SULLA DIPARTITA DI CIAMPI – EUTANASIA IN BELGIO – INTERVENTI DI LEHNER E MANNELLO – RENZI IL BUGIARDO – LA MENZOGNA ARRIVA A DOMICILIO – AL REFERENDUM NO!


 
SULLA DIPARTITA DI CIAMPI – EUTANASIA IN BELGIO – INTERVENTI DI LEHNER E MANNELLO –  RENZI IL BUGIARDO – LA MENZOGNA ARRIVA A DOMICILIO – AL REFERENDUM NO !

SULLA DIPARTITA DI CIAMPI – EUTANASIA IN BELGIO – INTERVENTI DI LEHNER E MANNELLO –  RENZI IL BUGIARDO – LA MENZOGNA ARRIVA A DOMICILIO – AL REFERENDUM << NO >> ! [ “AZ.-NEWS” : 17 SETT. ’16 ]
ASSOCIAZIONE CULTURALSOCIALE “AZIMUT” – NAPOLI.
 
anteprima di web – tra breve in rete  – https://azimutassociazione.wordpress.com
———————————————————————————————————————————————————————————
IN COPERTINA
Risultati immagini per contro l'eutanasia NO EUTANASIA
———————————————————————————————————————————————————————————

[ tratto dal web ] – ( . . . ) – Primo caso di eutanasia su un bambino in Belgio, e quindi nel mondo perché il Paese è l’unico al mondo ad aver approvato nel 2014 una legge che lo consente. Lo riporta il quotidiano fiammingo Het Nieuwsblad. “In silenzio e nella discrezione più assoluta – sottolinea il giornale – per la prima volta nel nostro Paese un minorenne è morto per eutanasia”.Non vengono riportati dettagli né sull’età né sulla malattia del minore, ma solo che è avvenuta nelle Fiandre. E’ la prima volta che si chiede l’applicazione della legge del 2014, che consente ai genitori di scegliere la ‘dolce morte’ per i propri figli, malati terminali, dopo averne fatto richiesta al medico curante, il quale deve sottoporre il caso e ricevere l’autorizzazione del ‘Dipartimento di controllo federale e valutazione dell’eutanasia’. La legge specifica che anche il minore deve esprimere una forma di consenso.( . . . )

Bagnasco, la vita è sacra,va accolta sempre – La notizia della eutanasia praticata ad un bambino “ci addolora e ci preoccupa: la vita è sacra e deve essere accolta, sempre, anche quando questo richiede un grande impegno”. Lo dice il presidente della Cei, il card. Angelo Bagnasco, raggiunto telefonicamente dall’ANSA mentre è a Genova per il Congresso Eucaristico.

Scienza e vita: si dà agli adulti potere di vita e morte – “L’eutanasia sui minori è maschera di un atto di volontà libero. La soppressione di una vita fragile non è mai accettabile”. Queste le parole di Alberto Gambino, presidente nazionale dell’Associazione Scienza & Vita, che collabora con la Cei. “Il caso belga finisce coll’attuare un principio particolarmente nefasto perché estende l’eutanasia, già di per sé inaccettabile, ad una vicenda di estreme fragilità( … ) “Si realizza, inoltre, – prosegue Gambino – una vera e propria finzione: il diritto all’eutanasia del bambino, altro non significa che attribuire ad un adulto il potere di vita e di morte su un minorenne ( . . . ).”

Risultati immagini per il demonio insidia i bambini

 

Preghiere Esorcismo di San Benedetto – YouTube

https://www.youtube.com/watch?v=F11ZLKPEQT4

14 ott 2012 – Caricato da MARCELO LAGO BOZZA

Preghiere e Esorcismo di San Benedetto …. Le 7 Orazionidi Santa Brigida- Video Preghiera (da …

 

( . . . ) Nel nome del Padre, e del Figlio, + e dello Spirito Santo. Amen. – Salmo 67. (Si recita in piedi) – Sorga Dio, i suoi nemici si disperdano; e fuggano davanti a lui quelli che lo odiano. – Come si disperde il fumo, tu li disperdi, come fonde la cera di fronte al fuoco, periscano gli empi davanti a Dio. ( . . . )

