TRUMP AL GOVERNO DELL’AMERICA – IL MIRACOLO DEI MIRACOLI : LA VITA – INTERVENTI LEHNER E MANNELLO – IL FASCISMO E GLI EBREI E ASPETTI DELLA FAMIGLIA MUSSOLINI ( VIDEI ) – ALTRE NEWS : “Misteri Antichi e Pensiero Vivente” recensito da EreticaMente


TRUMP AL GOVERNO DELL’AMERICA – IL MIRACOLO DEI MIRACOLI : LA VITA – INTERVENTI LEHNER E MANNELLO – IL FASCISMO E GLI EBREI E ASPETTI DELLA FAMIGLIA MUSSOLINI ( VIDEI ) – ALTRE NEWS : “Misteri Antichi e Pensiero Vivente” recensito da EreticaMente

anteprima di web – servizio tra breve in rete


20 GENNAIO 2017
<< Quando la verità non è più libera, la libertà non è più reale >>
———————————————————————————-
OGGI : TRUMP AL GOVERNO DELL’AMERICA – IL MIRACOLO DEI MIRACOLI : LA VITA – INTERVENTI LEHNER E MANNELLO – IL FASCISMO E GLI EBREI E ASPETTI DELLA FAMIGLIA MUSSOLINI ( VIDEI ) – ALTRE NEWS : “Misteri Antichi e Pensiero Vivente” recensito da EreticaMente
———————————————————————————-
 
———————————————————————————-
IN COPERTINA
 
Risultati immagini per bambino nel grembo materno
Un video magico, che grazia alla grafica computerizzata mostra tutta la gestazione, dal momento del concepimento fino al parto. Si tratta di un viaggio meraviglioso verso la vita, una fase essenziale nel percorso terrestre di una donna. Alcune però lo vivono in solitudine, altre invece con quella intima felicità che solo la compagnia del partner può dare.
Voi come l\’avete vissuto? 

Unione magica tra mamma e nascituro.

———————————————————————————-
LINK – clicca e guarda
 
( . . . ) · YouTube
Il potere invisibile della gravidanza. 9 mesi di magia in quattro minuti!
Un video magico, che ( . . . )
 · YouTube
grazie alla grafica computerizzata mostra tutta la gestazione, dal momento del concepimento fino al parto. Si tratta di un viaggio meraviglioso verso la vita, una fase essenziale nel percorso terrestre di una donna. Alcune però lo vivono in solitudine, altre invece con quella intima felicità che solo la compagnia del partner può dare.
Unione magica tra mamma e nascituro.
Life is truly wonderful! In fact, the development of human life in the womb is just amazing.…
YOUTUBE.COM
Commenti
Arturo Stenio Vuono
IL MIRACOLO DEI MIRACOLI : LA VITA [“Azimut” – il presidente Arturo Stenio Vuono]
———————————————————————————-
CLICCA LINK PER IL VIDEO
TRUMP – OGGI L’INSEDIAMENTO [ alla vigilia – dal “Secolo d’Italia” ]
Bikers for Trump: a Washington per celebrare (e proteggere) il presidente (video)

Bikers for Trump: a Washington per celebrare (e proteggere) il presidente (video)

mercoledì 18 gennaio 2017 – 

Migliaia di motociclisti si stanno preparando per arrivare a Washington nel giorno dell’insediamento di Trump il 20 gennaio. L’azione dimostrativa dei Bikers For Trump è prevista per evitare eventuali incidenti durante la cerimonia. «Saremo presenti all’insediamento. Formeremo un muro di carne», ha detto il fondatore dell’associazione, Chris Cox «Resteremo saldamente fianco a fianco e ci batteremo con coloro che cercano di sfondare il cordone di polizia», ha promesso Cox, notando che i motociclisti del suo gruppo si aspettano un trasferimento pacifico del potere. Secondo il leader del gruppo, nei “Bikers For Trump” sono iscritte centinaia di migliaia di persone provenienti da diversi Stati, tra cui Texas, Arizona, Florida, Pennsylvania, Ohio e New York. Secondo Fox News, molti oppositori di Donald Trump hanno annunciato di voler manifestare in massa durante la cerimonia di insediamento a Washington.

