DELLA NUOVA RUSSIA FRUTTO DELLA PROVVIDENZA – OGGI LE ELEZIONI – SUI SOLDATI ITALIANI DISPERSI NEL ’43 E ALTRO


DELLA NUOVA RUSSIA  FRUTTO DELLA PROVVIDENZA – OGGI LE ELEZIONI – SUI SOLDATI ITALIANI DISPERSI NEL ’43 E ALTRO 

 
DELLA NUOVA RUSSIA  FRUTTO DELLA PROVVIDENZA – OGGI LE ELEZIONI – SUI SOLDATI ITALIANI DISPERSI NEL ’43 E ALTRO 
[ “AZIMUT-NEWSLETTER” : 18 SETTEMBRE 2016 ]
ASSOCIAZIONE CULTURALSOCIALE “AZIMUT” – NAPOLI.
 
anteprima di web – tra breve in rete – https://azimutassociazione.wordpress.com
PRIMO PIANO
[ tratto dal web – Tiscali redazione – link ]
Bomba in un cassonetto, 29 feriti. Altro ordigno in una pentola a pressione - Le immagini

——– Original Message ——–

Subject: Lehner:il terrorismo figlio di Nessuno
Date: Sun, 18 Sep 2016 10:04:18 +0000
From: Giancarlo 
To:  ( . . . )


Povera New York – e poveri noi, governati da sudditi acritici dell’obamismo reale – nelle mani di De Blasio, un italo-infingardo che, appena scoppiato l’ordigno, con i feriti ancora a terra, si è affrettato ad affermare che l’attentato non è firmato dal terrorismo islamico. Negare, negare, negare sempre, come fanno gli adulteri colti sul fatto, tale  la regola dei clintoniani, che hanno partorito ed alimentato l’Isis e massacrato l’Italia con la miriade di profughi partenti dalla Libia, “democratizzata” dalle bombe della Casa bianca, del furbetto Sarkozy e degli italo-beoti.

Giancarlo Lehner

———————————————————————————————————-

IN COPERTINA

Il voto di Vladimir Putin © AP ( foto ansa )

L’EDITORIALE
Della nuova Russia frutto della provvidenza
Risultati immagini per putin e l'icona
“Azimut” il presidente Arturo Stenio Vuono
domenica, 18
OGGI RITORNIAMO AD OCCUPARCI DELLA RUSSIA DI PUTIN. Non è mai abbastanza per ribadire, e documentare, la nostra opinione, estremamente positiva, sul ruolo che va svolgendo nello scacchiere mondiale. I lettori troveranno – al termine del servizio odierno – molti link di nostri servizi, copiosa è stata la pubblicazione in materia e su molti argomenti correlati, che ci hanno portato a ribadire la funzione della nuova Russia, e di Putin, come immune dall’infezione e dall’intossicazione che ha originato dal modello del cosiddetto villaggio globale degli illuminati; Russia che, a tutt’oggi, è l’unico deterrente contro l’opera di scristianizzazione, dell’europeismo decadente ed impotente, del guerrafondaio vertice statunitense – anche in danno del proprio popolo – e del terrorismo, sotto veste islamica, che insanguina l’occidente, e non solo;non ultimo il contrappeso all’azione di dominio della grande finanza sui popoli. L’occasione c’è data dalle elezioni, in corso, riportando le notizie di agenzie che, tra le righe, insinuano il solito dubbio sulla democrazia di Putin, etc.; l’altra notizia, di cui ci occupiamo, è sui soldati italiani dispersi nel ’43 ( i resti ritrovati in una fossa comune a nord di Mosca ) che, se i lettori vorranno approfondire, dimostra, nell’attuale,  la grande trasparenza delle autorità competenti russe e la solita ritrosia, per non dire l’imbarazzo, di quelle di casa nostra a renderla pubblica e ad occuparsene appropriatamente. Della nuova Russia, frutto della provvidenza che interviene – sempre – nelle vicende umane, ha fatto oggetto l’intervento – in quattro puntate – di Giancarlantonio Olivieri ( collaboratore online Cosenza – redazione per le Calabrie ) che i lettori potranno rileggere ( al termine del servizio odierno – link di nostri servizi ). 
Risultati immagini per olivieri giancarlantonio azimut
 