( . . . ) Noi ti imponiamo di fuggire, spirito immondo, potenza satanica, invasione del nemico infernale, con tutte le tue legioni, riunioni e sètte diaboliche, in nome e per il potere di nostro Signore Gesù + Cristo: sii sradicato dalla Chiesa di Dio, allontanato dalle anime create a immagine di Dio e riscattate dal prezioso Sangue del divino Agnello +. D’ora innanzi non ardire, perfido serpente, di ingannare il genere umano, di perseguitare la Chiesa di Dio, e di scuotere e crivellare, come frumento, gli eletti di Dio +.( . . . )

Risultati di ricerca

Padre Amorth: «Nella lotta col diavolo possiamo fare la … – YouTube

https://www.youtube.com/watch?v=0pPHyolz2Qg

06 mar 2012 – Caricato da tempivideo

Padre Amorth: «Nella lotta col diavolo possiamo fare la nostra parte. … Sign in to add this video to a …

Mancanti: eutanasia

youtube com L’esorcista Padre Amorth parla della Massoneria e della …

https://www.youtube.com/watch?v=HceoTBiTEM0

15 lug 2012 – Caricato da GrandeSpirito1

youtube com L’esorcista Padre Amorth parla della Massoneria e della lotta … Sign in to add this …

Mancanti: eutanasia
È morto Padre Amorth, l’esorcista per antonomasia

Corriere della Sera – 18 ore fa

Per tutti era l’esorcista per antonomasia, il re della lotta al demonio: è morto don Gabriele …

———————————————————————————————————————————————————————————
DA ROMA – GIANCARLO LEHNER
———————————————————————————————————————————————————————————

——– Original Message ——–

Subject: Lehner: Sky caccia di Canio, non Marianella
Date: Fri, 16 Sep 2016 07:19:00 +0000
From: Giancarlo Lehner 
To: ( . . . ) 

Sky caccia Di Canio, scoprendo l’acqua calda della camicia nera in un notorio fascista immarcescibile. Se tv e mass media dovessero usare lo stesso metro con i nipotini del macellaio Stalin o i figli del macellaio Castro, Rai, Mediaset, la 7 e Sky stessa resterebbero desertificati. Forse, sarebbe meglio penalizzare almeno quelli che approfittano dello schermo per esternare opinioni incongrue e parole in libertà. Faccio un esempio: gli abbonati Sky pagano una quota specifica per accedere ai programmi di sport e football, per vedere e sentir parlare di gol e di altre imprese agonistiche. Non pagano centinaia di euro all’anno, per ascoltare un tal Marianella, che,  discettando di calcio, si mette, non richiesto e non remunerato per confessioni ideologiche, a demonizzare Trump. Di Canio, a quanto ricordo, non ha mai usato Sky per fare l’elogio di Starace, mentre Marianella ha usato Sky pro Clinton, tradendo chi, foraggiando Sky, mantiene anche lui.

Giancarlo Lehner

———————————————————————————————————-

DA CATANIA – VINCENZO MANNELLO

———————————————————————————————————-

——– Original Message ——–

Subject: ti stuprano in ospedale ? La Asl non deve pagare
Date: Fri, 16 Sep 2016 12:17:11 +0200
From: Vincenzo Mannello <info@vincenzomannello.it>
To: ( . . . )
Queste sono le perle che fanno amare la magistratura :

– vent’anni fa una giovane, affetta da sclerosi multipla,fu violentata in ospedale da un infermiere successivamente condannato in via definitiva per violenza sessuale con l’aggravante di esser stata compiuta nell’esercizio di un pubblico servizio.
In sede civile,giorni fa… : 

