ITALIA POVERA PATRIA QUESTO PASSA IL CONVENTO FRANCIA “IL SINISTRO” & “IL DESTRO” IL NOSTRO SUD L’EDICOLA E ALTRE NEWS


ITALIA POVERA PATRIA QUESTO PASSA IL CONVENTO FRANCIA << “IL SINISTRO” & “IL DESTRO” >> IL NOSTRO SUD L’EDICOLA E ALTRE NEWS

 
“AZIMUT” – OGGI : ITALIA POVERA PATRIA QUESTO PASSA IL CONVENTO FRANCIA << “IL SINISTRO” & “IL DESTRO” >> IL NOSTRO SUD L’EDICOLA E ALTRE NEWS – [ “AZ.” – 16/05/2017 ]
anteprima di web – servizio tra breve in rete

Associazione Azimut | Raccolta di e-mail dell … – WordPress.com

https://azimutassociazione.wordpress.com/

Raccolta di e-mail dell’Associazione Culturale Azimut

Nostra ultima E.mail – anteprima di web : tra breve online : 
[ “AZ.” ] – FRANCIA INIZIATA LA STRATEGIA “ANTI MARINE” ITALIA SINISTRA DEL << SOLUTUS >> E DEL “NON POTEVA SAPERE” [ SIC ] L’EDICOLA E ALTRE NEWS [ “AZIMUT-NEWSLETTER” : LUNEDI’, 15 MAGGIO 2017 ]
 
UNA BUONA LETTURA – A PRESTO !
VISITA IL SITO
———————————————————————————————————-
IN COPERTINA [ POVERA PATRIA ! ]
———————————————————————————————————-
 QUESTO PASSA IL CONVENTO
———————————————————————————————————-
La telefonata drammatica tra Renzi e il padre dal buco della serratura L'annuncio shock di Giletti in diretta tv: "Molto deluso dalla Rai, forse me ne vado altrove"
GLI INTOCCABILI PER GRAZIA RICEVUTA E GILETTI “DELUSO” MA CHE VOLE?
Ha dimenticato di dichiarare due sue società con sede a Malta, il consigliere M5s si dimette Alitalia pronta ad andare sul mercato: ecco in anteprima le modalità di vendita
IL GRILLINO “SMEMORATO” CON SOCIETA’ A  MALTA  E  SVENDITA DELLE ALI
Luxuria: "Scalfarotto si sposa con un uomo? Aria nuova in politica. Io ho ricevuto solo insulti" Apparizioni di Medjugorie, i dubbi del Papa. Celentano: "Sulla madonna solo qualche svista"
LUXURIA – SCALFAROTTO ALLA MODA E “SOSPETTI” PER MEDJUGORJE
 
———————————————————————————————————-
TRATTO DAL “SECOLO d’ITALIA” [ Giovanni Trotta – martedì, 16 maggio 2017 ]
———————————————————————————————————-
BLOCCO NAVALE? SI PUÓ! 
“Sbarchi vietati in Sicilia in occasione del G7 per motivi di sicurezza. Ma come, non ci avevano detto che non c’era alcun problema di sicurezza e terrorismo legato all’immigrazione di massa? Oppure i potenti della terra vanno messi al sicuro mentre i cittadini comuni possono rischiare?”. Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni. Stessa opinione dalla Lega Nord: “In vista del G7, in programma a Taormina il 26 e 27 maggio, l’Italia da martedì 10 maggio ha sospeso la libera circolazione prevista dal trattato di Schengen fino al 30 maggio, reintroducendo i controlli alle frontiere terrestri, marittime e aeree, con quasi 10 mila uomini delle forze armate impegnati per questo, per garantire lo svolgimento regolare e ordinato dei vertici del G7 e assicurare, come scritto nella direttiva inviata ai Prefetti, un elevato standard di controllo attraverso una meticolosa attività di pattugliamento congiunto nelle aree di frontiera, con mirati e rigorosi controlli, per evitare l’ingresso di soggetti che potrebbero rivelarsi pericolosi”, afferma da parte sua Roberto Calderoli. “Per questi venti giorni, dunque – aggiunge – l’Italia si comporta come l’Austria, come l’Ungheria e come altri Paesi comunitari che controllano le loro frontiere”. 
———————————————————————————————————-
TANTO TUONO’…CHE PIOVVE !
———————————————————————————————————
( . . . )  il post ( . . . )

MENO MALE..