bikers-for-trump

Bikers for Trump: ecco perché Donald li ha conquistati

Come ha scritto Il Foglio, «Trump come eroe dei bikers funziona perché la sua figura di politico antipolitico s’affratella naturalmente con lo spirito libero del motociclista che affronta le strade dell’America senza legami e vincoli, sostenuto soltanto dalla fiducia del suo clan». Trump «dice quel che pensa, e noi bikers crediamo nella libertà. Sentiamo che lui è uno di noi», ha detto un partecipante alla manifestazione intervistato da Bloomberg, con parole che inquadrano un sentimento dominante. «Dice quello che ha in mente, e questo è ciò che un biker fa: dice quello che pensa. Se ti piace bene, se non ti piace vai da un’altra parte», ha detto un altro al New York Times.

bikers4trump

IL SERVIZIO CONTINUA
TRUMP AL GOVERNO DELL’AMERICA – IL MIRACOLO DEI MIRACOLI : LA VITA – INTERVENTI LEHNER E MANNELLO – IL FASCISMO E GLI EBREI E ASPETTI DELLA FAMIGLIA MUSSOLINI ( VIDEI ) – ALTRE NEWS :”Misteri Antichi e Pensiero Vivente” recensito da EreticaMente
———————————————————————————-
VINCENZO MANNELLO – DA CATANIA

——– Original Message ——–

Subject: riflessioni durante un mitragliamento
Date: Thu, 19 Jan 2017 11:20:50 +0100
From: <info@vincenzomannello.it>
To: ( . . . )

“minchia..,io ti riconosco e tu mi spari” ??

Questo deve aver pensato il comandante del peschereccio “Principessa I” di Mazara del Vallo quando, a circa 20 miglia dalle coste libiche, si è visto bucare lo scafo a colpi di mitraglietta da una motovedetta libica che gli aveva intimato l’alt mentre pescava gambero rosso.

Quelli (i libici) hanno sparato perché il nostro comandante (forte di poco rassicuranti precedenti) ha subito “preso il largo” a tutta macchina..il diritto i internazionale fissa a 20 miglia le acque nazionali, loro (sempre i libici) le hanno portate decenni fa a 74 miglia dalla costa. Così, troppo spesso, ci si ritrova in questa situazione: o i nostri pescatori vengono “catturati” e poi devono pagare il riscatto per tornare a casa (e la imbarcazione in porto) oppure si scappa rischiando (come accaduto) pure la pelle.

Ma oggi,a differenza di quanto accadeva pure con Gheddafi, ci sono dei particolari che lasciano (spero non solo me) perplessi : l’assenza (non nuova) della Marina Militare e la mutata (recentissimamente) situazione politica tra Roma e la Libia.

Punto primo : come è possibile che le nostre navi da guerra,presenti in forze nel Canale di Sicilia fin davanti le spiagge libiche, non abbiano rilevato la presenza di una motovedetta che attaccava il peschereccio italiano ?

Presumo che lo stesso abbia lanciato una richiesta di aiuto in tal senso..ci sono in volo pure Awacs della Nato e stazioni radio satellitari che raccolgono le disperate (o meno) richieste di soccorso dei migranti persino su gommoni !!

O forse le segnalazioni di richiesta di aiuto dei nostri pescatori non sono degne di  attenzione  da parte delle istituzioni militari e politiche ??

Già,perché c’è pure il punto secondo da esaminare: i rapporti politici tra noi (governo) e la Libia..proprio ieri si annunciava trionfalmente il ripristino dei voli tra Roma e Tripoli,segno per Alfano di stabilizzazione ed amicizia tra i due stati (assieme alla riapertura della ambasciata italiana).

