BALLOTTAGGIO PER L’ELISEO PARTITA APERTA IL NOSTRO 25 E 28 APRILE L’EDICOLA E ALTRE NEWS


BALLOTTAGGIO PER L’ELISEO PARTITA APERTA IL NOSTRO 25 E 28 APRILE L’EDICOLA E ALTRE NEWS [ “AZ.” – 24/04/2017

BALLOTTAGGIO PER L’ELISEO PARTITA APERTA IL NOSTRO 25 E 28 APRILE L’EDICOLA E ALTRE NEWS [ “AZ.” – 24/04/2017 [
 
———————————————————————————————————-
IN COPERTINA
———————————————————————————————————-
 
NON SARAI MAI DIMENTICATO
 
Risultati immagini per il duce tra il popolo
NON SOLO ANDARE VERSO IL POPOLO MA STARE CON IL POPOLO !

Mussolini l’ultima intervista – YouTube

26 ago 2012 – Caricato da NERO ITALICO

l’ULTIMA INTERVISTA rilasciata al giornalista Paul Gentizon Dopo una lungo storia dell’epopea …

 
 
 
Giovanni Gentile ha condiviso il post di Vittoria Di Napoli.

Cosa vorrebbero festeggiare domani ?

Le vittime che applaudono ai carnefici

Amodio Rosa: 23 anni, assassinata nel luglio del 1947, mentre in bicicletta andava da Savona a Vado. Antonucci Velia: due volte prelevata, due volt……
WWW.QELSI.
 
———————————————————————————————————-
A NAPOLI – L’APPUNTAMENTO
———————————————————————————————————-

Per il 28 aprile anniversario dell’assassinio di Benito Mussolini ci incontreremo tutti alle ore 18:00 nella chiesa di piazza Trieste e Trento per ricordare colui che fu il protagonista di un grande movimento rivoluzionario.Facciamo sì che tale giornata non sia solo una celebrazione ma un momento di confronto e di discussione che coinvolge il nostro mondo!

[ DA “ARCHIVIO AZIMUT ONLINE” – UN LINK clicca e leggi ]

FESTA DELLA LIBERAZIONE RESISTENZA E I GENDARMI DELLA …

28 apr 2016 – CHE RENDE TANTO E ANCORA CONSENTE FESTA DELLA LIBERAZIONE RESISTENZA E I … [ da “azimut archivio online” – Arturo Stenio Vuono ] …. L’ ultimo discorso di Mussolini – 25 Aprile a Milano – La Storia siamo noi.

22 aprile 2017LINK ( clicca e leggi )
———————————————————————————————————-

———————————————————————————————————-
VISITA IL SITO

Associazione Azimut | Raccolta di e-mail dell … – WordPress.com

https://azimutassociazione.wordpress.com/

Raccolta di e-mail dell’Associazione Culturale Azimut.

NOI IN RETE – LINK ( clicca e leggi )
FRANCIA BLINDATA AL VOTO PRIMO ROUND PER LA CORSA ALL’ELISEO23 aprile 2017———————————————————————————————————-
———————————————————————————————————-LE PEN AL BALLOTTAGGIO
DAL “SECOLO d’ITALIA” – lunedì, 24 aprile 2017 ———————————————————————————————————-
LE PEN AL BALLOTTAGGIO Il “rottamatore” Macron, adottato dalla sinistra e che ha incassato anche un tweet di sostegno di Matteo Renzi negli ultimi minuti, sostiene di essere al di là della destra e della sinistra ma nei fatti tutto il suo programma è antitetico a quello di Marine Le Pen. Macron si è dichiarato globalista ed europeista, ed è stato l’unico candidato a far sventolare nei suoi raduni elettorali la bandiera europea. Macron ha incassato immediatamente l’appoggio di Benoit Hamon, candidato del partito socialista, che ha avuto solo il 7%. Subito si è andata profilando dunque la prevedibile “santa alleanza” contro l’eccezionale risultato conseguito da Marine Le Pen, come confermato dalla dichiarazione a caldo del commissario europeo agli Affari economici Pierre Moscovici secondo cui Emmanuel Macron “porta ormai i colori di tutti i democratici e degli europeisti. Non gli deve mancare alcun voto, avrà il mio”. Anche Fillon, il candidato repubblicano, ha invitato subito i suoi sostenitori ad appoggiare Macron al ballottaggio accusando Marine Le Pen di avere alle spalle una storia di violenza e intolleranza. 
 