“CAOS DEGLI UOMINI E DISEGNO DI DIO” DI OLIVIERI GIANCARLANTONIO 
[  quattro puntate – a partire dal 04.05.’16  – link al termine del servizio ]
Risultati immagini per putin
Vladimir Vladimirovič Putin 
(in russo: Владимир Владимирович Путин Leningrado, 7 ottobre 1952)
 
INTRODUZIONE
a “caos degli uomini e disegno di Dio”
Sovente la grande storia si svolge sotto i nostri occhi e non ce ne accorgiamo troppo presi a seguire problemi inessenziali offertici da gentucola che non merita.Sonosempre stato interessato a Putin e dopo un pò l’interesse é diventato favore, per il suo parlare chiaro,l’agire franco,il modo come si é posto con chi riteneva d’essere padrone del mondo e di come ha posto la Russia nel contesto delle nazioni. Il fatto poi che certi giornali, nostrani ed esteri, hanno sempre avuto in uggia l’uomo e lo statista, me l’ha reso anche più gradito, è valsa quella che definisco proprietà transitiva, cioè se Repubblica, TV, Corrierone ecc. ne dicono male dev’essere il contrario. Sul Web ho cercato i fatti salienti della sua vita e quando, com’era inevitabile, questi si sono  incrociati con la storia russa ho incontrato la Vergine di Kazan con la sua icona che, in breve m’é apparsa vero filo conduttore delle vicende che, hanno coinvolto e coinvolgono tutto il  mondo, non solo la Russia. — Storia che mostra come certe forze che a tratti si scatenano nel mondo, spesso per pura bulimia di potere ad un certo punto sono arrestate, sulla via di Damasco ( mai come ora il richiamo s’addice), da qualcuno che domanda loro, “perché fai questo?” qualcuno che può essere un’angelo a volte o un Putin tal’altro. Mi ha molto appassionato la ricerca, gli intrecci che sono comparsi e le conclusioni a cui man mano sono arrivato, anche perché ho una certa proprensione alle icone dato che, da cosentino la Patrona di Cosenza é la Vergine del Pilerio posta nel Duomo, raffigurata in un’icona su tavoletta di legno con la Madonna che allatta il Bambino, appartenente al tipo Galaktotrophousa credo significhi “Madonna che allatta”. — Ancora in provincia di Cosenza a Rossano c’è un’altra icona ad affresco nota come Achiropita cioé,  non dipinta da mano umana, icone di fattura mediterranee non orientali ma non scordiamo che fu il Sud d’Italia, la Calabria con l’Anatolia, e la culla dell’eremitaggio bizantino all’origine delle Chiese rupestri, i cui affreschi sono precursori dell’iconografia. — Questo per dire che l’ortodossia ha fortissimi legami con l’Italia ed il meridione in particolare, pochi sanno d’altronde che la stessa chiesa ortodossa russa ha molte eparchie in Italia, foltissime quelle pugliesi con rapporti continui con la Chiesa Russa e che, adirrittura nel Salento hanno sviluppato il culto della Nuova Odigiatria il culto cioé della, Vergine col Bambino che indica la via, come quella di Kazan ma allargato a nuovi modelli iconografici.— Per cui può dirsi che noi meridionali conosciamo l’ortodossia ancor prima che questa s’instaurasse in Russia, d’altro canto un russo credo sia molto affine ad un meridionale e non capisco allora perché l’Italia faccia sanzioni alla Russia dato che questa non ci ha fatto nulla. — Ha! scusate dimenticavo, l’ Europa segue l’impostazione politica verso la Russia dettata dall’alleato Bombobama, l’Italia segue l’impostazione politica dell’Europa, perciò le sanzioni alla Russia che provocano forti danni economici all’Europa ed ancor più all’Italia, ragione di più per abbandonare quest’unione di pezza e di pazzi.
 “CAOS DEGLI UOMINI E DISEGNO DI DIO”
Giancarlantonio Olivieri 
Cosenza 03/05/2016
 
