E’ MORTO PIETRO GOLIA PATRIOTA DEL SUD E’ ANDATO AVANTI VERSO L’ALTRA DIMENSIONE DELL’ESSERE CI RIVEDREMO !


E’ MORTO PIETRO GOLIA PATRIOTA DEL SUD E’ ANDATO AVANTI VERSO L’ALTRA DIMENSIONE DELL’ESSERE CI RIVEDREMO ! 

CIAO PIETRO
———————————————————————————————————————————————————————————
E’ MORTO PIETRO GOLIA PATRIOTA DEL SUD E’ ANDATO AVANTI VERSO L’ALTRA DIMENSIONE DELL’ESSERE CI RIVEDREMO !
[ “AZ.” – 01/02/2017 ]
[ la notizia : tratto dal web ]
L’editore e giornalista Pietro Golia è morto questa mattina a Napoli, stroncato da una patologia cardiaca. Aveva 67 anni, era nato a Napoli. Aveva fondato alla fine degli annì70 il Circolo culturale «Controcorrente», libreria e punto di riferimento del pensiero della destra e poi del meridionalismo.
 
Nel 1994 aveva fondato le edizioni «Controcorrente», che, oltre a numerosi testi e saggi di Storia sulle Due Sicilie, di economia, aveva pubblicato autori prestigiosi come Solzenicyn ed Alain de Benoist. Aveva sempre rifiutato candidature politiche ed incarichi di potere, preferendo il terreno civico-culturale. Instancabile organizzatore, partecipava a convegni e tavole rotonde in tutta Italia. I funerali di Pietro Golia si terranno domani alle 15 nella chiesa di San Ferdinando. 
Mercoledì 1 Febbraio 2017, 16:49 – Ultimo aggiornamento: 01-02-2017 16:49 
Risultati immagini per il regno delle due sicilie 

Inno Due Sicilie – YouTube

16 feb 2008 – Caricato da Lega Sud Ausonia

Inno delle Due Sicilie. … Inno Due Sicilie. Lega Sud Ausonia. SubscribeSubscribedUnsubscribe …

 
—————————————————————————–
E’ MORTO PIETRO GOLIA PATRIOTA DEL SUD E’ ANDATO AVANTI VERSO L’ALTRA DIMENSIONE DELL’ESSERE CI RIVEDREMO ! [
 “AZ.” – 01/02/2017 ]
———————————————————————————————

Associazione Azimut | Raccolta di e-mail dell … – WordPress.com

https://azimutassociazione.wordpress.com/

Raccolta di e-mail dell’Associazione Culturale Azimut.
———————————————————————————————-
 
IN COPERTINA
 
 
CIAO PIETRO
Arturo Stenio Vuono
———————————————————————————————-
 “AZIMUT” IL POST DEL PRESIDENTE
CIAO PIETRO
Arturo Stenio Vuono *
Ciao Pietro, non sento di dirti addio.E’ sorprendente, ma non tanto, la serenità con la quale accogliamo la tua dipartita, dolore e tristezza svaniscono presto ; si incrociano fede cristiana e la gentiliana concezione della morte.E’ una certezza: chi muore, muore solo a noi ma non è morto. Sei andato avanti verso l’altra dimensione dell’essere e vi sarai accolto per tutto quello che hai fatto e che ci hai donato; e, sopratutto, come il grande, fertile e irriducibile, patriota del nostro sud. Arrivederci !
* presidente Associazione “Azimut” Napoli

1° parte intervista ad Arturo Stenio Vuono – YouTube

https://www.youtube.com/watch?v=tmbEtKeZWkA
02 lug 2012 – Caricato da arturo stenio vuono

Intervista a Nostro Sud. Programma condotto da Pietro Golia. In studio Arturo Stenio Vuono.

2° parte intervista ad Arturo Stenio Vuono – YouTube

https://www.youtube.com/watch?v=NaSXzlfpKb4
29 giu 2012 – Caricato da arturo stenio vuono

Intervista a Nostro Sud. … 2° parte intervista ad Arturo Stenio Vuono. arturo … VIDEO INTERVISTA ad …

———————————————————————————————-
————————————————————————————————————————————————————-
LA NOTIZIA SULLA STAMPA
————————————————————————————————————————————————————-
1-feb-2017 17.38
 “Associazione Azimut”<associazioneazimut@tiscali.it>

Napoli, addio all’editore e giornalista Pietro Golia
Il Mattino · 46 min fa

Addio a Pietro Golia, editore e giornalista
NapoliToday · 24 min fa

Altri risultati per e morto pietro golia

Morto Pietro Golia, giornalista ed editore di «Controcorrente …

corrieredelmezzogiorno.corriere.it/…/mortopietrogolia-giornalista-ed-e…

1 ora fa – L’ editore e giornalista Pietro Golia è morto questa mattina a Napoli, stroncato da una patologia cardiaca. Aveva 67 anni, era nato a Napoli.