———————————————————————————————————-
Risultati immagini per front national franceAL BALLOTTAGGIO [ NE VEDREMO DELLE BELLE  ]
———————————————————————————————————-
 

La nostra Europa non è la vostra Unione.
#LeIdentitarie #EuropaNostra

AL BALLOTTAGGIO [ QUELLO CHE NON VI DICONO ]
———————————————————————————————————-
“AZIMUT” – IL POST DEL PRESIDENTE
Arturo Stenio Vuono – presidente di “Azimut”
Marine Le Pen è l’unica e vera vincitrice del primo turno; ha viaggiato al ritmo  del 26% durante tutto lo scrutinio, sempre in testa, sino a quando sono arrivati i dati di Parigi, orientata a sinistra; e il Front National è il primo partito di Francia, la compagine di Macron non esiste e, per ora, resta solo un raggruppamento di voti.
 
I ligi all’Ue e alle consorterie del dinero, e compagnia cantante – bankster, borsaioli, mercatisti e vassalli dei poteri forti – , complessivamente valgono il 43%; e sino a prova contraria gli eurocritici – da destra a sinistra – hanno raccolto ben il 57% del voti.In Francia, per la verità, c’è già stato un sostanziale cambiamento, almeno a livello popolare, come fu a suo tempo per la Grecia e come per la Brexit, l’America di Trump; tanto per fare solo tre esempi.
 
Al ballottaggio, dunque, ne vedremo delle belle e sin d’ora, in ogni caso e qualunque sarà il risultato per l’Eliseo, il movimento sovranista ed identitario francese ne uscirà vincente e maggiormente rafforzato; così, se vinca o perda le presidenziali. Se Marine sarà il futuro presidente oppure no; se no, portando allo scoperto – in primis –  la sinistra radicale, non filo europea, e altri minori, che non potrebbero essere neutrali , rifugiarsi nell’astensione o, peggio, praticare una desistenza pro Macron; anche in questo caso il Front National  sarà l’unico vincitore.
———————————————————————————————————-
DA “TISCALI REDAZIONE” DUE LINK – articoli 
———————————————————————————————————-
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
———————————————————————————————————-
 
Elezioni in Francia, vince Macron. Al ballottaggio sarà sfida all'ultimo voto con Marine Le Pen
——————————————————————————————————————————————————————————————————————–
Alla fine è accaduto anche in Francia. Come al solito gli exit poll e i pronostici della vigilia dicono una cosa e i dati reali ne raccontano un’altra. I primi exit poll davano largamente in testa Macron, il beniamino dei media, il candidato prediletto dell’establishment, l’uomo della rassicurante continuità di potere, e dicevano che la Le Pen era in caduta. I secondi, i dati reali, con grande margine, hanno indicato da subito che in testa c’era Marine Le Pen. La leader del Front ha toccato sorprendentemente il 26% dall’inizio dello scrutinio e poi è calata, quando sono arrivati i dati di Parigi (tradizionalmente orientata a sinistra), fino ad essere sorpassata di un soffio. —– 
 
Ancora una volta le elites sbagliano. Come in Grecia. Come in Inghilterra con la Brexit, come in America con Trump. Ancora una volta le elites scelgono un cavallo brillante e politicamente corretto, ci spiegano perché è il male minore, e perché vincerà. Ci spiegano perché gli antisistema sono in crisi e perché perderanno. Poi arrivano i voti reali e questo pronostico si rovescia, o si ridimensiona. Quindi: secondo gli exit Poll la Le Pen era seconda al 21%, e Hamon primo al 23%: nei dati reali i rapporti di forza si sono riequilibrati, e il Front National della Le Pen si è battuto in un testa a testa fino all’ultimo. Qualcuno dirà: accadde al vecchio Jean Marie Le Pen di arrivare al secondo turno delle presidenziali: ma l’idea che il Front “Blue Marine” sia in testa alle preferenze dei francesi è un piccolo bomba atomica per gli equilibri politici europei. —– 
 