———————————————————————————————————-
Russia al voto
Russia vota per la Duma:affluenza stabile, Putin scherza al seggio

[ tratto dal web ] – ( . . . ) – Mosca, 18 set. (askanews) – In Russia si vota per il rinnovo della Duma e a giudicare dalla prima parte delle operazioni si vota con i ritmi delle ultime elezioni: affluenza al 23% a livello nazionale alle ore 12 di Mosca. Non sono attese rivoluzioni neppure nei risultati e i primi exit poll saranno diffusi alla chiusura delle urne a Kalinigrad, l’enclave russa incuneata tra Lituania e Polonia che è il territorio russo più occidentale, quindi alle 20 italiane. ( . . . )

“Azimut” – Nel nostro prossimo servizio : i risultati e il nostro commento.

I VIDEI
———————————————————————————————————-

Inno della Federazione Russa/Anthem of Russian Federation – YouTube

25 ago 2010 – Caricato da infodona96

Inno nazionale della Federazione Russa cantato dal coro dell’Armata Rossa. Russian Federation …

Inno della Federazione Russa Sottotitoli: italiano, russo – YouTube

11 giu 2015 – Caricato da Cultura Italia-Russia

Il progetto online “Cultura Italia-Russia” di scambio culturale tra Russia e Italia, veicolato da Facebook …

.. 
 
———————————————————————————————————-
Russia al voto / 1
———————————————————————————————————-
[ tratto dal web – sett., 17 ]
Russia al voto per rinnovare il Parlamento. Russia Unita, il partito creato da Vladimir Putin e guidato dal premier Dmitri Medvedev, stando ai sondaggi dovrebbe dormire sonni tranquilli. Ciononostante lo ‘zar’, dal Kirghizistan, è tornato a battere su un tasto a lui caro denunciando evidenti tentativi di “manipolare l’opinione pubblica” in vista del voto di domani. — “Nel nostro paese – ha detto Putin – abbiamo visto che durante la campagna elettorale per le elezioni alla Duma ci sono stati tentativi di manipolare l’opinione pubblica, con riferimenti a questioni sì delicate, ma molto lontane da ciò che interessa veramente a milioni di russi”. Una dichiarazione alquanto sibillina, forse indirizzata alla Casa Bianca, che recentemente ha puntato il dito contro la mancanza di democrazia in Russia, ma che potrebbe anche essere riferita alle posizioni del variegato fronte interno d’opposizione, al cui interno militano candidati apertamente sostenuti, ad esempio, da Open Russia, l’organizzazione creata da Mikhail Khodorkovsky, l’ex oligarca trasformatosi in arci-nemico di Putin. Lo sforzo delle autorità, ad ogni modo, è adesso concentrato sul regolare svolgimento delle elezioni e nel Paese sono già presenti i rappresentanti dell’Osce che monitoreranno in quanto osservatori internazionali. E così, dopo tante accuse avanzate dalle opposizioni di non aver avuto realmente pari condizioni di accesso alla campagna elettorale, è la presidente della Commissione Elettorale Centrale, Ella Pamfilova, a togliersi i sassolini dalle scarpe. “Un partito – ha detto senza specificare quale – ha già preparato del materiale sulle violazioni alle elezioni e lo ha mandato ai suoi membri delle commissioni elettorali: ancora non ci sono state le elezioni e loro hanno già interi pacchetti di reclami da presentare”. — La posta in gioco d’altra parte è alta: se i partiti come Parnas e Yabloko – ovvero l’opposizione ‘reale’ – non sembrano poter superare la soglia di sbarramento del 5% prevista per la componente proporzionale federale, nei seggi uninominali si va all’uno contro uno ed è lì che le sigle minori sperano di poter sfondare. Non è dunque un caso che la polizia abbia fermato, a Mosca, 27 persone accusandole di aver violato il silenzio elettorale perché distribuivano volantini a favore di Dmitri Gudkov, candidato in un seggio uninominale per Yabloko. Tra l’opposizione cosiddetta di ‘sistema’, ovvero non ostile a Vladimir Putin sulle questioni che contano, sembra in ascesa il partito Liberaldemocratico di Vladimir Zhirinovsky (che in realtà non è né democratico né liberale ma cavalca piuttosto nazionalismo, antiamericanismo, antisemitismo e xenofobia). Con il suo slogan “basta umiliare i russi!” Zhirinovsky sfiora il 14% delle preferenze – dati del Levada Center – e diverrebbe il secondo o il terzo partito della Duma. Zhirinovski, istrionico e rissoso (due anni e mezzo fa si è presentato in parlamento in mimetica accusando gli Usa di aver organizzato a Kiev la rivolta di Maidan), propone di “ricreare i confini dell’Urss” e loda senza mezzi termini l’annessione della Crimea. In realtà l’unica vera incognita è l’affluenza. Secondo i commentatori più critici, più bassa sarà e meglio andrà Russia Unita. Putin, dal canto suo, si è speso molto poco per sostenere il suo partito. “Andate a votare, è vostro dovere”, ha raccomandato in tv tre giorni prima dell’apertura delle urne. “Votate per la Russia”. Unita, s’intende.
 
