L’ITALIA DI CHI VIVE DI POLITICA E DEI PRONTI ALLA STAFFETTA – LA STORIA ( SANZIONI, ETC. ) ALTRE NEWS


L’ITALIA DI CHI VIVE DI POLITICA E DEI PRONTI ALLA STAFFETTA – LA STORIA ( SANZIONI, ETC. ) ALTRE NEWS

L’ITALIA DI CHI VIVE DI POLITICA E DEI PRONTI ALLA STAFFETTA – LA STORIA 
( SANZIONI, ETC. ) ALTRE NEWS [ “AZ.” 08.07.’16 ]
“Azimut” Napoli. – NON E’ PIU’ POSSIBILE TACERE ! Premesso che il popolo italiano è stato ed è immune da forme di violenza e di intolleranza razziale, con buona pace di chi ha esternato ed insinuato il contrario per l’occasione – un caso isolato – del “migrante” vittima di un italiano, c’è da chiedersi come mai uguale comportamento di tutto il mondo istituzionale non s’è mai verificato allorchè si sono registrati innumerevoli omicidi ( non preterintenzionali ) di nostri connazionali ad opera di “immigrati”. Tutto ciò la dice lunga, ad iniziare dallo “zelante” ministro Alfano, una provvidenziale concomitanza a riguardo “della bufera ( . . . ) e le intercettazioni che lo vedono coinvolto e che investe gli equilibri di governo. Da un lato il ministro fermo nella volontà di non dimettersi, dall’altro il terremoto dentro Ncd e chi torna a chiedere le dimissioni del governo….” [ su immigrazione e non solo, tre videi – vedi : oltre)  
 
PRIMO PIANO
 ….La commissione competente ha concesso alla compagna del migrante ucciso a Fermo lo status di rifugiata”, ha detto il ministro dell’Interno Angelino Alfano dopo il comitato per l’ordine e la sicurezza in Prefettura….. —
“….ll presidente della Repubblica, Sergio Mattarella,  addolorato dal gravissimo episodio di intolleranza razziale che è costato la vita al rifugiato nigeriano Chidi Nnamdi, ha chiesto al prefetto di Fermo di esprimere alla vedova, signora Chinyery, la sua piena solidarietà e di prestarle ogni necessaria forma di assistenza….” — [ “…Amedeo Mancini, il 39enne di Fermo, sottoposto a fermo per omicidio preterintenzionale aggravato da finalità razzista per la morte di Emmanuel Chidi Namdi, ha detto di “non appartenere a nessun movimento politico, di non disprezzare altre razze e di non aver avuto la volontà di uccidere” durante l’interrogatorio “analitico” a cui è stato sottoposto da parte dei sostituti procuratori Mirko Monti e Francesca Perlini. Secondo il suo legale, avv. Francesco de Minicis, Mancini è “molto dispiaciuto” e “si è pentito delle parole dette alla moglie di Emmanuel (“scimmia africana” ndr), quando pensava che i due coniugi stessero armeggiando vicino ad un’auto”. Tre – nella ricostruzione del difensore – le fasi dell’episodio: la prima di insulti, la seconda di aggressione e la terza finale della reazione del suo assistito. Fatti che dovrebbero emergere nell’esame autoptico fissato domani alle 12 e 30. Mancini ha anche detto che la donna lo ha morso su un braccio, facendo vedere i segni ai pm. La lesione è stata refertata in ospedale.]