Un terremoto che sconvolgerà la politica francese, In queste elezioni, però, io userei un altro sistema di aggregazione dei voti, per spiegare il terremoto che sconvolgerà la politica francese al ballottaggio: se si sommano i voti dei candidati filorigoristi, ci si ferma al 43% circa dei consensi. Se si sommano gli eurocritici (di sinistra e di destra) si supera il 57%. E ancora: quando andò al ballottaggio Jean Marie Le Pen. il Front National aveva fatto il pieno del vecchio voto identitario (16.9%), non c’erano serbatoi di voti da aggregare nel secondo turno, se non i corpuscoli infinitesimali delle “Diverses Droites” estremiste e patibolari dell’uno virgola. In questo primo turno, invece, “a destra” della Le Pen c’è un partito sovranistra di destra, Nicolas Dupont-Aignan che ha ottenuto un risultato sorprendente – poco meno del 6% – testa a testa con il candidato socialista, Benoit Hamon (che ha pagato per gli errori di Hollande, precipitando al 5%). Questo per dire che se la Le Pen prendesse solo un voto su tre del candidato di destra Fillon, più i suoi, più buona parte dei sovranisti di Debout la France,  per la prima volta il Front può immaginare di essere competitivo nel ballottaggio contro Macron. —–
Per la prima volta in campo manca un presidente uscente.Viceversa, l’ex ministro centrista dovrà sudare sette camicie per recuperare i voti dei socialisti di Hamon e della sinistra radicale di Melenchon, che per la prima volta sono sottratti alla “disciplina repubblicana”, ovvero alla consuetudine per cui le diverse sinistre si univano sempre al balllottaggio, sul candidato socialista o comunista (chiunque esso sia). Infine una riflessione doverosa sui socialisti, il vero fantasma di queste presidenziali: per la prima volta non vedono in campo un presidente uscente. Per la prima volta non vanno al ballottaggio. Se Melenchon cresce di sette punti rispetto alle presidenziali scorse è perché la sinistra radicale (che era all’11%) ha raccolto i delusi di sinistra, disgustati dalle politiche filo-europee di Hollande, superando il 18%. Difficile, molto difficile, sarà spostare questo voti su di un candidato centrista come Macron. Sarà una battaglia durissima, la partita vera inizia solo adesso: Macron resta sempre il candidato più strutturato per vincere. Ma gli elettori del primo turno gli hanno regalato un ruolo ingrato: se vuole vincere dovrà recuperare voti sia a destra che a sinistra, sia tra gli elettori di Fillon che tra quelli di Hamon e Melenchon.
 
———————————————————————————————————-
MEMENTO
———————————————————————————————————-
Gabriele Limido ha aggiunto 3 nuove foto.
 · Roma, Lazio ·
Ciao, TEODORO, eroico e leggendario Combattente Missino.
===============================================
21 gennaio 1946 (Carunchio) 24 aprile 2013 (Roma). 
=======================================
Mercoledì 26 aprile, alle ore 19.00, sarà celebrata una Santa Messa in suffragio dell’anima di Teo presso la Chiesa di Santa Chiara (piazza dei Giuochi Delfici . Roma).
L'immagine può contenere: 9 persone, persone che sorridono, folla
L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi e vestito elegante
L'immagine può contenere: 1 persona, in piedi, scarpe e barba
 
———————————————————————————————————-
IL NOSTRO SUD
———————————————————————————————————-
RIVOLUZIONARI DEL SUD. Era così, tra lo stupore generale ed in tempi in cui tra la nostra gente, imbottita di retorica risorgimentale, iniziava i suoi discorsi. Fu autenticamente uomo del SUD e per anni, inascoltato, denunciò l’utilizzo strumentale della questione meridionale per fotterci, come avrebbe detto lui.
Un uomo di immensa cultura, giornalista, scrittore, poeta, storico, un gentiluomo del SUD che ho avuto la fortuna di conoscere e frequentare e che stamattina mi va di ricordare : ANGELO MANNA. PRESENTE!
L'immagine può contenere: 1 persona, vestito elegante
 

La storica interpellanza di Angelo Manna 4 marzo 1991 … – YouTube

12 gen 2013 – Caricato da europadelsud

Angelo Manna, (Acerra, 8 giugno 1935 — 11 giugno 2001), è stato uno dei pochissimi parlamentari, che …

La storica interpellanza dell’on. Angelo Manna sui crimini del – YouTube

22 mag 2010 – Caricato da Naples Reign

Apertura degli archivi militari per la storia del Risorgimento. Intervento di Angelo Manna alla Camera …