———————————————————————————————————-
Russia al voto / 2
——————————————————————————————————————————————————————————–
domenica, 18

Si vota anche in Crimea, per la prima volta da quando è stata … “Gli Stati Uniti non riconosceranno i risultati delle elezioni per la Duma russa organizzate oggi in Crimea, 

———————————————————————————————————————————————————————————

Russia alle urne per eleggere nuovo Parlamento, si vota anche in Crimea

 ESTERI
Russia alle urne per eleggere nuovo Parlamento, si vota anche in Crimea

(Afp)

Pubblicato il: 18/09/2016 11:18

Urne aperte in Russia dove si eleggeranno i deputati della Duma, i governatori di sei regioni e le assemblee legislative di diverse regioni e città: 225 parlamentari verranno eletti con il maggioritario secco nelle circoscrizioni, i restanti 225 con il voto di lista proporzionale e lo sbarramento al 5%. Si vota anche in Crimea, per la prima volta da quando è stata annessa alla Federazione, nel marzo di due anni fa.Nonostante l’esito delle elezioni appaia pressoché scontato e non tale da modificare gli attuali equilibri in Parlamento, il test elettorale si rivela decisivo per verificare la tenuta dell’establishment russo anche in vista delle presidenziali del 2018.A contendersi i seggi della Duma saranno 14 partiti, di cui solo due di opposizione. Opposizione che si presenta all’appuntamento elettorale frammentata e assente da tutte le tv. Il partito del principale oppositore di Putin, Alexej Navalny, non è stato autorizzato a presentare una lista. Favorito nella competizione elettorale è Russia Unita, il partito di Vladimir Putin, che alle elezioni del 2011 ha ottenuto 238 seggi, seguito dal partito comunista della Federazione Russa, da Russia Giusta e dal partito liberal-democratico.Nonostante la recessione economica che sta attraversando la Russia e le crescenti tensioni con l’Occidente provocate dalla crisi in Ucraina e dal conflitto in Siria, alcuni analisti hanno definito la campagna elettorale in corso come una delle più noiose degli ultimi anni. L’apatia diffusa nell’elettorato fa presagire una bassa affluenza al voto.Alta la tensione in Ucraina, che contesta la decisione del Cremlino di aprire i seggi anche in Crimea, annessa a Mosca a seguito di un controverso referendum sull’autodeterminazione della penisola, nel marzo del 2014. Da Kiev una portavoce del ministero degli Esteri Mariana Betsa ha fatto sapere che il voto russo non può aver luogo nel Paese, nemmeno negli uffici diplomatici e consolari. La controparte russa Maria Zakharova ha replicato affermando che il voto si svolgerà regolarmente presso le sedi dell’ambasciata russa e gli uffici consolari in Ucraina per gli 80mila cittadini russi residenti nel Paese.Kiev ha chiesto poi di non inviare gli osservatori elettorali dell’Osce in Crimea, avvertendo che l’eventuale presenza di personale dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa sarà considerata come una violazione delle frontiere ucraine. In proposito il portavoce del presidente russo, Dmitry Peskov, ha detto che la Russia “non ha intenzione di discutere l’organizzazione delle elezioni sul suo territorio con nessun altro Stato”.Il voto in Crimea viene contestato anche da Washington. “Gli Stati Uniti non riconosceranno i risultati delle elezioni per la Duma russa organizzate oggi in Crimea, sotto occupazione russa”, ha annunciato il dipartimento di Stato americano. “La nostra posizione sulla Crimea è chiara: la penisola resta parte integrante dell’Ucraina”, ha sottolineato il portavoce della diplomazia americana John Kirby. “Le sanzioni contro la Russia resteranno in vigore fino a quando la Russia non lascerà il controllo della Crimea all’Ucraina”, ha proseguito.