MONDIALISMO: tra globalizzazione e omologazione – YouTube

11 ott 2015 – Caricato da NERO ITALICO

MONDIALISMO: tra globalizzazione e omologazione. NERO ITALICO … più schiacciante. guarda …

POTERE MONDIALE, TUTTA LA VERITA’ – YouTube

11 dic 2015 – Caricato da NERO ITALICO

NERO ITALICO … MONDIALISMO: tra Globalizzazione eOmologazione … GUARDA E DIFFONDI …

 

La Grande Invasione – IL PIANO BOLDRINI – YouTube

22 mar 2016 – Caricato da NERO ITALICO

Bruxelles: l’inferno lo avete evocato voi, con le vostre “migliori intenzioni” Roma, 22 mar – Secondo i dati …

 
L’ITALIA DI CHI VIVE DI POLITICA E DEI PRONTI ALLA STAFFETTA – LA STORIA ( SANZIONI, ETC. ) ALTRE NEWS [ “AZ.” 08.07.’16 ]
ASSOCIAZIONE CULTURALSOCIALE “AZIMUT” NAPOLI
 
 
IN COPERTINA – L’ITALIA DI CHI VIVE DI POLITICA…..
NON C’E’ SOLO IL RENZI E LA BOSCHI…..
Raggi e gli altri: festa Vip per il compleanno di Di Maio. Video  Risultati immagini per giano bifronte
L’ITALIA DI CHI VIVE SENZA UNA CHIARA E PUBBLICA ATTIVITA’ ( CHE NON SIA IL MANTENIMENTO DALLA pOLITICA ) : SE NON E’ ZUPPA E’ PAN BAGNATO – GIANO BIFRONTE DOCET – SFACCENDATI E FANNULLONI ANDATE  A PROCACCIARVI IL PANE  QUOTIDIANO !
 

Totò – Gli onorevoli Comizio Antonio La Trippa – YouTube

https://www.youtube.com/watch?v=ikc955eMoJE

14 dic 2009 – Caricato da Julien Tavernier

Antonio La Trippa rivela alle persone che assistevano al suo comizio le loro trame e manda a monte la ..

 
[ due articoli tratti dal “Secolo d’Italia” – LEGGI ]
 
E DEI PRONTI ALLA STAFFETTA…..
Expo, figuraccia internazionale: mafia infiltrata negli appalti, 11 arresti