Addio a Pietro Golia, editore e giornalista – NapoliToday

www.napolitoday.it/cronaca/morte-editore-pietrogolia-napoli.html

24 min fa – È morto questa mattina a Napoli il giornalista ed editore Pietro Golia. Al 67enne è risultata fatale una patologia cardiaca. I funerali si …

Agenzia Nova | Articolo Campania | Cultura: è morto Pietro Golia …

www.agenzianova.com/…/cultura-emortopietrogolia-responsabile-dell…

Napoli, 01 feb 16:48 – (Agenzia Nova) – E’ morto questa mattina a Napoli Pietro Golia, giornalista ed editore, animatore da molti anni della casa editrice …

Morto l Editore Pietro Golia – Casagiove

https://casagiove.virgilio.it/…/morto_l_editore_pietro_golia-50894533.ht…

59 min fa – L’ editore e giornalista Pietro Golia è morto questa mattina a Napoli, stroncato da una patologia cardiaca. Aveva 67 anni, era nato a Napoli.

Morto l Editore Pietro Golia – Pomigliano d’Arco

https://pomigliano-d-arco.virgilio.it/…/morto_l_editore_pietro_golia-508…

59 min fa – L’ editore e giornalista Pietro Golia è morto questa mattina a Napoli, stroncato da una patologia cardiaca. Aveva 67 anni, era nato a Napoli.

Istituto di ricerca storica delle Due Sicilie: PIETRO GOLIA è tornato alla …

istitutoduesicilie.blogspot.com/…/pietrogoliae-tornato-alla-casa-del.htm…

3 ore fa – PIETRO GOLIA. NON È PIÙ. IL SUD PERDE UN GRANDE PATRIOTA. TUTTI NOI DELL’ISTITUTO DI RICERCA STORICA DELLE DUE SICILIE …

Morto il patron di ‘Controcorrente’ Pietro Golia – ildenaro.it | Economia …

ildenaro.it/news/93…/morto-il-patron-di-controcorrente-pietrogolia

2 ore fa – Il mondo della cultura piange la morte dell’editore Pietro Golia. Patron di ‘Controcorrente’, meridionalista vicino alla destra, è stato un …

Napoli, addio all’editore e giornalista Pietro Golia – Il Mattino – Libero …

2 ore fa – (ANSA) – NAPOLI, 1 FEB – L’ editore e giornalista Pietro Golia è mortoquesta mattina a Napoli, stroncato da una patologia cardiaca. Aveva 67 …

Napoli Addio all Editore e Giornalista Pietro Golia – Portici

L’editore e giornalista Pietro Golia è morto questa mattina a Napoli, stroncato da una patologia cardiaca. Aveva 67 anni, era nato a Napoli. Aveva fondato alla …

———————————————————————————————
E’ MORTO PIETRO GOLIA PATRIOTA DEL SUD E’ ANDATO AVANTI VERSO L’ALTRA DIMENSIONE DELL’ESSERE CI RIVEDREMO ! 
[ “AZ.” – 01/02/2017 ]
———————————————————————————————-
VIDEI E ALTRO
——————————————————————————————————————————————————————————————————————————————–

Risultati di ricerca

Edizioni Controcorrente | Facebook

https://it-it.facebook.com › Luoghi › Napoli › Editore

 Valutazione: 5 – ‎6 voti

Edizioni Controcorrente, Napoli. Piace a 938 … Edizioni Controcorrente ha aggiunto 3 nuove foto. · 26 gennaio alle ore …. PIETRO GOLIA intervistato. Sabato 26 …

Controcorrente Edizioni. Casa Editrice, Napoli, Vendita Libri Online

controcorrentedizioni.eu/

Controcorrente Edizioni. … Inoltre, la casa editrice Controcorrente organizza eventi culturali, convegni e … di Pietro Golia Angelo Manna o della Ribellione.