La storica interpellanza dell’on. Angelo Manna sui crimini del – YouTube

22 mag 2010 – Caricato da Naples Reign

Apertura degli archivi militari per la storia del Risorgimento. Intervento di Angelo Manna alla Camera …

La storica interpellanza di Angelo Manna 4 marzo 1991 … – YouTube

13 gen 2013 – Caricato da europadelsud

Certo, signor Presidente, anche qualche generale italiano è stato preso direcente dalla fregola della …

Interpellanza di Angelo Manna-BRIGANTI Del 4 Marzo … – YouTube

09 ott 2011 – Caricato da nennillo

La storica interpellanza di Angelo Manna 4 marzo 1991 (Parte 1). L’orda barbarica scesa dal …

La storica interpellanza dell’on. Angelo Manna sui crimini … – YouTube

2 ore fa – Caricato da Regno delle due sicilie

Angelo Manna sui crimini del risorgimento parte 1. Regno delle due … Lastorica interpellanza di …

interpellanza dell’On. Angelo Manna del 4 Marzo 1991 … – YouTube

24 mag 2010 – Caricato da Carlo Manna

Stralcio della celebre interpellanza dell’On. Angelo Manna del 4 Marzo … La storica interpellanza …

AD ANGELO MANNA UN EROE DA RICORDARE – YouTube

17 nov 2008 – Caricato da crocco57

Angelo Forgione 39,219 views · 14:46 · La storica interpellanza di Angelo Manna 4 marzo 1991 …

La relazione di Angelo Manna: “Noi portiamo ancora il … – YouTube

24 dic 2011 – Caricato da MezzoTornese

Angelo Manna spiega i legami tra politica e camorra a partire dall’ingressodi Garibaldi a Napoli …

Angelo Manna denuncia gli scandali della ricostruzione … – YouTube

24 dic 2011 – Caricato da MezzoTornese

Angelo Manna denuncia gli scandali della ricostruzione post terremoto del … La storica interpellanza …

———————————————————————————————————-
L’EDICOLA
———————————————————————————————————-
Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata
Lunedi, 24 Aprile 2017
Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata

I primi dati degli exit poll confermano le indiscrezioni del pomeriggio: Emmanuel Macron al 23,7% e Marine Le Pen al 21,7%. Saranno loro due, se i dati saranno confermati, ad andare al ballottaggio tra 15 giorni. Seguono, entrambi al 19,5%, Fillon e Melenchon.

Image
Image
Image
Image

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI

Image

L’EDIZIONE DEL GIORNO

Il “Secolo d’Italia” è il quotidiano on line della destra italiana: fondato a Roma nel 1952, nel 1963 divenne l’organo di partito del Movimento Sociale Italiano – Destra Nazionale e nel 1995 di Alleanza Nazionale.

Nel 2009 è stato uno dei quotidiani del Popolo della Libertà. Attualmente è organo della Fondazione Alleanza Nazionale.

 

Image
Email
Facebook
Twitter
Google+
Secolo d’Italia
Registrazione Tribunale di Roma n. 16225 del 23/2/1976
​Redazione: Via della Scrofa, 39 – 00186 Roma
———————————————————————————————————————————————————————————
BALLOTTAGGIO PER L’ELISEO PARTITA APERTA IL NOSTRO 25 E 28 APRILE L’EDICOLA E ALTRE NEWS [ “AZ.” – 24/04/2017 ]
———————————————————————————————————————————————————————————
“AZIMUT” ASSOCIAZIONE CULTURALSOCIALE NAPOLI – IN RETE :
 direzione responsabile: presidenza Associazione
 team azimut online:  Fabio Pisaniello webm. adm. des.
 Uff. Stampa Associaz. “Azimut” :   Ferruccio Massimo Vuono 
(Arturo Stenio Vuono :  presidente di “Azimut” – Napoli)
“AZIMUT”  VIA P. DEL TORTO, 1 –  80131 NAPOLI
[ ex : Prima Traversa Domenico Fontana )
TEL. 340. 34 92 379 / FAX: 081.7701332
———————————————————————————————————-
Annunci

1 commento su “BALLOTTAGGIO PER L’ELISEO PARTITA APERTA IL NOSTRO 25 E 28 APRILE L’EDICOLA E ALTRE NEWS”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...