– per il giudice la responsabilità dell’Asl va esclusa (anche se non vi è un difetto di legittimazione passiva) perché «la condotta» dell’infermiere «esulava completamente dalle mansioni a lui affidate», e le finalità perseguite dall’uomo erano «contrastanti» con quelle dell’Ente…
(come riportato da diversi organi di informazione,tutti nello stesso modo).- I
n Italia siamo abituati a tutto ed al suo contrario ma,per restare in ambito giudiziario,conosciamo benissimo casi di processi penali e riprocessi che durano oltre 50 anni  ed hanno variegate e molteplici soluzioni,spesso pure opposte od indecifrabili.
Però è nel civile,e nei casi con poco rilievo mediatico,che si riscontrano sentenze a dir poco “incredibili” per la gente comune che ne viene a conoscenza..perché è proprio questo il segreto adottato dal “potere” politico-giudiziario per non “provocare scandalo” : meno si conoscono queste sentenze (e relative motivazioni,piú o meno legittime),meglio è…!!
Vallo a spiegare,alla massa di cittadini (specie giovani e donne) che ricorrono ogni anno agli ospedali, che le Asl (o comunque cavolo si chiamino) non rispondono della sicurezza all’interno delle strutture stesse…che se un dipendente (figuriamoci un estraneo) ti stupra a piacimento, ti ammazza di botte per un raptus o ruba gli oggetti d’oro mentre riposi o sei in anestesia…lo fa “esulando dalle proprie mansioni professionali” !!!???
Quindi,per restare nel caso (che farà sicuramente giurisprudenza a favore delle direzioni amministrative di qualunque struttura sanitaria), da oggi non occorrerà alcuna sorveglianza “extra” professionale per garantire la sicurezza dei pazienti…tanto ne risponderanno gli stessi ed i loro eventuali aggressori !!
Se non è follia questa…qualcuno mi spieghi bene perché il pazzo sono io!!!
Grazie per l’attenzione
Vincenzo Mannello
 
———————————————————————————————————-
DA ROMA – GIANNI ALEMANNO
———————————————————————————————————-
 

——– Original Message ——–

Subject: Manifestazione No alla Riforma Renzi-Boschi_22 settembre_Teatro Manzoni
Date: Sat, 17 Sep 2016 00:19:15 +0200
From: Newsletter Alemanno <noreply@newsletter.alemanno.it>
To: associazioneazimut@tiscali.it

Giovedì 22 settembre, alle ore 17.00, presso il Teatro Manzoni (Via Monte Zebio 14/C – Quartiere Prati) si riapre la nostra campagna referendaria per dire No alla riforma Renzi-Boschi. Una grande Manifestazione promossa dal nostro Comitato Sovranità Popolare insieme ad altre 10 sigle impegnate nella campagna referendaria (AGIFOR, Accademia Nazionale del Diritto, Il Giornale d’Italia, Associazione IMAGO, Movimento Comitati Cittadini di Roma, Fondazione Italia Protagonista, Italia Nazione, Movimento Cantiere Italia, La Manif Pour Tous Giovani, Associazione Presidenzialisti per il No alla Costituzione Truffa).Oltre al professor Angelo Scala, presidente del Comitato Sovranità Popolare e all’avvocato Carlo Testa, presidente dell’Accademia nazionale del diritto, è prevista la partecipazione di: cons. Alfredo Mantovano, on. Renato Brunetta, on. Francesco Storace, sen. Francesco Aracri, Christian Testa, Luca Sbardella, Gerardo Valentini, Franco Aicardi, Gaetano Lauro Grotto e Mario Ciampi.E’ molto importante partecipare a questa manifestazione per dare un segnale a tutti i poteri forti che appoggiano il Governo Renzi  (compreso l’Ambasciatore americano John Philips e il Cancelliere Angela Merkel) e che ci vogliono costringere ad accettare questa riforma. Ti aspetto quindi giovedì 22 settembre al Teatro Manzoni per vincere questa battaglia e ricostruire insieme l’unità di tutto il centrodestra.