L’ALFIERE – FASCICOLO 41 » Controcorrente Edizioni. Casa Editrice …

Controcorrente Edizioni. Casa Editrice, Napoli … Silvio Vitale o della benevolenza di PIERO VASSALLO. Il mio Silvio … La forza della fedeltà di PIETRO GOLIA …

pietro golia controcorrente – IntelligoNews – quotidiano indipendente …

www.intelligonews.it/tags/pietrogoliacontrocorrente/171898/

Gaeta, l’editore Golia: “Una rete per la Lega del Sud”. “Noi non vogliamo organizzare il solito partito che prende voti residui…” Leggi …

Controcorrente – In studio Pietro Golia, Pasquale Pollio e Fiore Marro …

09 giu 2010 – Caricato da Comitati delle Due Sicilie

Controcorrente, trasmissione in onda su Teleakery, ospiti Pietro Golia, Pasquale Pollio e Fiore Marro …

Stefano Surace intervistato da Pietro Golia – YouTube

10 nov 2012 – Caricato da ValledelPorto

Stefano Surace intervistato da Pietro Golia … Controcorrente – In studio Pietro Golia, Pasquale …

II Congresso Movimento Duosiciliano – Pietro Golia – YouTube

04 lug 2014 – Caricato da ONDA DEL SUD

Napoli, 28 giugno 2014, II Congresso del Movimento Duosiciliano. Intervento di Pietro Golia di …

SABATI BRIGANTESCHI CON PIETRO GOLIA (CONTROCORRENTE …

Pubblicato il: 6 dicembre 2010 alle 9:40 am. SABATI BRIGANTESCHI CON PIETRO GOLIA (CONTROCORRENTE EDIZIONI) . Leave a Reply. Fare clic qui per …

Controcorrente, gli editori per la libertà del Sud – I Confronti …

www.iconfronti.it/controcorrente-gli-editori-per-la-liberta-del-sud-2/

21 giu 2012 – Un giudizio trachant da un meridionalista appassionato e appassionante,Pietro Golia (foto), anima della casa editrice Controcorrente verso il …

———————————————————————————————-
ALCUNI DEI PRIMI MESSAGGI IN RETE
———————————————————————————————-

E’ morto Pietro Golia!

Storico editore di controcorrente,uomo di destra,meridionalista.

Nella sua libreria ai quartieri spagnoli si poteva trovare ogni produzione letteraria politicamente scorretta appunto “controcorrente “.

Avevamo appuntamento per discutere delle prossime iniziative del Gruppo di Azione Meridionale,con Pietro Lignola,Sergio Angrisano,Carmine Ippolito,Nando Dice’ e tanti altri.

Le ultime volte ci esortava a spostare l’attenzione sulle povertà,sulle produzioni

locali,sulla contestazione agli ipermercati che distruggono il piccolo commercio di quartiere.

Era un riferimento culturale importante,nell’attuale deserto ideale.
Ciao Pietro

Altro…

 
Se n’è andato Pietro Golia.
Tutti noi siamo passati per Controcorrente. Chiunque ha cercato la verità, distaccandosi da quella di regime, ha conosciuto Pietro Golia. Di lui ricorderò le belle parole, i grandi confronti sul Risorgimento e la grande stima reciproca. Grazie ancora Camerata, che la terra ti sia lieve.
( . . . )
Era un riferimento culturale importante,nell’attuale deserto ideale.
Ciao Pietro!
Traggo dal profilo Facebook dell’amico Pierino Diodato. Unisco il mio cordoglio al suo e a quello di tanti altri camerati.
Camerata Pietro Golia: Presente!
 

…ho appena saputo che Pietro Golia non c’è più. Sono senza parole. Con Pietro se ne va un pezzo importante della storia di questa città, di un ambiente politico, della cultura meridionalista e non-conformista e anche della mia personale esistenza. Mi dispiace davvero tanto…

Qualche ora fa ci ha lasciato Pietro Golia, vecchio amico e combattente di un mondo che non c’è più.
Onore a LUI

Una tragica notizia…è venuto a mancare pietro Golia… sono tramortito .. anni intensi e bellissimi trascorsi insieme .. dal 1971 un rapporto di stima e di cameratismo unico .. le lunghe chiaccherate mai banali … parlavamo di Palestina e della visione europea che già era nostro patrimonio … sempre ligio alle proprie idee eri diventato un punto di riferimento della cultura di destra napoletana e non … sempre lontano dalle querelle sei partiti.. ci mancherai grande pietro .. a noi sempre .. riposa in pace

———————————————————————————————
————————————————————————————————————————————————————-
IL NOSTRO SUD
————————————————————————————————————————————————————-

Condivido e faccio mio l’appello dell’amico Pietro Lignola, per la rinascita del Sud.