Peccato che,proprio giorni fa, un golpe (in salsa libica,non sudamericana) avesse visto occupare i ministeri del governo Sarraj quale preavviso di sfratto da Tripoli stessa..questo signore,imposto dagli occidentali come capo di stato mai eletto da nessuno, risulta “riconosciuto dall’Onu” ma non dalla gran parte del popolo libico che preferisce Tobruk con Haftar o Isis con Sirte e dintorni ed addirittura Gheddafi nel sud..pensa tu che casino !

Risultato del tutto ??

Intanto,giorno 15 scorso, le mitragliate libiche alla “Principessa I”, sparate dalla motovedetta (per inciso,probabilmente una di quelle donate dai governi italiani) !!

E,visto che Renzi e Gentiloni hanno “unificato” forzatamente la Libia riconoscendo un unico governo, trovo sia forse da modificare quanto il comandante Asaro possa aver pensato in quei momenti : “figghiu di buttana..,quelle teste di (omissis)di Roma ti riconoscono e tu mi spari addosso” ??

 

Grazie per l’attenzione

Vincenzo Mannello

 
———————————————————————————-
GIANCARLO LEHNER – DA ROMA

——– Original Message ——–

Subject: Lehner: hanno da criminali smantellato la protezione civile di Bertolaso
Date: Thu, 19 Jan 2017 11:24:15 +0000
From: Giancarlo Lehner 
To:  ( . . . )

Davanti alla tragedia dei terremotati, bisogna correggere le follie commesse.

Ha mille volte ragione, pur inascoltato come tutti i saggi, l’architetto umbro Luigi Fressoia, che da sempre denuncia il criminale smantellamento della Protezione Civile modello Bertolaso. 

Il dopo-Bertolaso non ha favorito le vittime dei disastri, bensì le Regioni e quanti altri lucrano sull’inefficienza come garanzia di bottino.

Giancarlo Lehner

 
———————————————————————————-
I VIDEI – LINK ( clicca : visiona e ascolta )

Benito Mussolini mio padre. – YouTube

24 apr 2016 – Caricato da studio del bianco

Film di Vittorio Mussolini. Originalmente in due parti, qui unite in un unico episodio. Tutti i video sono …

Risultati di ricerca

così ho seppellito Mussolini la testimonianza inedita di Renzo Zaccaro …

25 set 2014 – Caricato da emma moriconi

così ho seppellito Mussolini la testimonianza inedita di Renzo Zaccaro …. “Il valore dell’uomo” video …

Bruno Mussolini: morte, storia e celebrazione del figlio del duce …

15 giu 2012 – Caricato da CinecittaLuce

Bruno Mussolini, figlio del duce Benito, morì durante la Seconda Guerra … i documentari e i video che …

bruno mussolini – YouTube

08 nov 2015 – Caricato da emma moriconi

Bruno Mussolini: morte, storia e celebrazione del figlio del duce – Duration: 7:37. … Le nozze di Bruno …

Risultati di ricerca

ROMANO MUSSOLINI – intervista di Luigi Alberto Pasquali – YouTube

17 feb 2013 – Caricato da Luigi Alberto Pasquali

ROMANO MUSSOLINI – intervista di Luigi Alberto Pasquali … così ho seppellito Mussolini la ..

Risultati di ricerca

Mussolini e gli ebrei. La vera storia. – YouTube

07 mag 2014 – Caricato da INFORMAZIONE ALTERNATIVA-2°canale

Si consiglia anche la lettura del libro di Andrea Giacobazzi: L’asse Roma-Berlini- Tel Aviv.

 

Donna Rachele mia nonna, la moglie di Benito Mussolini la … – YouTube

https://www.youtube.com/watch?v=mwdd7Aguf94

10 nov 2015 – Caricato da emma moriconi

Donna Rachele mia nonna, la moglie di Benito Mussolini la presentazione di … Standard YouTube …

Donna Rachele Mia Nonna, La Moglie di Benito Mussolini – YouTube

https://www.youtube.com/watch?v=3LtcYlFRcWM
26 feb 2016 – Caricato da TuttoImola

Presentazione Libro “Donna Rachele Mia Nonna, La Moglie di Benito Mussolini” … Donna Rachele …

“donna Rachele mia Nonna” Edda Negri Mussolini -www … – YouTube

https://www.youtube.com/watch?v=U-FtLgyZfhk

16 gen 2016 – Caricato da paesenews .it

Presentazione Libro “donna Rachele mia Nonna” Edda Negri … The next video is starting … La .