Gianni Alemanno

PRIMO PIANO

LA DIPARTITA DI CIAMPI

[ “AZ.-NEWS” : 17 SETT. ’16 ]

/////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

“Azimut” il presidente Arturo Stenio Vuono
GLI UOMINI DELLE ISTITUZIONI E LE SMENTITE DI POPOLO
/////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////
Ci sono circostanze, nelle vicende della vita e della politica, che spesso acquistano un significato più che simbolico.La scomparsa di Carlo Azeglio Ciampi, detto all’unanimità come uno dei padri dell’euro, europeo convinto, di cui abbiamo molto scritto e che evitiamo di replicare – per il rispetto – nell’occasione, avviene proprio quando la crisi europea giunge all’acme. Ha fatto parte, com’è noto, di quella élite che ha goduto del massimo consenso dei palazzi e di scarso favore in quasi tutti i ceti popolari. Faceva, in pieno, parte di una classe dirigente italiana ed europea che, nel suo insieme, non può dirsi molto amata. Una cosa è il cordoglio ufficiale, e altro quello che lo accompagna nella realtà. Non ne facciamo la storia in quantochè, indubbiamente, n’è ampiamente conosciuto l’iter:governatore della Banca d’Italia, presidente del Consiglio, ministro e capo dello Stato. A nostro avviso le elité, ieri come oggi, hanno peccato di troppa fiducia in se stesse e ci domandiamo:era una fiducia carica di ideali ? a prescindere che li si possano condividere, o meno;oppure no ? Per l’attuale, e per il futuro prossimo venturo, si rischia addirittura l’inutilità di tali interrogativi; sarà difficile un pari commento per altre dipartite.
———————————————————————————————————-
LA DIPARTITA DI CIAMPI
———————————————————————————————————-
[ tratto dal web ]
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
( . . . ) E’ giunto in Senato il feretro con la salma di Carlo Azeglio Ciampi. A Palazzo Madama è stata allestita la camera ardente che aprirà al pubblico dalle 16, per consentire ai cittadini di rendere omaggio all’ex Presidente della Repubblica. Sono già tanti i romani in fila lungo Palazzo Madama per rendere omaggio all’ex presidente della Repubblica. Tra i primi ad entrare nel palazzo, il capogruppo del Pd, Luigi Zanda, l’ex segretario del Pri Giorgio La Malfa e l’ex sottosegretario Gianni Letta. Alla camera ardente sono arrivati il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e l’ex presidente Giorgio Napolitano.Tante le corone di fiori all’interno del Senato, dove tra pochi minuti si aprirà la camera ardente di Carlo Azeglio Ciampi. Oltre agli omaggi delle alte istituzioni dello Stato, Presidenza della Repubblica, Presidenza della Camera, del Senato e del Consiglio, ha voluto testimoniare la sua vicinanza all’ex presidente della Repubblica prima di tutto la sua città, Livorno, presente con il gonfalone e con una corona di fiori bianchi e rosa. Corone anche dalla Presidenza della Regione Lazio, dalla sindaca di Roma, dal Consiglio superiore della magistratura e dal Partito democratico. Presente anche il gonfalone della Scuola Normale di Pisa, di cui fu allievo, e una corona dell’A.S.Livorno, la squadra di calcio del cuore di Carlo Azeglio Ciampi.( . . . )
———————————————————————————————————-
———————————————————————————————————————————————————————————
SUL << CASO DI CANIO >> ( da messaggi “postati” su facebook )
———————————————————————————————————————————————————————————
( . . . ) il post ( . . . )
L'immagine può contenere: 1 persona , sMS
( . . . )

Sky vergognosa nei confronti di chi non la pensa secondo il codice buonista….. Mi chiedo chi è il vero razzista…..pensavo che gli anni del ghetto fossero finiti. Mi sbagliavo!!! Solidarietà ad un grande sportivo e professionista

  •  ( . . . ) il post ( . . . )

    Di Canio ha dimostrato di essere dotato di una sua personalità intelligenza e volontà e non accetterà mai di trasformarsi nel giocattolo di una società conformista, o in uno strumento di partiti politici che vogliono soltanto servirsi di lui.