UN APPELLO PER LA MEMORIA STORICA

Cari amici lettori, anche se mi è stato impossibile partecipare alla conferenza stampa della scorsa settimana, mi onoro di ess

Altro…

Commenti
Angelo Romano

UN APPELLO PER LA MEMORIA STORICA

Cari amici lettori, anche se mi è stato impossibile partecipare alla conferenza stampa della scorsa settimana, mi onoro di essere tra i fondatori del “Gruppo Azione Meridionale” e tra gli estensori del manifesto-appello per il riconoscimento, a tutti i livelli, della realtà storica riguardo alla conquista delle Due Sicilie e al massacro della sua popolazione.

Per chi sia ancora all’oscuro dell’iniziativa, riassumo le tre richieste contenute n…

Continua a leggere

Per chi sia ancora all’oscuro dell’iniziativa, riassumo le tre richieste contenute nell’appello:
1) Istituzione di una “Giornata della memoria” per ricordare il genocidio del popolo delle Due Sicilie. L’appello è stato trasmesso all’Unesco oltre che, ovviamente, alle maggiori autorità italiane.
2) Correzione dei testi scolastici, oggi infarciti di menzognera retorica risorgimentale, perché le nuove generazioni possano conoscere la verità su quanto accadde fra il 1860 e il 1871 nei territori del Regno conquistato. L’appello è stato indirizzato al Ministero della P.I. e alle autorità scolastiche delle regioni interessate.
3) La modifica delle intitolazioni delle strade e la rimozione dei monumenti che ricordano personaggi responsabili delle spoliazioni e dei massacri perpetrati in danno del popolo meridionale. L’appello è stato indirizzato ai sindaci di Napoli, di Palermo e di tutti gli altri comuni che erano compresi nel Regno delle Due Sicilie.
Si è fatto appello, infine, a tutti i componenti delle istituzioni locali e a tutti i cittadini meridionali e siciliani “affinché aderiscano a queste iniziative e le sostengano per dare inizio a un movimento di rinascita delle nostre terre – troppo a lungo spogliate, sfruttate e ingiustamente oppresse e discriminate – che persegua l’obiettivo della parificazione economica, sociale e civile della Nazione”.
Mimmo Della Corte ha scritto sul web un articolo critico sull’iniziativa. Egli ritiene le “Proposte – (la seconda e la terza) decisamente condivisibili, la prima molto di meno – indubbiamente suggestive, soprattutto in fatto di possibili ritorni elettorali, ma che rappresentano in termini reali l’ennesima dimostrazione di debolezza e di arrendevolezza nei confronti dell’alt(r)aitalia, di un Mezzogiorno che continua a cercare di camminare in avanti, ma con la testa costantemente rivoltata all’indietro”. Auspica, piuttosto, “una riforma federalista su base macroregionale della Costituzione” e promette che, poi, “la revisione dei testi e dei programmi scolastici e la desavoiardizzazione di strade e piazze, la faremo noi dell’Italia del Sud”.
Caro Della Corte, a me non interessano per nulla i “possibili ritorni elettorali”: non mi sono cimentato nei ludi cartacei quando avevo l’età e non mi sognerei mai di farlo adesso. Constato che siamo d’accordo sull’obiettivo di restituire alle terre già borboniche la necessaria autonomia (che appare, ormai, questione di sopravvivenza). Il problema è nei tempi. Se vogliamo soltanto sognare, allora tanto vale farlo in grande: le Due Sicilie tornate regno sotto Carlo IV. Poi ci svegliamo. Quanto tempo ci vuole per la riforma federalista e quante probabilità ci sono? Non mi va di sognare in piccolo. E allora la prima cosa da fare è tenere alta la bandiera e consegnarla alle prossime generazioni, che non debbono aver bisogno di contestare le menzogne insegnate nelle scuole. Una giornata mondiale servirebbe anche a questo: a ricordare, cioè, ai giovani, quelle cose orribili che realmente accaddero. Oggi i campi di sterminio nazisti sono pane quotidiano per gli scolari e non solo; gli altri genocidi, quelli degli amerindi, degli aborigeni australiani, degli armeni e, ovviamente, dei patrioti delle Due Sicilie non sono ricordati e, quindi, pochi ne hanno notizia. Casalduni, Pontelandolfo e Fenestrelle dovrebbero essere nomi familiari (al posto di Goito e Custoza) a tutti i meridionali e non soltanto a pochi (anche se in numero crescente) cultori delle nostre radici.
La rimozione dei toponimi e dei monumenti della vergogna, per sostituirli con nomi e fatti meritevoli di ricordo o, anche, con gli antichi nomi, è cosa più facile delle altre, specie ove si consideri che la sollecitiamo a tutti coloro che, sul territorio dell’antico Regno, hanno la possibilità di operare in tal senso. Restituire al Corso Vittorio Emanuele il nome della regina che volle l’apertura della strada non è cosa difficile: se il Comune di Napoli volesse farlo, potrebbe. L’idea, anzi, potrebbe solleticare il Dema, sempre alla ricerca dei voti borbonici.
L’importante, caro Della Corte, è cominciare subito, senza aspettare la macroregione. Ben venga, poi, quest’autonomia per continuare la ricostruzione dell’anima del Sud, libero dall’oppressione di Torino, Roma e Milano (oltre che Bruxelles). E, ovviamente, anche per iniziare la ricostruzione del corpo di questa nazione immiserita e costretta, ancora una volta, a cercare fortuna altrove. Conditio sine qua non, la fine della camorra e della mafia, portate al potere da Garibaldi, dai colonizzatori piemontesi e dei “galantuomini” loro amici (che ancora governano quel che resta del Sud).
Sono d’accordo con te che bisogna rimboccarsi le maniche e lavorare tutti insieme. Facciamolo, senza tante inutili discussioni sul prima e sul dopo. Forse anche i quotidiani che si dicono napoletani cominceranno ad accorgersene.
———————————————————————————————-
L’EDICOLA
———————————————————————————————
Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata
Mercoledì, 1 Febbraio 2017
Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata

