RICORDO DI ANTONIO ( TOTONNO ) LOMBARDI L’ERETICO COSENTINO DELLA SINISTRA IL TOTALE DEL DIALOGO


RICORDO DI ANTONIO ( TOTONNO ) LOMBARDI L’ERETICO COSENTINO DELLA SINISTRA IL TOTALE DEL DIALOGO

———————————————————————————————————-
anteprima di web – servizio tra breve in rete
VISITA IL SITO
Raccolta di e-mail dell’Associazione Culturale Azimu
 
———————————————————————————————————-
OGGI
———————————————————————————————————-
RICORDO DI ANTONIO ( TOTONNO ) LOMBARDI L’ERETICO COSENTINO DELLA SINISTRA IL TOTALE DEL DIALOGO [ “AZIMUT-NEWSLETTER” : 15/04/2017 ]
———————————————————————————————————-
 
———————————————————————————————————-
LINK – clicca e leggi
———————————————————————————————————-

Bruzi – Wikipedia

I Bruzi (in latino: Brettii o Bruttii) erano un antico popolo di stirpe italica che abitò la quasi totalità dell’odierna Calabria che, in epoche successive, fu la parte …

Storia · ‎Territorio: il Bruzio · ‎Note · ‎Bibliografia

Cosenza – Wikipedia

Cosenza (ascolta, IPA: [koˈzɛnʦa], Cusenza [kuˈsɛnʣa] in cosentino) è un comune italiano di 70 081 abitanti, capoluogo dell’omonima provincia in Calabria .

———————————————————————————————————-
 
IN COPERTINA

Consentia 

Cusenza
COSENZA
 « Consentia urbs magna Bruttiorum. »
 

Cosenza – StemmaCOSENZA – LA CITTA’ DEI SETTE COLLICosenza – Bandiera
ANTICA CAPITALE DEI BRUZI
Cosenza – Veduta
———————————————————————————————————-
IN RICORDO DI ANTONIO ( TOTONNO ) LOMBARDI
———————————————————————————————————-
—-Messaggio originale—-
Da: “Giancarlantonio olivieri” ( . . . )
Data: 15-apr-2017 15.05
A: “azimutassociazione@liber.”<azimutassociazione@libero.it>
Ogg: i mottetti di Antonio Lombardi
———————————————————————————————————-
 
Caro Arturo, apprendo dal te attraverso il blog della morte di Antonio Lombardi, che ho stimato molto e che mi riporta a due periodi della vita, molto distanti e diversi tra loro.  
 
Il primo, peraltro condiviso con te, é quello relativo alla seconda metà degli anni ’70 in cui a Cosenza era attivo da tempo il circolo Mondo Nuovo del quale Totonno era fautore, organizzatore ed anima culturale ed al quale conferì certo un respiro nazionale.Il Circolo fondato negli anni ’60 operò nell’ambito della sinistra cittadina e non solo fino al 1980, spesso in aperta linea polemica e sovente di contrapposizione a quella ufficiale dei partiti di riferimento.
 
Per noi era quello un periodo di gioventù matura durante il quale eravamo fortemente radicati nella nostra parte politica che non era certamente quella cui apparteneva Lombardi.Erano pure anni di politica locale basata sulla contrapposizione e sullo scontro, alimentata e voluta dagli apparati ed era una politica che nel nostro piccolo sentivamo andarci stretta e questo ci fece cercare, motu proprio, il contatto. Lo cercammo nell’unico posto dov’era possibile nella Cosenza d’allora alle conferenze-dibattito di Mondo Nuovo dove andammo più d’una volta partecipando, fummo degli imprudenti, dato anche che la storia non consente anticipi.Fu Antonio che prevenne degenerazioni pregandoci di non tornare al Circolo, ci disse che qualcuno ci aveva preso per arroganti ed intollerabili provocatori, noi capimmo e non tornammo più.
 
Ma una barriera s’era rotta e dopo un pò per corso Mazzini ci trovammo a parlare con tanti di Mondo Nuovo, la vita poi ci prese tutti dall’una e dall’altra parte. 
Il tempo passò portandosi via coi sogni di vittoria, l’intemperanza e l’irruenza giovanile, donandoci invece prudenza e saggezza; le stesse che con l’intransigenza ideologica avevamo a suo tempo apprezzato in Totonno Lombardi. Ci vollero ben più di vent’ anni  per ritrovarlo quasi per caso, auspice un’ inconsapevole amico, anche lui ci ha lasciati da poco, che avendo scoperto Antonio me lo voleva presentare ed io divertito lo lasciai fare.
 