Expo, figuraccia internazionale: mafia infiltrata negli appalti, 11 arresti

mercoledì 6 luglio 2016 –

Alla faccia delle dichiarazioni rassicuranti di Beppe Sala, amministratore dell’Expo, le coschesono riuscite a infiltrarsi, attraverso Fiera di Milano, nei golosi appalti per l’Expo. E’ una spallata micidiale alla reputazione del neo-sindaco di Milano, già commissario unico di Expo 2015 dal 2013 al 2015 e Amministratore delegato di Expo 2015 dal 2010 al febbraio 2016, l’inchiestadella Dda meneghina che ha portato a undici arresti e che svela come la mafia, in barba ai tromboneschi proclami di Sala, è stata agilmente in grado di dribblare tutti i controlli e aggiudicarsi i lavori di costruzione di pezzi fondamentali della rassegna.Al centro dell’inchiesta della Dda di Milano c’è il consorzio di cooperative Dominus Scarlspecializzato nell’allestimento di stand, il quale ha lavorato per la Fiera di Milano dalla quale ha ricevuto in subappalto l’incarico di realizzare alcuni padiglioni per Expo tra cui quello dellaFrancia e della Guinea equatoriale.
Secondo le indagini coordinate dal procuratore aggiunto Ilda Boccassini e dai pm Paolo Storari e Sara Ombra, le società del consorzio erano intestate a prestanomi di Giuseppe Nastasi il principale indagato, arrestato con il suo collaboratore Liborio Pace e l’avvocato delForo di Caltanissetta, Danilo Tipo, ex-presidente della Camera penale della città siciliana.Le società coinvolte ricorrevano a una sistema di fatture false per creare fondi neri. Il denaro veniva poi riciclato in Sicilia dove gli indagati avevano legami con la famiglia di Cosa Nostra dei Pietraperzia.Il Gico della Guardia di Finanza sta effettuando un sequestro preventivo per circa cinque milioni di euro.
Ma ciò che pesa di più sono le parole del gip che ha firmato i provvedimenti. E’ «chiaro», scrive ol giudice Maria Cristina Mannocci, che un «meccanismo quale quello emerso dalle indagini è stato reso possibile da amministratori di aziende di non piccole dimensioni, consulenti, notai e commercialisti che in sostanza «non hanno voluto vedere» quello che accadeva intorno a loro».E’ severo e preoccupante il giudizio del giudice nell’ordinanza di custodia cautelare a carico di 11 persone, tra cui Giuseppe Nastasi, l’amministratore di fatto del consorzio di cooperative Dominus Scarl che ha ottenuto in subappalto, attraverso una società controllata di Fiera Milano spa, anche lavori all’Expo.Il giudice parla di «gravi superficialità», ma «certamente anche grazie a convenienze», da parte di «soggetti appartenenti al mondo dell’imprenditoria e delle libere professioni».E per «alcuni» di loro «si profila peraltro un atteggiamento che va oltre la connivenza». Tra l’altro, scrive ancora il gip, nell’ipotesi accusatoria alla base dell’inchiesta «gli “affari” al nord servono anche per finanziare» un clan di Cosa Nostra a Pietraperzia, in provincia di Enna.Ma come ha fatto la mafia a eludere i controlli? L’utilizzo «di prestanome a capo del Consorzio Dominus» ha consentito «agli indagati – scrive la Sezione misure di prevenzione del Tribunale di Milano nel decreto con cui ha disposto l’amministrazione giudiziaria della Nolostand spa, società del gruppo Fiera Milano attraverso la quale gli arrestati nel blitz antimafia hanno ottenuto appalti dell’Expo – di aggirare sia i controlli istituzionali svolti dalla Dia e dallaPrefettura, che le procedure di internal audit, controlli e verifiche che, seppur formalmente attivate, non hanno evidenziato anomalie in ragione della mimetizzazione degli indagati all’interno del Consorzio».Nel decreto si segnala che «i soggetti indagati (…) per reati di associazione di stampo mafiosoe riciclaggio, hanno avuto, ed hanno nell’attualità, contatti continuativi con dirigenti ed organi apicali di Nolostand» finalizzati «all’ottenimento o alla proroga di importanti commesse nel settore dell’allestimento di eventi espositivi/fieristici milanesi».
 
COME VOLEVASI DIMOSTRARE…..
M5S sempre più rosso: i grillini eletti con la Raggi vogliono stare a sinistra

M5S sempre più rosso: i grillini eletti con la Raggi vogliono stare a sinistra

mercoledì 6 luglio 2016 –

Di sedere a destra quelli del M5S non ne vogliono proprio sapere. Accade a Roma, dove in vista della prima seduta comunale, è scoppiata la grana dei seggi e delle collocazioni. In teoria il posto a sinistra, in Aula Giulio Cesare c’è per tutti. Con la ristrutturazione della sede del consiglio comunale di Roma, avvenuta con l’amministrazione Alemanno, i posti sono saliti ad 80 per 48 consiglieri: un aumento pensato per consigli allargati magari anche ai consiglieri municipali ma che, nella guerra esplosa tra M5S e Pd per «un posto a sinistra», potrebbe tornare provvidenziale. Dunque all’ombra della statua di Giulio Cesare gli scranni sono 40 a destra e 40 a sinistra, e proprio a sinistra potrebbero entrare agevolmente i 29 pentastellati, una maggioranza monopartito che il Campidoglio non aveva mai visto, e i 7 consiglieri del Pd. «Noi, che a differenza loro, che non ci sono mai stati, conosciamo quella parte, possiamo rassicurarli: c’è posto anche per loro», dice l’ex presidente di Aula con Ignazio Marino la piddina Valeria Baglio ora rieletta. «Non c’è alcuna consuetudine che imponga alla maggioranza di collocarsi a sinistra nei banchi dell’Aula, nell’era Alemanno i consiglieri di maggioranza sedevano infatti a destra» precisa Baglio riferendosi all’unica giunta di destra approdata in Campidoglio. In teoria i numeri dicono che si può fare. In pratica la coabitazione sarà tutta da costruire.