———————————————————————————-
IL SERVIZIO CONTINUA
———————————————————————————-
ULTIMO POST SU FACEBOOK
 
Arturo Stenio Vuono
19/01/2017·

NAPOLI . CASA COME BANCOMAT
Napoli. De Magistris balla la tammurriata – YouTube
▶ 0:42
https://www.youtube.com/watch?v=cCZUxlDtYO4
29 mar 2016 – Caricato da Il Mattino
Pasquetta sul fondo confiscato Lacandona, a Chiaiano, con un De Magistris scatenato nelle danze. Il …
ACCADE A NAPOLI L’ARANCIONE SINDACO LUIGI de MAGISTRIS LEADER DEL PARTITO ROSSO DELLE TASSE : LA CASA COME BANCOMAT PRO FORZIERI MUNICIPIO…..NOI COME I MAS POST AZIMUT DI ASSALTO SILURANO LE NAVI DELLA MENZOGNA….. – ALTRO [ “AZIMUT-NEWSLETTER” : 19 GENNAIO 2017 ] – anteprima di web tra breve in rete visita sito https://azimutassociazione.wordpress.com ——— << Quando la verità non è più libera, la libertà non è più reale >> ———- GIGGINO [ FESTA FARINA E FORCHE ] – A NAPOLI : “DIFENDIAMO LE NOSTRE CASE” LA RIUNIONE MANIFESTAZIONE AI CAMALDOLILLI ( GIOVEDI’ 19 / ORE 18:00 ) – CONVEGNO A “VILLA LUISA” ( CARTELLA DI NOVEMILA EURO A CHI E’ IN ATTESA DI CONDONO ) – GLI ULTIMI SEI POST SU FACEBOOK PREAVVISI DI SERVIZI IN RETE ( COME I MAS SILURANO LE MENZOGNE ) – “Controcorrente” “Misteri Antichi e Pensiero Vivente” recensito da EreticaMente – SARA’ PUBBLICATO NEL PROSSIMO SERVIZIO – da messaggi su facebook : La terra non smette di tremare nel Centro Italia Quello che sta succedendo in queste ore da’ la misura della forza devastatrice della natura. Neve, venti violentissimi e terremoto. ..SIMBOLI Facciamo attenzione ai simboli nella trama della cronacae dell dramma che sta colpendo le popolazioni del centro Italia: il sisma di questa mattina e di questo pomeriggio ha avuto come epicentro Montereale. Le notizie storiche più antiche collegano questa località a quella di Cotilia, l’umbilicus Italiae, il centro sacrale dell’Italia antica da dove, secondo la tradizione, partì Dardano per fondare Ttroia .(… ) – ARALDO di CROLLALANZA UN GRANDE UOMO DEGNO DI ESSERE CHIAMATO ITALIANO! Aderì al fascismo già nel 1919 e guidò gli squadristi pugliesi durante la Marcia su Roma. Nel 1923 divenne Console Generale della MVSN; fu nominato Podestà di Bari (1926-1927). Eletto deputato dal 1924 al 1943. Ministro dei Lavori Pubblici, si distinse particolarmente per l’impegno nei soccorsi e nella ricostruzione post-sisma in occasione del terremoto del Volture avvenuto il 23 luglio 1930 e che causò oltre 1.400 vittime. Tre mesi dopo il catastrofico terremoto, il 28 ottobre 1930, le prime case vennero consegnate alle popolazioni della Campania, della Lucania e della Puglia: furono costruite 3.746 case e riparate 5.190 abitazioni. Il Duce salutò il suo Ministro dei Lavori Pubblici al termine della sua opera con queste parole: “Eccellenza di Crollalanza, lo Stato italiano La ringrazia non per aver ricostruito in pochi mesi perché era Suo preciso dovere, ma La ringrazia per aver fatto risparmiare all’erario 500.000 lire.” Infatti la ricostruzione costò meno del previsto.Le palazzine edificate nel 1930 resistettero ad un altro catastrofico terremoto, 50 anni dopo (Irpinia 1980). -L’EDICOLA ( “Secolo d’Italia” ) – BUONA LETTURA-A PRESTO!