Quando ci rivedemmo ci venne quasi da ridere, era nel suo negozietto di via Trento dove regnava un’atmosfera d’altri tempi tra quadri, stoffe, libri e cataste di giornali, lì realizzava un Foglio Volante con il quale continuava la sua opera, quasi una missione, di comunicazione politica firmandosi con lo pseudonimo di Santachiara.Ho letto sul web che Santachiara dovrebbe essere il quartiere di Cosenza vecchia dal quale veniva, a me sembra invece che mi disse riferirsi al quartiere omonimo di Napoli di dove era originaria la sua famiglia.
 
Era quello il periodo nel quale con le lacrime di Occhetto il PCI era diventato non ricordo bene se Quercia o Ulivo o cos’altro ed Antonio ne soffrì molto, ora volgeva le sue aspettative ed attese politiche su Bertinotti, figlio del ferroviere lo definiva che si presentava come restauratore del PCI.
 
Tra i Fogli Volanti che realizzava di persona con collages di articoli e d’immaggini che poi ciclostilava, originali e pregevoli per contenuto e veste “editoriale” li offriva da leggere a quanti frequentavano la sua bottega, ne editava alcuni con componimenti in rima, poesie molto particolari nella forma e nella sostanza. Le componeva lui a volte in lingua, talvolta in italiano, tante altre in dialetto, mi disse che erano “mottetti” e per forma e struttura  appartenevano proprio alla tradizione popolare cosentina e s’ improvvisava e declamavano a viva voce nei convivi nuziali o comunque durante ricorrenze, inviti e feste.Trattavano i generi più vari politici, referenziali, evocativi d’avvenimenti e di fatti oppure anche didascalici e didattici, io li ho trovati da subito belli ed interessanti, ne ho raccolti tanti che conservo.
 
Per questo caro direttore per ricordare, come dici tu, degnamente Totonno Lombardi ti propongo di pubblicare di tanto in tanto sul tuo blog un suo “mottetto” che sarà mia cura inviarti, con all’occorrenza qualche nota che lui stesso a suo tempo mi dettò.Ti invio intanto uno di questi mottetti nel quale spiega cosa significava per lui Santachiara la firma pseudonima, tanti cari saluti Giancarlo Olivieri:
 
Santachiara cumu Pietro Aretino *
piscia chiaru ogni matina
cu nna lingua di gaccia taglienti
nun sarva amici e mancu parienti !
Nun duna tregua a vespa e berlusca
poca farina ‘mmischata a crusca
ppi ri nimici e ri traggiraturi
na petra supra a nnu salaturu !
Santachiara unn’é donnu Pantu
parra di lacrime e di chianti !
                                  Santachiara
Mottetto del Foglio Volante 2838 **
giovedì 20 gennaio 2005
 
*

Pietro Aretino – Wikipedia

Pietro Aretino (Arezzo, 20 aprile 1492 – Venezia, 21 ottobre 1556) è stato un poeta, scrittore e drammaturgo italiano. È conosciuto principalmente per alcuni …

 
 
**IL MOTTETTO – dal vernacolo calabrese : Santachiara come Pietro l’Aretino / fa minzione chiara ogni mattina / con una lingua da ascia tagliente / non salva amici e neppure parenti / Non da tregua a vespa e berlusca / poca farina combinata con la crusca / per i nemici e i traditori / una pietra sopra un barattolo / Santachiara non è Domenico Piro / parla di lacrime e di pianti ( la versione in lingua italiana – “Azimut” : ci scusiamo – per gli eventuali errori o inesattezze – se carente la traduzione )
———————————————————————————————————-
IN RICORDO DI ANTONIO ( TOTONNO ) LOMBARDI
———————————————————————————————————-
DI LUI ABBIAMO GIA’ SCRITTO ( ALLA NOTIZIA DELLA DIPARTITA )
Risultati immagini per buona pasqua 2017 Risultati immagini per pasqua di resurrezione 2017
 
AUGURI PER LA PASQUA DI RESURREZIONE – [ “AZ.” – 13/04/2017 ]
Post

Associazione Azimut
Pubblicato da Arturo Stenio Vuono · 13/04/2017·

COSENZA LOMBARDI NON E’ PIU’

Pasolini e Ezra Pound – YouTube

AUGURI PER LA PASQUA DI RESURREZIONE – SE OGGI CI FOSSE LUI ( GIORGIO ALMIRANTE ) – LA DIPARTITA DI ANTONIO LOMBARDI ( TOTONNO – A COSENZA ) – L’EDICOLA E ALTRE NEWS [ “AZ.” – 13/04/2017 ) anteprima di web – servizio tra breve in rete VISITA IL SITO – IN COPERTINA [ NANI E GIGANTI ] – “Azimut” Napoli –