——————————————————————————————————–

IL FATTO DEL GIORNO

SOLDATI  ITALIANI  DISPERSI NEL ’43[tratto dal web – tre link : clicca e leggi] :
( riportiamo alcune parti della notizia – vedi : sotto )

——————————————————————————————————–

Gigantesca fossa comune ritrovata in Russia: contiene … – Tiscali Notizie

notizie.tiscali.it/esteri/articoli/fossacomune-italiani-russia/

2 giorni fa – Redazione Tiscali. Una fossa comune larga 100 metri e lunga cinquecento, come cinque campi di calcio uno a fianco all’altro. Tanto è grande …

Gigantesca fossa comune ritrovata in Russia: contiene i corpi dei soldati italiani dispersi nel 1943

Lunga 500 metri e larga 100: si trova vicino a Kirov, a Nord di Mosca. Alcuni corpi di soldati individuati grazie alle medagliette. Ci sono anche tedeschi, ungheresi, rumeni.

Gigantesca fossa comune ritrovata in Russia: contiene i corpi dei soldati italiani dispersi nel 1943
———————————————————————————————————————————————————————————
Una fossa comune larga 100 metri e lunga cinquecento, come cinque campi di calcio uno a fianco all’altro. Tanto è grande il sito individuato a 15 chilometri dalla città di Kirov, situata 800 chilometri a nordest di Mosca. Al suo interno uno strato di resti di cadaveri, accatastati uno sull’alto: è una delle sepolture collettive realizzate piùà grandi realizzate dal regime stalinista e risultato delle operazioni repressive e militari. Realizzata nel 1943, in essa potrebbero trovarsi le tracce dei novemila soldati italiani periti nei famigerati campi di detenzione sovietici a seguito della disastrosa campagna di Russia. Tracce di soldati italiani, tedeschi, rumeni e ungheresi La notizia è stata diffusa dalla sezione Ricerche storiche del Gruppo speleologico di San Martino del Carso e riportata dal Piccolo. Stando ai primi scavi a campione, sarebbero state individuate tracce di soldati italiani, tedeschi, rumeni e ungheresi. Nei campi venivano ammassati i soldati che oltre il Don si arresero ai sovietici. I tedeschi in genere venivano passati immediatamente per le armi, gli altri fatti prigionieri e portati nei campi di concentramento. Uomini giovani per lo più, morti di freddo, di fame e per le scarse condizioni igieniche. Molti morivano già in treno durante il trasporto verso i campi, perché provati dalle disastrose condizioni di precarietà per l’equipaggiamento e l’alimentazione in cui versava buona parte delle guarnigioni andate in Russia a seguito dei tedeschi

Russia, trovata fossa comune con migliaia di cadaveri: “Soldati …

2 giorni fa – Russia, trovata fossa comune con migliaia di cadaveri: “Soldati prigionieri … Una grande fossa comune, un gigantesco cimitero nella stepparussa, circa … Non fosse stato per i contatti internazionali del Gruppo Speleologico …