“La deludente audizione del commissario europeo per l’Immigrazione Avramopoulos conferma la fallimentare politica dell’Ue in materia di immigrazione. Si considerano positive le iniziative dell’anno in corso, che invece hanno solo incoraggiato gli scafisti. Si vuole insomma continuare con una strategia totalmente perdente”.

Image
Image
Image

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI

Image

L’EDIZIONE DEL GIORNO

Il “Secolo d’Italia” è il quotidiano on line della destra italiana: fondato a Roma nel 1952, nel 1963 divenne l’organo di partito del Movimento Sociale Italiano – Destra Nazionale e nel 1995 di Alleanza Nazionale.

Nel 2009 è stato uno dei quotidiani del Popolo della Libertà. Attualmente è organo della Fondazione Alleanza Nazionale.

 

Image
Email
Facebook
Twitter
Google+
Secolo d’Italia
Registrazione Tribunale di Roma n. 16225 del 23/2/1976
Redazione: Via della Scrofa, 39 – 00186 Roma
———————————————————————————————-
E’ MORTO PIETRO GOLIA PATRIOTA DEL SUD E’ ANDATO AVANTI VERSO L’ALTRA DIMENSIONE DELL’ESSERE CI RIVEDREMO !
[ “AZ.” – 01/02/2017 ]
———————————————————————————————
 
[ “AZ.” – 01/02/2017 ]
 
 
VISITA IL SITO

Associazione Azimut | Raccolta di e-mail dell … – WordPress.com

https://azimutassociazione.wordpress.com/

Raccolta di e-mail dell’Associazione Culturale Azimut.

———————————————————————————————-
“AZIMUT” ASSOCIAZIONE CULTURALSOCIALE NAPOLI – IN RETE :
 direzione responsabile: presidenza Associazione
 team azimut online:  Fabio Pisaniello webm. adm. des.
 Uff. Stampa Associaz. “Azimut” :   Ferruccio Massimo Vuono 
(Arturo Stenio Vuono :  presidente di “Azimut” – Napoli)
“AZIMUT” – VIA P. DEL TORTO, 1 –  80131 NAPOLI
[ ex : Prima Traversa Domenico Fontana )
TEL. 340. 34 92 379 / FAX: 081.7701332
 
FINE INTERVENTO

 

Annunci

2 pensieri riguardo “E’ MORTO PIETRO GOLIA PATRIOTA DEL SUD E’ ANDATO AVANTI VERSO L’ALTRA DIMENSIONE DELL’ESSERE CI RIVEDREMO !”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...