Associazione Azimut | Raccolta di e-mail dell … – WordPress.com

Continua a leggere

Tratta dalla celebre intervista di Pier Paolo Pasolini ad Ezra Pound, la lettura di un frammento del Testamento Spirituale del Poeta Americano, davanti all’ …
YOUTUBE.COM
COSENZA LOMBARDI NON E’ PIU’
Pasolini e Ezra Pound – YouTube
AUGURI PER LA PASQUA DI RESURREZIONE – SE OGGI CI FOSSE LUI ( GIORGIO ALMIRANTE ) – LA DIPARTITA DI ANTONIO LOMBARDI ( TOTONNO – A COSENZA ) – L’EDICOLA E ALTRE NEWS [ “AZ.” – 13/04/2017 ) anteprima di web – servizio tra breve in rete VISITA IL SITO – IN COPERTINA [ NANI E GIGANTI ] – “Azimut” Napoli –
Raccolta di e-mail dell’Associazione Culturale Azimu
SE CI FOSSE LUI – GLI AUGURI PER LA PASQUA E ALTRO – IL COMMENTO – “AZIMUT” – IL  PRESIDENTE Arturo Stenio Vuono : “Per prima facciamo i nostri auguri per la Pasqua di Resurrezione; gli auguri, cari lettori, vanno sempre fatti anche se le prospettive non sono lusinghiere. Ma oggi vogliamo parlarvi di altro. Manovre e manovrine, sempre imperando Renzi e Gentiloni, operando il comandante Padoan, tengono la falsa scena: come dire che la cantilena, ormai ultra quinquennale, giostra attorno al “meno tasse – equità – sviluppo – investimenti – lotta alla povertà” , et similia, e c’è veramente da scompisciarsi. Tutto ciò ci riporta alla passata dignità del leader che non faceva sconti all’inganno e alle bugie in danno del nostro popolo. Se – oggi – ci  fosse stato Lui, il grande Giorgio, europeista, antesignano, avrebbe di certo rigettato tutto dell’impalcatura Ue che ha da essere il supporto alla linea finanziaria, egemonizzata da bankster e dal mercato di prestito della moneta che violenta i mercati e l’economia reale, impedendo l’unione economica e politica del vecchio continente. Almirante, in parlamento, avrebbe marchiato di infamia, e di servilismo, l’operato d’una classe dirigente che si pasce dei cosiddetti “conti in ordine” ovverosia, in verità, dei conti – tutti – che non tornano in favore degli italiani; fregandosene di passare, per bocca di Lor Signori, quale euroscettico, sovranista, populista, eccetera.
Oggi, cari lettori, tra le tante notizie, la dipartita di Antonio ( Totonno ) Lombardi – a Cosenza – che abbiamo appreso da un messaggio – facebook;; e non ci stupisce che sia calato il silenzio sulla morte di questo singolare anarco-comunista che abbiamo conosciuto nei nostri anni giovanili e che si legò, in particolare, negli anni sessanta, a Livio Maitan della << quarta internazionale >>. Il panorama della gioventù bruzia, ricco di esperienze culturali-politiche eterodosse a destra della destra e di eresie a sinistra della sinistra, non è stato mai sufficientemente indagato e se ne possono comprendere le ragioni; i gruppi che operavano nella città, infatti, esempio unico e raro di controtendenza, non si prestarono mai alle manovre del sistema di potere che partorirono la teoria dei cosiddetti “opposti estremismi” e incentivavano gli scontri violenti piuttosto che il confronto. Lombardi era, a suo modo, un comunista con purezza di cuore e uomo del dialogo. E’ giusto ricordarlo, in tutto il suo successivo percorso, e lo faremo con il contributo della nostra redazione online delle Calabrie ; non appena in grado e pervenendo il tutto dal nostro fraterno amico Giancarlantonio Olivieri ( da Cosenza ). Ancora tanti auguri a Tutti Voi , visitatori, per una lieta Santa Pasqua. A presto ! “

Associazione Azimut : < STORICA INTERVISTA DI PASOLINI A …

associazioneazimut.blogattivo.com/…/STORICA-INTERVISTA-DI-PASOLINI-A-PO…

STORICA INTERVISTA DI PASOLINI A POUND > – VIDEO SU STAMPA LIBERA E YOTUBE. BUONA DOMENICA ! Â [ AZIMUT-NEWS :12.08.’12 ] Â Â OGGI …