CENTRO (SENZA DESTRA) O SINISTRA SEMPRE SI  GUADAGNA…..E BASTA CHE SE MAGNA…..

ALFANO

[ tratto dal web ] – “…Sul caso Alfano, Renzi tace. La linea impartita anche ai suoi è di attendere gli sviluppi di un’inchiesta che per ora “non coinvolge direttamente il ministro”, riflette un parlamentare vicino al premier. Aspettare e vedere…”

——————————————————————————————————————————————————————————————–
RENZI ALFANO
————————————————————————————————————————————————————-

MA VAFFANCULO – YouTube

15 apr 2010 – Caricato da gianluca74660

+Stefano Caravano la canzone,ma le due che ballano?. Read more … ma che cazzo di canzone è?? ma …

————————————————————————————————————————————————————-
LA STORIA ( SANZIONI, ETC. ) ALTRE NEWS 
————————————————————————————————————————————————————-
[NON SIAMO TRA COLORO CHE FANNO SOLO L’APOLOGIA NEPPURE TRA  I DETRATTORI PER PREGIUDI)ZIO  – PRO E CONTRO –  “TUTTE LE CAMPANE”…]
CONTROINFORMAZIONE I VIDEO DI NERO ITALICO E ALTRI FASCISMO E NON SOLO TUTTO QUELLO CHE AVRESTE VOLUTO SAPERE MA CHE NON  VI HANNO FATTO CHIEDERE…..
 
 
 
 

Risultati di ricerca

Come reagisce la popolazione alle inique sanzioni. – YouTube

15 giu 2012 – Caricato da CinecittaLuce

Giornale Luce B0798 del 11/12/1935 Descrizione sequenze:la popolazione consegna ogni genere d

Sanzionami questo – Rodolfo de Angelis – 1934 – Bnp – YouTube

30 lug 2009 – Caricato da Britney National Party

http://britneynationalparty.wordpress.com/ Canzone del 1934, di protesta contro le sanzioni della …

Pippo Franco – Sanzionami questo – YouTube

18 dic 2010 – Caricato da amarcorderai1

Pippo Franco – Sanzionami questo. amarcorderai1. SubscribeSubscribed Unsubscribe 563563 …

Sanzionami questo! – YouTube

05 nov 2014 – Caricato da emma moriconi

Sanzionami questo! emma moriconi. SubscribeSubscribedUnsubscribe 498498. Load

1935-L’ORO ALLA PATRIA – YouTube

07 mar 2012 – Caricato da ww2ItalianNewsreels

L’oro alla patria. Il dono delle fedi matrimoniali alla patria costituì uno dei momenti più impressionanti …

irca 4.150 risultati  (0,38 secondi)

Risultati di ricerca

Giovanna – Caro Papà (di G. Filippini – T. Manlio) – YouTube

03 mag 2014 – Caricato da Alfio Azeni

Giovanna – Caro Papà, di G. Filippini – T. Manlio Caro papà, ti scrivo e la … Anch’ io combatto, anch’io …

Me ne Frego! – IL TRAILER – YouTube

23 set 2014 – Caricato da CinecittaLuce

Istituto Luce Cinecittà: tutte le immagini e i fotogrammi più belli di come eravamo rivissute attraverso i …

 

La lavorazione autarchica per estrarre la lana dal latte. – YouTube

15 giu 2012 – Caricato da CinecittaLuce

La lavorazione autarchica per estrarre la lana dal latte. … attraverso i film, i documentari e i video che …

Le grandi industrie italiane. Il lanificio Rossi a Schio – YouTube

15 giu 2012 – Caricato da CinecittaLuce

Giornale Luce A1033 del 12/1932 Descrizione sequenze:Schio – lo stabilimento Lanerossi …

