi Alfonso – Cosenza – CS – Architetti – studi – Leggi le recensioni degli utenti.

———————————————————————————————————————————————————————————
TUTTO TRATTO DA MESSAGGI – FACEBOOK
———————————————————————————————————————————————————————————

· 

Sono in corso i lavori di assemblaggio, da noi previsti nelle settimane passate, del Ponte di Calatrava. Nei quasi cinque anni della nostra Amministrazione siamo riusciti a far ripartire il progetto del Ponte, opera che era completamente abbandonata e ormai praticamente andata in fumo, in passato sempre solo annunciata per vent’anni e mai concretamente iniziata.

Abbiamo ritrovato le risorse economiche necessarie, redatto la Variante progettuale, pagati i compensi all’architetto Calatrava, ottenute le autorizzazioni al progetto e il dissequestro giudiziario delle aree a seguito delle bonifiche da noi realizzate nel sottosuolo. Sono state tutte già prodotte fuori dal cantiere le opere di carpenteria, e ora eravamo arrivati al conclusivo assemblaggio dell’opera.

Si sta ora procedendo al montaggio dei conci dell’impalcato, e poi verrà installata a breve l’antenna alta 82 mt.

Certo, mi hanno impedito di presenziare come Sindaco alla fase conclusiva dei lavori pensando di togliermi la soddisfazione di raccogliere i frutti del nostro intenso lavoro di questi anni.

Ma non hanno capito che la mia soddisfazione era invece proprio già insita nel lavoro svolto a favore della città, con spirito di servizio e buona volontà. Lavoro che anche oggi produce i buoni risultati. E questo nessuno può togliermelo.

—————————————————————————————————–

Dopo le abbondanti piogge degli ultimi giorni il livello del fiume Crati ha raggiunto livelli di guardia ed è purtroppo esondato in 3 punti.

Avrebbero potuto esserci oggi conseguenze molto gravi e rischi per l’incolumità delle persone che occupavano abusivamente il Campo Rom, situato proprio nell’alveo del fiume in un’area R4 considerata ad altissimo rischio idrogeologico, se qualche anno fa la nostra Amministrazione non avesse smantellato le baracche e trasferito gli occup

Altro…

foto di Mario Occhiuto.
foto di Mario Occhiuto.
foto di Mario Occhiuto.
foto di Mario Occhiuto.
Pippo De Vincentis
Pippo De Vincentis Gentili cittadini, purtroppo a causa di ciò che è accaduto negli ultimi giorni, il servizio di questa pagina, del profilo Lupo Verde e del portale del Decoro Urbano, sono sospesi. Grazie per la vostra collaborazione, e speriamo di poter tornare presto. ma non vengono retribuiti comunque?

Antonio Sturino
Antonio Sturino ad art.21 cia fatto un figurone , hanno chiamato anche le pietre per fare i complimenti.

Buon San Valentino a tutti gli innamorati.

Quest’anno avevamo programmato per l’occasione vari eventi a tema in città e anche luci dedicate sul Corso, che non credo si potranno ormai realizzare.

Rimane in programma uno spettacolo da noi organizzato al Teatro Rendano con l’Orchestra che interpreta le immagini delle scene d’amore più belle del Cinema.

Altro…

foto di Mario Occhiuto.
Nuccia Bernacozzi
Nuccia Bernacozzi Si avverte gia’ l’assenza del sindaco. Anche i draghi di carnevale abbandonati e distrutti😯😯😯

Loredana Iorio
Loredana Iorio Per Occhiuto

Oggi è la Festa della Madonna del Pilerio. Auguri affettuosi e con il cuore a tutti i cosentini.

L’anno scorso in questa occasione feci un discorso in Cattedrale, che mi piace riportare alla vostra attenzione. Parlavo anche della capacità dell’essere umano di trovare la pace in se stesso nonostante le avversità della vita, le sventure e i tradimenti e le cattiverie degli uomini.

“Ho provato spesso a guardare il santo volto della Madonna per capire quale altro segno scorgere…

Continua a leggere

foto di Mario Occhiuto.
Monica Blue
Monica Blue Parole meravigliose, che si trasformano in profonde emozioni… 😙

Ci sono compagni di viaggio seri che non si lasciano intimorire o condizionare, né tradiscono la città e l’amicizia.