 

A proposito delle sciocche, puerili, anacronistiche, strumentali e pretestuose polemiche dei cialtroni del cosiddetto “politicamente corretto” e del vergognoso comportamento di sky per il tatuaggio DVX sul braccio dx….IO STO CON PAOLO DI CANIO, senza se e senza ma!

foto di Gabriele Limido.
foto di Gabriele Limido.
foto di Gabriele Limido.
—————————————————————————————————————————————————————————
UN LINK – clicca e leggi ( cosa ne pensi ? )
—————————————————————————————————————————————————————————
—————————————————————————-
REPLICA ( stralcio da precedente E.mail )
—————————————————————————-
ASSOCIAZIONE CULTURALSOCIALE “AZIMUT” – NAPOLI.
 
anteprima di web – servizio monotematico – https://azimutassociazione.wordpress.com
OGGI – AGLI ITALIANI : LA LEGGE “RENZI-BOSCHI” ( UNICO TESTO O A “PACCHETTI” ) NON DEVE PASSARE – LA CONTRORIFORMA DA ELIMINARE : AL REFERENDUM << NO >> !
[ “AZ.-NEWS” : 17 SETT. ’16 ]
[“AZIMUT”- IL NOSTRO PUNTO DI VISTA, IL PLURALISMO E IL CONFRONTO ]
IN COPERTINA
Risultati immagini per renzi il bugiardoRisultati immagini per matteo renzi il bugiardo
RENZI IL BUGIARDO – LA MENZOGNA ARRIVA A DOMICILIO – AL REFERENDUM << NO >> ! [ “AZ.-NEWS” : 17 SETT. ’16 ]
 
 
LO HA DETTO VERAMENTE…..
 
15/09/2016 – Riforme: Renzi, non le hanno fatte in 20 anni e ora vogliono fermare noi – Roma, 15 set. (AdnKronos) – “Quelli che per vent’anni potevano cambiare le cose e non lo hanno fatto, ora vorrebbero impedire a noi di farlo. Queste persone godono della nostra stima e rispetto, non parliamo male di loro ma se arriva il momento di cambiare le cose, noi le cambiamo”. Lo ha detto il premier Matteo Renzi alla festa de L’Unità di Modena. – Adnkronos [ tratto dal web ]
———————————————————————————
MEMENTO
“Azimut” il presidente Arturo Stenio Vuono
IL REFERENDUM E L’INSIDIA DELLA CONTRORIFORMA
Risultati immagini per ministro boschi e referendum
Matteo Renzi procede, disinvoltamente, capovolgendo la verità – secondo l’arcinoto protocollo menzognero della sinistra -, nell’autoproclamarsi campione delle riforme, verso la madre di tutte le battaglie-che lo voglia o no -,il referendum ( 1 ) , e da neo giacobino;contando sulla memoria corta degli italiani, ai quali è bene ricordare alcune, poche, cose. Era il 2006:il centrosinistra unito, con l’ex presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro a capo del comitato referendario, invitò a bloccare la riforma della Costituzione, il testo riscriveva la seconda parte della Carta repubblicana e Matteo Renzi si allineò con quelli che siglarono un documento di opposizione (2) . Ma la sua Sinistra, per anni e anni, oltre che opporsi alla riforma, si oppose sempre – pregiudizialmente – a tutte le leggi di riforma che varavano i governi di centrodestra( 3 ); l’attuale premier, si fa per dire, è stato sempre in buona compagnia degli ingessatori e degli esponenti della più becera conservazione. Si dirà che oggi ha cambiato opinione ma il suo riformare, apparentemente e nominalmente della Boschi ( 4 ), si muove invece sulla stessa lunghezza d’onda. Dal 2011, è in corso un piano ben preciso : azzerare il centrodestra;il via ai Monti, Letta nipote e Renzi; Beppe Grillo a monopolizzare l’intera area della protesta;maggioranza e opposizione l’unicum manovrabile, addomesticabile e servizievole; sotterrare, definitivamente, ogni istanza di democrazia diretta che, a prescindere dalla pagina referendaria del 2006, avverso il premierato e l’impianto semipresidenzialista, la normativa antiribaltone e il decentramento federalista ( 5 ), eccetera, potenzialmente rappresenta sempre l’unico e vero pericolo per i poteri forti. In tal senso l’attuale riformucola, presentata come utile a garantire stabilità e a diminuire i costi della politica, nasconde tutto il resto ( 6 )  d’una vera e propria controriforma al 2006 ( 7 ), in un regime a sovranità limitata, che non deve passare; un testo – unico o a pacchetti – da eliminare, con un < No >.
 