Pasquetta sul fondo confiscato Lacandona, a Chiaiano, con un De Magistris scatenato nelle danze. Il primo cittadino di Napoli, dopo aver arringato i presenti…
YOUTUBE.COM
———————————————————————————-
 
OGGI : TRUMP AL GOVERNO DELL’AMERICA – IL MIRACOLO DEI MIRACOLI : LA VITA – INTERVENTI LEHNER E MANNELLO – IL FASCISMO E GLI EBREI E ASPETTI DELLA FAMIGLIA MUSSOLINI ( VIDEI ) – ALTRE NEWS : “Misteri Antichi e Pensiero Vivente” recensito da EreticaMente
 
———————————————————————————-
DAGLI AMICI DI CONTROCORRENTE – NAPOLI
——————————————————————————————————————————————————————–
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO
———————————————————————————-
—-Messaggio originale—-
Da: “Controcorrente” <info@controcorrentedizioni.eu>
Data: 18/01/2017 16.52
A: “Controcorrente”<info@controcorrentedizioni.eu>
Ogg: “Misteri Antichi e Pensiero Vivente” recensito da EreticaMente

 

–>

Su “EreticaMente”

Misteri Antichi e Pensiero Vivente

di Stefano Arcella

(Controcorrente edizioni)

recensione a cura di Luca Valentini

Siamo lieti di recensire l’ultima fatica editoriale di un attento studioso del mondo arcaico e misteriosofico quale è Stefano Arcella, che già si era fatto conoscere al pubblico di settore col suo “I Misteri del Sole”, un mirabile approfondimento del culto mithriaco, sempre per le benemerite Edizioni Controcorrente di Napoli. Nel suo “Misteri Antichi e Pensiero Vivente” l’autore pone in essere un’analisi ermeneutica concernente l’intero mondo dei Misteri Antichi, con una bibliografia di supporto davvero lodevole e con un rigore filologico davvero raro nel mondo dell’attuale mondo tradizionalista.

Oltre ad un’introduzione, in cui vengono esplicitati il contesto della ricerca e la metodica della stessa ivi utilizzata sempre in ottica unitariamente tradizionale e scientificamente provata, il testo è strutturato in sezioni tematiche, riguardanti le diverse componenti geografiche in cui si sono manifestate le realtà sacrali ed iniziatiche, di cui si tematizza. La prima di tali sezioni è dedicata ai Misteri Greci, con riferimenti particolari all’iniziazione eleusina, alla spiritualità orfica ed anche all’enigmatica quanto essenziale figura numenica di Dioniso, oltre che ai culti di Samotracia e di Andania. In relazione a ciò, due aspetti ci hanno colpito particolarmente, di cui vorremo rendere edotti i nostri lettori.

Il primo si configura nell’unicità del percorso interpretativo di Arcella, che non si limita ad una pura costatazione testuale, ma ha l’apprezzabile capacità di riconnettere la spiritualità misterica con forme di ascesi tutt’ora valide e viventi. Nello specifico, riferendosi ad Eleusi, nel testo si fà esplicito riferimento all’ascesi antroposofica di Rudolf Steiner, che non poche conferenze ha tenuto nel corso della propria esistenza sul tema della sacralità arcaica:

“Era una scienza interiore, fondata su un’esperienza intima. In questo senso, la lettura di Steiner si accorda perfettamente con quanto diceva Aristotele sui Misteri intesi come esperienza ed emozione e non come apprendimento cerebrale” (p. 35).