Mancanti: grande ‎industria
 

Aspetti della vita quotidiana dei minatori – YouTube

15 giu 2012 – Caricato da CinecittaLuce

Aspetti della vita quotidiana dei minatori … e i fotogrammi più belli di come eravamo, rivissuti …

Circa 26.800 risultati  (0,89 secondi)

Risultati di ricerca

Orti di guerra: raccolta delle patate nei giardini della Città universitaria …

15 giu 2012 – Caricato da CinecittaLuce

Orti di guerra: raccolta delle patate nei giardini della 

Città universitaria. … i documentari e i video …

IL FASCISMO E’ PER SEMPRE – YouTube

03 giu 2015 – Caricato da NERO ITALICO

NERO ITALICO … Rating is available when the video has been rented. … GUARDA E DIFFONDI TUTTI …

FASCISMO MULTIRAZZIALE – YouTube

27 ago 2012 – Caricato da NERO ITALICO

Questo spazio di libertà non intende ne’ giustificare ne’ incentivare … NERO ITALICO … GUARDA …

Sinistri, comunisti e antifascisti – YouTube

Sinistri, comunisti e antifascisti. NERO ITALICO; 34 videos; 1,653 views; Last updated on Feb 26, 2016. Play all … Parassiti democratici antifascisti. by NERO

25 aprile: TERRORISMO ‘ALLEATO’ & ‘PARTIGIANO’ – YouTube

1 giorno fa – Caricato da NERO ITALICO

Liberiamoci dal 25 aprile e restituiamo il fascismo alla storia d’Italia 25 apr 2016 … NERO ITALICO …

NERO ITALICO – YouTube

NERO ITALICO … Perché Fascismo è weltanschauung, visione del mondo, della vita, … GUARDA E DIFFONDI TUTTI I VIDEO VERITA’ DI NEROITALICO. … 25 aprile: TERRORISMO ‘ALLEATO’ & ‘PARTIGIANO’ – Duration: 14 minutes. 7 hours  …

25 Aprile: MORTE DI UNA NAZIONE SOVRANA – III° parte – YouTube

21 apr 2015 – Caricato da NERO ITALICO

I tuoi video sono sempre interessanti e ben fatti. ….. Onore a te Nero Italico per la tua onestà …

 
————————————————————————————————————————————————————-
ALTRE NEWS
————————————————————————————————————————————————————-

FASCISMO: IL MIRACOLO ECONOMICO – YouTube

27 ago 2012 – Caricato da NERO ITALICO

Non furono considerazioni morali a dettare le sanzioni e la guerra che arrivò …. Guarda e condividi il …

 

Tutta la Verità su ALBA DORATA-di NERO ITALICO – YouTube

15 set 2014 – Caricato da white wolf revolution

Tutta la Verità su ALBA DORATA-di NERO ITALICO. white wolf revolution …

————————————————————————————————————————————————————-
OGGI :
L’ITALIA DI CHI VIVE DI POLITICA E DEI PRONTI ALLA STAFFETTA – LA STORIA ( SANZIONI, ETC. ) ALTRE NEWS [ “AZ.” 08.07.’16 ]
————————————————————————————————————————————————————-
“Azimut” – il presidente
Associazione Culturalsociale “Azimut” Napoli
info 340 3492379 
 
info 339 2004026
 azimutassociazione@libero.it
 “Associazione Azimut”<associazioneazimut@tiscali.it>
Tel. 081 7701332
“Azimut” – Ufficio Stampa
team azimut online:  Fabio Pisaniello webm. adm. des.
FINE SERVIZIO
Annunci

1 commento su “L’ITALIA DI CHI VIVE DI POLITICA E DEI PRONTI ALLA STAFFETTA – LA STORIA ( SANZIONI, ETC. ) ALTRE NEWS”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...