L'immagine può contenere: una o più persone e persone in piedi
( . . . )

CASSAZIONE: NOI NON AVEVAMO DUBBI, FORSE QUALCUNO A SINISTRA NON APPREZZERA’

La sentenza della Cassazione intona il de profundis per l’ideologia buonista. Chi viene in Italia deve rispettare le nostre leggi, le nostre regole, i nostri valori. Per noi assodato, per la sinistra multiculturalista che ha promosso un’accoglienza contraria alla legalità e al diritto no. Rom, estremisti islamici, osservanti della sharia che non intendono adeguarsi devono andare fuori dall’Italia. O si rispettano le leggi o non c’è spaziov

[ tratto dal web ]

Cassazione: “Migranti devono conformarsi a nostri valori”

Condannato un indiano Sikh che voleva circolare con un coltello ‘sacro’ secondo i precetti della sua religione: “Non è tollerabile che l’attaccamento ai propri valori porti alla violazione di quelli della società ospitante.”

ROMA – Gli immigrati che hanno scelto di vivere nel mondo occidentale hanno ‘l’obbligo’ di conformarsi ai valori della società nella quale hanno deciso ‘di stabilirsi’, ben sapendo che ‘sono diversi’ dai loro. A stabilirlo è la Cassazione, che ha condannando un indiano Sikh che voleva circolare con un coltello ‘sacro’ secondo i precetti della sua religione. “Non è tollerabile che l’attaccamento ai propri valori, seppure leciti secondo le leggi vigenti nel paese di provenienza, porti alla violazione cosciente di quelli della società ospitante”.

Nessuna deroga a sicurezza. Secondo la Cassazione, “in una società multietnica la convivenza tra soggetti di etnia diversa richiede necessariamente l’identificazione di un nucleo comune in cui immigrati e società di accoglienza si debbono riconoscere. Se l’integrazione non impone l’abbandono della cultura di origine, in consonanza con la previsione dell’art. 2 della Costituzione che valorizza il pluralismo sociale, il limite invalicabile è costituito dal rispetto dei diritti umani e della civiltà giuridica della società ospitante”.

———————————————————————————————————-
PRIMO PIANO
( A VOLTE RITORNANO…. ) – Nostalgici di BombObama
———————————————————————————————————-
DA NON CREDERE
 
“ROBA DA CHIODI” !
 
 
SENZA PAROLE…..
 
[ “AZ:” ] – SI RIZELANO QUANDO SI “DISTURBANO” I << TAGLIAGOLE >> ….
—————————————————————————————————————
 
“Come presidente volevo condividere con la Russia (durante un incontro alla Casa Bianca programmato pubblicamente), cosa che ho il diritto assoluto di fare, fatti relativi al terrorismo e alla sicurezza del volo aereo. Ragioni umanitarie, inoltre voglio che la Russia rafforzi notevolmente la sua lotta contro l’Isis e il terrorismo”: così il presidente Usa Donald Trump ha commentato in un tweet le accuse del Washington Post di avere rivelato informazioni top secret alla Russia. [ tratto dal web ]
———————————————————————————————————
TRATTO DAL “SECOLO d’ITALIA”
FRANCIA: IL SINISTRO MACRON NOMINA IL DESTRO PHILIPPE 
 [ di Domenico Bruni  – martedì, 16 maggio 2017 ]
———————————————————————————————————-
Il sindaco di Le Havre, Edouard Philippe, è stato scelto come primo ministro dal nuovo presidente francese Emmanuel Macron. Esponente del partito neo gollista Les Republicains (ne è stato segretario generale quando il partito si chiamava Ump), Philippe è molto vicino all’ex primo ministro Alain Juppé. Come i media francesi ipotizzavano – tra le altre possibilità – quella della nomina di un esponente della destra, una mossa che consentirebbe al nuovo inquilino dell’Eliseo di dividere lo schieramento politico de Les Républicains e pesare sulle legislative di giugno sperando di ottenere una maggioranza parlamentare. Tra i nomi che circolavano infatti come possibile candidato a Matignon, ricorreva con frequenza proprio quello del deputato sindaco di Le Havre, É- douard Philippe. Nel pomeriggio, poi, Macron volerà a Berlino, per incontrare Angela Merkel. In attesa di riceverlo a Berlino, la cancelliera tedesca ha ribadito il suo appoggio al nuovo presidente francese. “Sono sicura che abbiamo molti punti in comune” – ha affermato – “faremo il possibile per sviluppare nuove iniziative con Macron”. La Merkel ha detto di aspettare Macron con uno spirito “aperto” e “pieno di simpatia”. La cancelliera, che ha già ricevuto Macron quando era candidato, ha aggiunto di non volergli dare suggerimenti in materia di occupazione. “Sono l’ultima a dover dire cosa deve fare la Francia”, ha affermato.
———————————————————————————————————-
IL NOSTRO SUD – VIDEO
LE PIU’ BELLE VERSIONI INNO NAZIONALE REGNO DELLE DUE SICILIE
———————————————————————————————————-