Mancanti: tiscali

Trovato in Russia l’esercito dei dispersi – Cronaca – Il Piccolo

ilpiccolo.gelocal.it/trieste/cronaca/2016/09/…/guerra-mondiale-1.14100409

3 giorni fa – Emerge dai drammi della storia una nuova fossa comune dove furono … ma ai nostri contatti in Russia non risultavano novità: le ambasciate di …

————————————————————————————————————————————
SU PUTIN-RUSSIA – E ALTRO [da “azimut archivio online” link : clicca e leggi] 
———————————————————————————————————-

PUTIN IL BATTEZZATO …(NOVELLO “ZAR DI TUTTE LE RUSSIE …

https://azimutassociazione.wordpress.com/…/putin-il-battezzatonovelloz

02 set 2013 – A CAPO DELLA TERZA ROMA, CI SALVERA’? E …. avesse più il ruolo di alta responsabilità rappresentato dalla guida del partito”. … gli Stati Unitie la Russia nella ricerca di una soluzione politica… … “Azimut-News” : 2 sett.

 

MARIA IVANOVNA PUTINA (E IL BATTEZZATO) – LA DONNA CHE …

https://azimutassociazione.wordpress.com/…/maria-ivanovnaputina-e-il-…

27 nov 2013 – [ “AZIMUT-NEWSLETTER”:27,11,’13 ] Associazione Azimut -Tuesday, November 26, 2013 In questo numero : su Putin – il << battezzato >> [ per …

Associazione Azimut | Raccolta di e-mail dell’Associazione Culturale …

https://azimutassociazione.wordpress.com/page/198/?app-download…

Associazione Azimut – Wednesday, November 27, 2013. “AZIMUT”. … [ SU : MARIA IVANOVNA PUTINA E WLADIMIR PUTIN – VEDI : OLTRE ]. SUA SANTITA’ …

TERRA NATIA PROTETTA DA DIO – Associazione Azimut – WordPress …

https://azimutassociazione.wordpress.com/…/arrivederci-a-settembre-russi…

03 ago 2015 – MARIA IVANOVNA PUTINA CON WLADIMIR PUTIN ( BAMBINO ) …. Ciò che ancora manca a Putin è un ampio progetto culturale, fondato su …

PUTIN “IL BATTEZZATO” NOVELLO ZAR DI … – Associazione Azimut

https://azimutassociazione.wordpress.com/…/putin-il-battezzato-novello-z…

23 ott 2015 – “Non credo che dovrò spiegare a nessuno su come gli americani …..Azimut Tuesday, November 26, 2013 MARIA IVANOVNA PUTINA ( E IL …

https://azimutassociazione.wordpress.com/…/arrivederci-a-settembre-russi…

03 ago 2015 – NEWS” – AGOSTO 2015 ] https://azimutassociazione.wordpress.com Fabio Pisaniello …http://www.youtube.com/watch?v=e1JkhNOcXGo.

 

ETC (Putin – Associazione Azimut – WordPress.com

https://azimutassociazione.wordpress.com/tag/etc-putin/

Posts about ETC (Putin written by Production Reserved. … Associazione Azimut. Cerca …. TEMPI DI CENSURA MA… su SEI AGOSTO 1945 “IL CAPO…

ETC (Putin – Associazione Azimut – WordPress.com

https://azimutassociazione.wordpress.com/tag/etc-putin/?iframe=true…

Posts about ETC (Putin written by Production Reserved. … A SETTEMBRE RUSSIA… NORBERT HOFER SOLO T… su RAPPORTO SVIMEZ AZIMUT AI GIOV…

ECCO IL VERO PUTIN – Associazione Azimut – WordPress.com

https://azimutassociazione.wordpress.com/…/editoriali-azimut-a-firma-art…

19 apr 2016 – EDITORIALI AZIMUT A FIRMA ARTURO STENIO VUONO ITALIA UE TROIKA – ECCO IL … Putin sulle elezioni Usa: sempre le stesse facce…