Consentitemi di citarli singolarmente, in ordine rigorosamente alfabetico:

Pierluigi Caputo, Francesco Caruso, Francesco Cito, Massimo Commodaro, Lino Di Nardo, Andrea Falbo, Fabio Falcone, Giacomo Fuoco, Luca Gervasi, Claudio Nigro, Giovanni Quintieri, Antonio Ruffolo, Carmelo Salerno, Francesco Spadafora, Michelangelo Spataro. E il grande ViceSindaco Lucia

Altro…

Silvia Parodi
Silvia Parodi Io sto con te occhiuto vai avanti e non piegarti ai giochi di potere più biechi e mesxhini’!!! Forza sindaco

Mi è stato appena notificato il decreto di nomina del commissario e, pertanto, da questo momento sono formalmente decaduto dalla carica di Sindaco della città di Cosenza.

Nel momento in cui mi accingo a lasciare la Casa Comunale desidero rivolgere un ringraziamento, pubblico e sincero, a chi ha condiviso la mia esperienza amministrativa.

Agli assessori e a tutto il mio staff, nessuno escluso, che hanno interpretato con straordinaria dedizione, spirito di sacrificio e compete

Altro…

foto di Mario Occhiuto.
—————————————————————————————————————————————————————————
ALTRE NEWS
CUCI E SCUCI GAY I SENATORI CINCISCHIANO …..
"Un figlio con maternità surrogata per Vendola e il suo compagno"Herpes, stomatiti e infezioni: le insidie che si celano dietro i baci
POI TOCCHERA’ AI DEPUTATI E., PER INTANTO, I SENATORI CINCISCHIANO – MA COME IN AUTOSTRADA MANTENERE LA DESTRA [ “Azimut” – Napoli ]
 
MEMENTO PER I PARLAMENTARI
 
foto di Marchetti Fabio.
——————————————————————————————————
Risultati immagini per il canguroCUCI E SCUCI GAY I SENATORI CINCISCHIANO …..
COS’E’ IL ‘SUPER-CANGURO’ di Andrea Marcucci (LEGGI). [  LINK – TRATTO DAL WEB ]
————————————————————————————————————————————————————————–
[ TRATTO DAL WEB ]