Inno Nazionale Regno delle Due Sicilie – YouTube

02 apr 2016 – Caricato da Rosario Marchese

Inno Borbonico di G. Paisiello eseguito in occasione della inaugurazione della … della Scuola …

Inno nazionale del regno di Napoli – YouTube

12 feb 2017 – Caricato da Associazione Identitaria Alta Terra di Lavoro

Inno nazionale del regno di Napoli. Associazione Identitaria Alta Terra di Lavoro … regno di Napoli …

Inno Nazionale Regno delle due Sicilie – YouTube

02 apr 2016 – Caricato da MrTorpedo3

Inno Borbonico di G. Paisiello eseguito in occasione della inaugurazione della … della Scuola …

Inno Regno Delle Due Sicilie “Giovanni Paisiello” con Testo – YouTube

29 giu 2013 – Caricato da dario1019

L’Inno al Re era l’inno nazionale del Regno delle Due Sicilie, scritto e … al duplice trono) erano …

Inno al Re (Inno nazionale Regno delle Due Sicilie) di Giovanni …

27 dic 2012 – Caricato da LivioTV

Inno al Re (Inno nazionale Regno delle Due Sicilie) di Giovanni Paisiello … Versione per organo e …

Inno nazionale Regno delle Due Sicilie – YouTube

27 lug 2014 – Caricato da Napoli Nazionale

L’inno nazionale del Regno delle Due Sicilie, scritto e musicato da Giovanni Paisiello, che venne …

Inno Nazionale del Regno delle Due Sicilie di Giovanni Paisiello …

05 ago 2009 – Caricato da Duosiciliani

L’Inno al Re era l’inno nazionale del Regno delle Due Sicilie, scritto e … al duplice trono) erano …

Inno di Napoli – YouTube

05 ago 2009 – Caricato da Duosiciliani

Versi di Lello Tagliamonte e Franco Mirra elaborati sull’Inno del Regnodelle Due Sicilie. Canta …

Inno al Re – Wikipedia

Il 29 aprile le autorità turche hanno bloccato l’accesso a tutte le versioni linguistiche di … L’Inno al Re era l’inno nazionale del Regno delle Due Sicilie, scritto e … (serbi al duplice trono) erano separati in Regno di Napoli e Regno di Sicilia.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
———————————————————————————————————-
“AZIMUT” – OGGI : ITALIA POVERA PATRIA QUESTO PASSA IL CONVENTO FRANCIA << “IL SINISTRO” & “IL DESTRO” >> IL NOSTRO SUD L’EDICOLA E ALTRE NEWS – [ “AZ.” – 16/05/2017 ]
———————————————————————————————————-
L’EDICOLA
———————————————————————————————————-
Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata
Martedi, 16 Maggio 2017
Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata

Oltre alle eccezionali misure di sicurezza con un esercito di militari a presidiare l’isola, al piano anti-hacker, e alla sospensione di Schengen con il ripristino momentaneo delle frontiere, infatti, il governo ha disposto il blocco navale degli sbarchi sulle coste siciliane.

Image
Image
Image

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI

Image

L’EDIZIONE DEL GIORNO

Il “Secolo d’Italia” è il quotidiano on line della destra italiana: fondato a Roma nel 1952, nel 1963 divenne l’organo di partito del Movimento Sociale Italiano – Destra Nazionale e nel 1995 di Alleanza Nazionale.

Nel 2009 è stato uno dei quotidiani del Popolo della Libertà. Attualmente è organo della Fondazione Alleanza Nazionale.

 

Image
Email
Facebook
Twitter
Google+
Secolo d’Italia
Registrazione Tribunale di Roma n. 16225 del 23/2/1976
​Redazione: Via della Scrofa, 39 – 00186 Roma
———————————————————————————————————-
 
 
———————————————————————————————————-
 
“AZIMUT” ASSOCIAZIONE CULTURALSOCIALE NAPOLI – IN RETE :
 direzione responsabile: presidenza Associazione
 team azimut online:  Fabio Pisaniello webm. adm. des.
 Uff. Stampa Associaz. “Azimut” :   Ferruccio Massimo Vuono 
(Arturo Stenio Vuono :  presidente di “Azimut” – Napoli)
“AZIMUT” – VIA P. DEL TORTO, 1 –  80131 NAPOLI
[ ex : Prima Traversa Domenico Fontana )
TEL. 340. 34 92 379 / FAX: 081.7701332
————————————————————————————————————————————-
Annunci

1 commento su “ITALIA POVERA PATRIA QUESTO PASSA IL CONVENTO FRANCIA “IL SINISTRO” & “IL DESTRO” IL NOSTRO SUD L’EDICOLA E ALTRE NEWS”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...