FATIMA MOSCA ROMA PUTIN E ALTRO LEGGI… – Associazione Azimut

https://www.facebook.com/AssociazioneAzimut/posts/1006295252779625

FATIMA MOSCA ROMA PUTIN E ALTRO LEGGI “CAOS DEGLI UOMINI E DISEGNO DI DIO” ( GIANCARLANTONIO OLIVIERI ) E L’INTERVENTO DI …

FATIMA MOSCA ROMA PUTIN E ALTRO LEGGI “CAOS DEGLI …

https://azimutassociazione.wordpress.com/…/fatimamoscaroma-putin-e-alt…

13 mag 2016 – FATIMA MOSCA ROMA PUTIN E ALTRO LEGGI “CAOS DEGLI UOMINI E DISEGNO … “Associazione Azimut”<associazioneazimut@tiscali.it>.

Associazione Azimut | Raccolta di e-mail dell’Associazione Culturale …

https://azimutassociazione.wordpress.com/page/4/?iframe=true&preview…

FATIMA MOSCA ROMA PUTIN E ALTRO LEGGI “CAOS DEGLI UOMINI E DISEGNO DI DIO” ( GIANCARLANTONIO OLIVIERI ) E L’INTERVENTO DI …

Associazione Azimut (@AssAzimut) | Twitter

The latest Tweets from Associazione Azimut (@AssAzimut): “1-giu-2016 – ALLE … FATIMA MOSCA ROMA PUTIN E ALTRO LEGGI “CAOS DEGLI UOMINI E …

(COLLOQUIO A ROMA) “CONTROSTORIA BERLUSCONI”

https://azimutassociazione.wordpress.com/…/sua-santita-francesco-e-il-pr…

25 nov 2013 – Associazione Azimut – Monday, November 25, 2013 SUA SANTITA’ … Con una resistenza che, seppure in forse, appare indomabile e … EVENTI : PAPA FRANCESCO – PUTIN, INCONTRO A ROMA – LUNEDI’, 25 P.V. [ “AZ.

SUA SANTITA’ FRANCESCO E IL PRESIDENTE PUTIN (COLLOQUIO …

https://azimutassociazione.wordpress.com/…/sua-santita-francesco-e-il-presi…

25 nov 2013 – Associazione Azimut – Monday, November 25, 2013 … Italia-Russia: 35 minuti colloquio privato tra Putin e Francesco … di due interpreti, il colloquio privato tra papa Francesco e il presidente russo, Vladimir Putin. dab/mau … Con una resistenza che, seppure in forse, appare indomabile e determinante.

———————————————————————————————————-
Fine servizio
———————————————————————————————————-

————————————————————————————————————————————OGGI – DELLA NUOVA RUSSIA  FRUTTO DELLA PROVVIDENZA – OGGI LE ELEZIONI – SUI SOLDATI ITALIANI DISPERSI NEL ’43 E ALTRO 

[ “AZ.-NEWS” : 18 SETT. ’16 ]

————————————————————————————————————————————-
“AZIMUT” ASSOCIAZIONE CULTURALSOCIALE NAPOLI – IN RETE :
 direzione responsabile: presidenza Associazione
 team azimut online:  Fabio Pisaniello webm. adm. des.
 Uff. Stampa Associaz. “Azimut” :   Ferruccio Massimo Vuono 
(Arturo Stenio Vuono :  presidente di “Azimut” – Napoli)
“AZIMUT” – VIA P. DEL TORTO, 1 –  80131 NAPOLI
[ ex : Prima Traversa Domenico Fontana )
TEL. 340. 34 92 379 / FAX: 081.7701332
 
 
Annunci

1 commento su “DELLA NUOVA RUSSIA FRUTTO DELLA PROVVIDENZA – OGGI LE ELEZIONI – SUI SOLDATI ITALIANI DISPERSI NEL ’43 E ALTRO”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...