alle note –  LINK – clicca e leggi – vedi : sotto 
( 1 ) 
https://www.youtube.com/watch?v=JdPQyOiOJ2A
22 ago 2016 – Caricato da Muovere Le Idee
In questo video, vi presentiamo una spiegazione concisa ma ….. 176 vs 134 di Rutelli 2006: vittoria …
 
(2)

Referendum, 10 anni fa dicevano “Salvate la … – Il Fatto Quotidiano

http://www.ilfattoquotidiano.it/…/referendum-10-anni-fa-dicevano-salvate-la-c…
18 mag 2016 – Dal No al Sì – I fan del ddl Boschi un tempo erano contrari alle riforme di … Quest’ anno, 2016, a ottobre si voterà il referendum confermativo sulle … del 2006, gli italiani furono chiamati alle urne per il referendum sulle riforme …
 
( 3 )

L’operato del governo Berlusconi, contro chi sostiene che non abbia …

http://www.qelsi.it/…/loperato-del-governoberlusconi-contro-chi-sostiene-che-…
15 nov 2011 – Ecco perché, sperando di fare cosa gradita a tutti i lettori di Qelsi, abbiamo … Ecco l’elenco dei principali provvedimenti del IV Governo Berlusconi (8 maggio … ABOLIZIONE ICI: Da giugno 2008 non deve più essere pagata .
 
( 4 )

SERVIZIO TG3 – Le ragioni del SI e del NO al referendum – YouTube

https://www.youtube.com/watch?v=-kT5euLNz7I
01 lug 2016 – Caricato da Comitato per il NO
30 giugno 2016 – Servizio Tg3 – Referendum costituzionaleLe ragioni del SI e del No nell’incontro …
 
( 5 )

Referendum 2006 e referendum per l’indipendenza – YouTube

https://www.youtube.com/watch?v=-MKnFNq4e4Y
17 dic 2013 – Caricato da Matteo Salvini
Intervento di Matteo Salvini a -Porta a Porta- Referendum 2006 e referendum per l’indipendenza .
 
( 6 ) 

Berlusconi: se vince il Sì al referendum deriva autoritaria – YouTube

https://www.youtube.com/watch?v=8RrqWJn8Psc
27 mag 2016 – Caricato da Vista Agenzia Televisiva Nazionale
(Agenzia VISTA) – Napoli, 27 Maggio 2016 – SilvioBerlusconi al teatro … Renzi e la …
( 7 )

Referendum costituzionale del 2006 in Italia – Wikipedia

https://it.wikipedia.org/wiki/Referendum_costituzionale_del_2006_in_Ita…
Il secondo referendum costituzionale della storia della Repubblica Italiana si � svolto il 25 e 26 giugno 2006. La maggioranza dei votanti ha respinto il progetto

———————————————————————————————————————

TRA BREVE IN RETE VISITA IL SITO:AGLI ITALIANI : LA LEGGE “RENZI-BOSCHI” (UNICO TESTO O A “PACCHETTI”) NON DEVE PASSARE – LA CONTRORIFORMA DA ELIMINARE : AL REFERENDUM << NO >> ! 

[ “AZ.-NEWS” : 17 SETT. ’16 ]

———————————————————————————————————————
“AZIMUT” ASSOCIAZIONE CULTURALSOCIALE NAPOLI – IN RETE :
 direzione responsabile: presidenza Associazione
 team azimut online:  Fabio Pisaniello webm. adm. des.
 Uff. Stampa Associaz. “Azimut” :   Ferruccio Massimo Vuono 
(Arturo Stenio Vuono :  presidente di “Azimut” – Napoli)
“AZIMUT” – VIA P. DEL TORTO, 1 –  80131 NAPOLI
[ ex : Prima Traversa Domenico Fontana )
TEL. 340. 34 92 379 / FAX: 081.7701332
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...