Impasse al Senato sulle Unioni Civili. Il Pd prende tempo e l’esame del testo slitta a mercoledì 24. Il tutto dopo che il Movimento cinque stelle ha fatto sapere che avrebbe potuto votare contro il ‘super-canguro’ di Andrea Marcucci, il testo taglia-emendamenti che avrebbe fatto saltare, però, anche quelli Cattodem sulla stepchild adoption. —“Dobbiamo vedere in questo lasso di tempo quali saranno i soggetti davvero affidabili con cui mandare avanti questa legge”, dice la senatrice cattodem, Rosa Maria Di Giorgi. “Ora vedremo cosa accadrà – prosegue – non escludo un ritorno del testo in Commissione. Probabilmente si dovrà ripensare, comunque, un percorso parlamentare”. —Ma il Pd sarebbe ancora intenzionato ad approvare il testo senza lo stralcio della stepchild adoption. Per farlo assumerà una serie di iniziative e avrà dei contatti con gli altri gruppi al fine di rendere praticabile tale obiettivo. E’ quanto è emerso all’ufficio di presidenza del gruppo Dem a Palazzo Madama riunito dal presidente Luigi Zanda, nel quale sono emerse alcune ipotesi da percorrere. La prima decisione è che non sarà il Pd a proporre lo stralcio dell’articolo 5 del ddl Cirinnà, chiesto da Ap ma anche dai cattoDem e da un gruppo di senatori laici Dem. L’obiettivo è far votare il provvedimento articolo per articolo, dopo di che se quello con la stepchild adoption verrà cassato o modificato con emendamenti, sarà stata l’Aula a farlo e non avverrà per iniziativa preventiva del gruppo. Il primo ostacolo è l’emendamento canguro di Marcucci, che non ha i numeri in Aula. La prima ipotesi è di proporre uno spacchettamento, mettendo ai voti separatamente la parte sull’articolo 5 e la parte riguardante gli altri articoli. Questo permetterebbe, una volta approvato il canguro così ridimensionato, di far decadere alcune decine di emendamenti della Lega, anche essi “mini-canguri”, che vanno votati a scrutinio segreto. Va però verificato se lo spacchettamento è sufficiente a recuperare i voti di Ap oltre a quelli dei cattoDem. Su quelli di M5s non si fa più affidamento, ed eventualmente saranno aggiuntivi. Altra ipotesi sarebbe un disarmo bilaterale di tutti gli emendamenti-canguri. Qualcuno suggerisce che il presidente Pietro Grasso, magari attraverso la convocazione della Giunta del Regolamento, dichiari inammissibili questo tipo di emendamento. Oppure andrebbe siglata un’ intesa con la Lega per il ritiro congiunto del Marcucci e degli emendamenti-canguro del Carroccio, anche se in questo momento la Lega non sembra ben disposta. In ogni caso, in attesa di una iniziativa di Renzi nella sua veste di segretario, il gruppo prenderà contatti con gli altri gruppi, da Ap alla Lega, da Sel a Fi. —Il 2081, cioè il disegno di legge sulle unioni civili ora all’esame all’aula del Senato “lo abbiamo scritto, nella sua ultima versione, per rispettare la scadenza voluta da Renzi del 15 ottobre, io, Tonini e Lumia nella stanza di Tonini. E questa versione rappresentava l’accordo raggiunto nel Pd sulla materia. Era nel totale rispetto del programma di Governo”.A sottolinearlo, ai cronisti che la intercettano nel Transatlantico del Senato, è la “madrina” del ddl sulle Unioni Civli, Monica Cirinnà“Lo so che ho sbagliato a fidarmi del Movimento 5 Stelle e pagherò per questo. Mi prendo la mia responsabilità politica di essermi fidata di loro. Concluderò la mia carriera politica con questo scivolone. Ne prendo atto”, ha detto Monica Cirinnà. —Dopo la giornata di martedì ad alta tensione con lo scontro sul ‘canguro’,  l’Aula ha ripreso la discussione. Ma Zanda ha sollecitato subito il rinvio di qualche giorno perché l’intenzione del suo partito è quella di arrivare ad “una buona legge” pertanto serve tempo per riannodare dei “fili politici” che si sono sciolti dopo lo “strappo” di ieri del M5S che ha detto no all’emendamento Marcucci.

L E G G I C I 
—————————————————————————————————————————————————————————
   
 
 Associazione Culturalsociale “Azimut”
Napoli
 
 
 azimutassociazione@libero.it

 “Associazione Azimut”<associazioneazimut@tiscali.it>

 
——————————————————————————————
“Azimut” associazione – Via P. Del Torto n. 1 – 80131 Napoli
Telfax 081 – 7701332 Info 340 – 3492379
E.mail: an.arenella@libero.it (segreteria)-massimovuono@libero.it (ufficio stampa)
——————————————————————————————
 
ASSOCIAZIONE CULTURALSOCIALE “AZIMUT” NAPOLI
 direzione responsabile: presidenza Associazione
team azimut online:  Fabio Pisaniello webm. adm. des.
Uff. Stampa Associaz. “Azimut”: 
 
Ferruccio Massimo Vuono
 
DISLAIMER – Costituzione della Repubblica Italiana Art. 21 : Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ognialtro mezzo di diffusione.Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, il nostro Sito, non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Le immagini inserite sono quasi sempre tratte da internet;ove si violasse il dettato dei diritti  di autore, su richiesta, si provvede alla loro cancellazione. Gli Autori degli articoli non sono responsabili per gli eventuali commenti inseriti nei post, parimenti per i link esterni che si riproducono nel blog.I commenti dei lettori, ove lesivi dell’immagine e onorabilità dei terzi sono del tutto estranei agli autori, pure se espressi anonimamente o in forma criptata. Il blog, a richiesta delle autorità, collabora ai fini dell’individuazione dell’indirizzo IP del possibile diffamatore.Chi vi scrive condivide le condizioni di responsabilità per ciò che manifesta. Il Sito non è responsabile, nelle persone che lo dirigono e lo coordinano, e non ha assoluto controllo su tutti gli articoli di cui non è autore e chi vi partecipa con interventi, eccetera, si ritiene e accetta, implicitamente, l’essere responsabile di quanto sostiene e manifesta.
 [ Web Master : Admin ]
———————————————————————————

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...