ANCORA SU POUND E PASOLINI [ PASOLINI SI RIVOLGE A POUND CHIAMANDOLO MAESTRO….. ] – [ DA “ARCHIVIO AZIMUT ONLINE ” ( LINK –  VEDI : SOTTO  ) – ] – OVVIAMENTE IL VIDEO INTEGRALE ( A CURA DI “STAMPA LIBERA” – DA NOI RIPRODOTTO ) POI NON E’ STATO PIU’ RESO DISPONIBILE DALLA TV DI STATO – Per leggere tutte le news ascoltare visionare e riflettere vai al sito –
———————————————————————————————————-
LA NOTIZIA
———————————————————————————————————-
COSENZA – 12/04/2017
 
Silvana D’Angelo
Purtroppo Totonno Lombardi , che era sofferente da tanto e che abitava sul mio appartamento,ha lasciato questo mondo! Faceva parte della famiglia Lombardi ed era abbastanza conosciuto in città……Il suo negozio era in via Trento a Cosenza…..

R.I.P.

———————————————————————————————————-
LINK ( ANTONIO LOMBARDI – MONDO NUOVO E ARGOMENTI CORRELATI )
———————————————————————————————————-
 

Franco Dionesalvi – Quando inaugurammo Mondo Nuovo – Coessenza

11 apr 2010 – “Coessenza”, che da qualche anno opera a Cosenza, è una casa editrice molto …Lombardi si comportava con Mondo Nuovo un po’ come Breton col …. Tutto è cominciato dallamorte di Enzo Costabile, dai funerali che si tennero per onorarlo . Il fratello Antonio e Pino Stancari fecero partire quell’iniziativa.

50 anni del circolo Mondo nuovo – Calabresi.net

03 feb 2010 – Mondo nuovo opera a Cosenza tra il 1960 e il 1980, un arco di tempo ….Antonio Lombardi intraprende lunghi viaggi per rifornire il circolo e i soci … di un libro per ricordare, a dieci anni dalla morte, uno scrittore “irregolare”,

Risultati di ricerca

Omaggio della Commissione Cultura allo storico Collettivo Dedalus …

www.comune.cosenza.gov.it › Home Page › Canali › Archivi › Notizie

09 lug 2013 – Il portale istituzionale del Comune di Cosenza. … con Franco Bifarella, Totonno Lombardi, e personaggi del calibro di Ignazio Buttitta, Goffredo …

Paolo Palma: “Congiure da Basso impero a Cosenza” – Il Dispaccio

ildispaccio.it/cosenza/102211-paolo-palma-congiure-da-basso-impero-a-cosenza

11 mar 2016 – Molti di noi frequentavano “Mondo Nuovo” di Totonno Lombardi. Fu un periodo di grandi speranze. Auguro a tutti i giovani un’esperienza come …

L’attivita’ cinematografica del circolo “Mondo Nuovo” a Cosenza – CSDIM

La situazione culturale, non solo quella cinematografica, a Cosenza in quel … La passione di Giovanna D’Arco di Dreyer; Un condannato a morte è fuggito di … *Il testo è il risultato di una conversazione con Antonio Lombardi, fondatore del …

Stenio Vuono ha condiviso il post di Pierpaolo Federico.
L'immagine può contenere: spazio all'aperto

 a 

5 ore fa · 

Cosenza – Confluenza del Crati e del Busento intorno al 1920

Livio Maitan – Wikipedia

Livio Maitan (Venezia, 1º aprile 1923 – Roma, 16 settembre 2004) è stato un politico e intellettuale italiano. Indice. [nascondi]. 1 Biografia. 1.1 Studi e iscrizione …

 
———————————————————————————————————-
SU COSENZA E ARGOMENTI CORRELATI ( LINK )
———————————————————————————————————-

canzone cosenza – YouTube

05 nov 2008 – Caricato da djmanfro

Canzone di Cosenza! – Duration: 4:24. Raphael Burgo la danza é la mia vita 5,760 views · 4:24 …

Mario Gualtieri – Buonanotte cosenza – YouTube

05 gen 2012 – Caricato da ITALIANS DO .IT BETTER

Mario Gualtieri – Buonanotte cosenza. ITALIANS … Italians do it better e scopri subito i nostri nuovi …

Ecco il video musicale degli ‘Zero Assoluto’ girato a Cosenza, “Il …

14 nov 2016 – Le riprese del videoclip,la regia di Giacomo Triglia, sono state … fra le 10canzoni dell’ultimo album degli Zero Assoluto “Di me e di te” prodotto …

We are ‘happy’ from Cosenza: si balla sulle note di Pharrell …

video.repubblica.it › Home › Spettacoli

06 mar 2014 – Ha ottenuto in poche ore migliaia di clic e di condivisioni su Facebook il videogirato a Cosenza sulle note della canzone We are happy di …


Il nuovo video della canzone “il ricordo che lascio” degli Zero Assoluto é stato girato interamente a Cosenza! #Seidicosenzase.