Il secondo aspetto della sezione greca che vogliamo valorizzare e porre in evidenza riguarda le considerazioni che l’autore esprime circa la stretta relazione esistente tra i Misteri Cabirici e le origini ancestrali di Roma, seguendo le gesta di Dardano quale eroe primordiale e fondatore della stirpe italico – troiano – romana:

“Dardano sarebbe partito dall’umbilicus Italiae, il centro sacro dell’Italia, presso il lago di Cotilia nell’Italia centrale, località di cui sarebbe stato originario, per cui lo sbarco di Enea nel Lazio e la successiva fondazione di Roma da parte dei suoi discendenti assume il senso di una re-volutio, ossia un ritorno alle origini…” (p. 83).

La seconda sezione, poi, è incentrata sui Misteri Egizi, e soprattutto sul mitologhema di Iside ed Osiride, così come riportato da Plutarco, ma soprattutto da Apuleio nelle sue Metamorfosi. Tale riferimento è fondamentale nello scritto di Arcella, perché nella trattazione sulla mistagogia egizia nella sua triplice gradazione, ctonia – isiaca – osiridea, l’autore ritrova la radice di uno specifico insegnamento iniziatico, riportato alla luce ai primi del ‘900 prima da Steiner, poi dal Gruppo di Ur ed infine da Massimo Scaligero. Nel passo XI, 23 delle Metamorfosi, Apuleio avrebbe trattato di un’esperienza estatica di morte e rinascita, quale preludio all’affioramento interno di una speciale luce spirituale, la quale si ricollega alla pratica ermetica del “Sole di Mezzanotte”, quale approccio a pratiche ascetiche e di visualizzazione “nutrite col dolce fuoco di un Amore sottile” (p. 111).

Sempre nella sezione egizia, interessanti risultano essere le considerazioni dell’autore circa il rapporto tra il culto isiaco e la religione romana, caratterizzato da alterne vicende, da forti simpatie come quelle di Cesare e della dinastie, ma anche da una forte diffidenza, che si concretizza, per esempio, nell’estromissione dal pomerio dell’Iseo da parte di Augusto. Vi era, secondo Arcella, uno iato tra il senso sacrale della gravitas romana ed alcune manifestazioni devozionali del culto isiaco, ma l’innesto e la caratterizzazione di quella che l’egittologo Boris De Rachewiltz denominò la “Roma Egizia” si inquadra in

“un bisogno di contatto diretto con la divinità che la religione romana tradizionale, nella sua ufficialità liturgica, non riesce più a soddisfare. La dea <> (dai molti nomi) riassume in sé l’archetipo della Dea madre, ordinatrice dell’universo, datrice di Vita spirituale, donatrice dell’Acqua di Vita, apportatrice di Fortuna, secondo quella tendenza, tipica del paganesimo tardo – imperiale a riassumere in una sola divinità le molteplici presenze divine, viste come espressioni di un’Entità unica, Numen multiplex, come dicevano gli Antichi” (p. 122).

La terza sezione è quella concernente i Misteri Frigi, nei quali preponderante è il riferimento al mito di Cibele e di Attis, alle sue dinamiche simboliche e di palingenesi ermetica, quale lacerazione interiore e sublimazione della brama istintuale e sessuale. Nella medesima sezione, inoltre, un’importante accenno viene fatto alla Cibele romana, al culto della Mater Magna.

La quarta sezione è, per noi, il vero scrigno d’oro contenuto nello studio appassionato di Stefano Arcella e riguarda l’approfondimento dei Misteri Pagani nel Rinascimento. Riscoprendo le tracce del platonismo rinascimentale, delle sue accademie, degli insegnamenti di Gemisto Pletone, di Marsilio Ficino, di Pico della Mirandola, l’autore consente al lettore un viaggio allegorico e magico all’interno dei simboli più importanti del mondo classico, come quello di Afrodite e dell’Amor Sacro, del mito dell’Androgino, di Poros e Penia. In tutta codesta parte della trattazione, ogni riferimento, ogni funzione sacrale ed anagogica, riveste ed interpreta un medesimo modus operandi, quello alchimico e teurgico della ricerca non devozionale dell’Uno apofatico:

“I neoplatonici del ‘400, nell’evocare le Muse ispiratrici e protettrici delle arti – articolazioni ed aspetti diversi del dominio di Minerva – e nell’evocare l’Idea di una grande riforma spirituale in Occidente, posero al centro ed al vertice della loro speculazione la riflessione sull’Amore quale Via di ricerca interiore per pervenire alla visione dell’Uno” (p. 168).

La ricerca interiore, pertanto, è il filo rosso che ricollega tutte le varie espressioni misteriche, dall’evo antico al Rinascimento, ed è per tale motivo che l’autore, che già si era rifatto a Steiner in merito all’iniziazione eleusina, conferma quella continuità iniziatica con la dottrina del Pensiero Vivente, esplicitata in Italia da Giovanni Colazza, da Massimo Scaligero e da Pio Filippani Ronconi. Tale pensiero ridestato dalla cerebralità rivive dall’antichità anche in Goethe, nell’intuizione della Forma Originaria, si differenzia da Ficthe e da Hegel per la mancanza in costoro di una dimensione sperimentale e si realizza nell’Operatio Solis, quale ritrovata saggezza cardiaca, che sublima la limitatezza della ragione  e della coscienza psicologica. Essa non costa di sofismi, di elucubrazioni teoretiche, ma, al contrario, di una precisa e puntuale pratica operativa, divenuta parte importante ed irrinunciabile dell’esperienza  e degli insegnamenti del Gruppo di Ur:

“La spiritualità solare viene vissuta e inverata nei termini di una immanenza del Sole spirituale, ossia la presenza in sé della trascendenza che si è resa immanente… E’ il senso profondo, sub specie interioritatis, della tauromachia mithriaca…” (p. 205).

Il testo, infine, si conclude con un’interessante appendice dedicata ai cicli cosmici ed alle dinamiche dell’Ultima Era, con spunti di non poco valore. In tale ambito, l’eccelso lavoro di Stefano Arcella è possibile inquadrarlo quasi come uno manuale della spiritualità perenne, che ha la capacità di cogliere il senso di eternità da forme iniziatiche del passato, anche remoto, per trasporle sapientemente in una possibile codificazione ed applicazione contemporanea. In ciò, a nostro parere, si esplicita l’importanza e la cogenza di tale pubblicazione, che consigliamo vivamente a tutti i lettori di EreticaMente.

 

Pagine 240 + 16 di illustrazioni – euro 20

Il volume può essere ordinato
a Controcorrente
per telefono: 081.421349
per Fax: 081.4202514
per posta elettronica: controcorrente_na@alice.it 

OGGI

OGGI : TRUMP AL GOVERNO DELL’AMERICA – IL MIRACOLO DEI MIRACOLI : LA VITA – INTERVENTI LEHNER E MANNELLO – IL FASCISMO E GLI EBREI E ASPETTI DELLA FAMIGLIA MUSSOLINI ( VIDEI ) – ALTRE NEWS : “Misteri Antichi e Pensiero Vivente” recensito da EreticaMente

———————————————————————————————————————————————————————————

 
 
“AZIMUT” ASSOCIAZIONE CULTURALSOCIALE NAPOLI – IN RETE :
 direzione responsabile: presidenza Associazione
 team azimut online:  Fabio Pisaniello webm. adm. des.
 Uff. Stampa Associaz. “Azimut” :   Ferruccio Massimo Vuono 
(Arturo Stenio Vuono :  presidente di “Azimut” – Napoli)
“AZIMUT” – VIA P. DEL TORTO, 1 –  80131 NAPOLI
[ ex : Prima Traversa Domenico Fontana )
TEL. 340. 34 92 379 / FAX: 081.7701332
FINE INTERVENTO 
Annunci

Un pensiero su “TRUMP AL GOVERNO DELL’AMERICA – IL MIRACOLO DEI MIRACOLI : LA VITA – INTERVENTI LEHNER E MANNELLO – IL FASCISMO E GLI EBREI E ASPETTI DELLA FAMIGLIA MUSSOLINI ( VIDEI ) – ALTRE NEWS : “Misteri Antichi e Pensiero Vivente” recensito da EreticaMente”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...