TERRORISMO E IN ULTIMO ACCADDE A PARIGI MA BUONISTI E INVERTEBRATI NON DEMORDONO


TERRORISMO E IN ULTIMO ACCADDE A PARIGI MA BUONISTI E INVERTEBRATI NON DEMORDONO [ “AZIMUT-NEWSLETTER” : MARTEDI’, 6 GIUGNO 2017 ]

TERRORISMO E IN ULTIMO ACCADDE A PARIGI MA BUONISTI E INVERTEBRATI NON DEMORDONO [ “AZIMUT-NEWSLETTER” : MARTEDI’, 6 GIUGNO 2017 ]
Associazione Azimut | Raccolta di e-mail dell … – WordPress.com

https://azimutassociazione.wordpress.com/
Raccolta di e-mail dell’Associazione Culturale Azimut
———————————————————————————————————————————————————————————
IN COPERTINA
ACCADDE A PARIGI
MA BUONISTI E INVERTEBRATI NON DEMORDONO….
———————————————————————————————————————————————————————————
[ TRATTO DAL WEB ]
 
 

Paura a Notre Dame di Parigi: uno studente di origine algerina di circa 40 anni ha aggredito con un martello un agente della polizia municipale davanti alla Cattedrale gridando “questo è per la Siria”!. Immediata la risposta dei colleghi del poliziotto, che hanno sparato all’aggressore colpendolo al petto. Il quartiere è stato isolato e circa 900 persone sono rimaste bloccate nella Cattedrale. L’aggressore, che aveva anche due coltelli, è stato portato via in ambulanza. 

Il poliziotto aggredito, di circa 20 anni, ha invece riportato una lieve ferita al collo: “Sta bene – ha riferito il ministro dell’Interno Gerard Collomb – le sue condizioni sono buone, avrebbero potuto essere più gravi se il suo collega non avesse prontamente reagito”..

Le circa 900 persone rimaste bloccate all’interno di Notre Dame sono state fatte “progressivamente uscire dopo i controlli di rito”

———————————————————————————————————-
“AZIMUT – IL POST DEL PRESIDENTE ARTURO STENIO VUONO
———————————————————————————————————-
E IN ULTIMO A PARIGI
———————————————————————————————————
la tua immagine del profilo, L'immagine può contenere: 1 persona, vestito elegante e occhiali  [ “AZ.” – 06/06/2017 ] – LA CARATTERISTICA – IN OCCASIONE DI  FATTI DEL TERRORISMO – E’ QUELLA DI VEDERE TUTTI IN FUGA E IN LACRIME SENZA CHE NESSUNO REAGISCA…SALVO QUALCHE RARA ECCEZIONE. TUTTO CIO’ LA DICE LUNGA….MA NOI NON DISPERIAMO….VERRANNO TEMPI MIGLIORI E DEL CORAGGIO !  PER INTANTO, NON DEMORDE  L’ISLAMICO  PRIMO CITTADINO DI LONDRA, PER IL NATURALIZZATO << NOSTRO >>  SEMBRA CHE IL VERO E UNICO PROBLEMA SIA TRUMP  ( L’HA DETTO VERAMENTE ) “…le sue politiche vanno contro tutto ciò per cui noi ci battiamo…” –  ( CAPITE ? ). Per la goduria di buonisti e invertebrati.”
[ COME AL SOLITO – NULLA DI NUOVO SOTTO IL SOLE ]
( . . . ) – Youssef Zaghba, identificato come il terzo terrorista dell’attacco di Londra, fu fermato a marzo 2016 all’aeroporto di Bologna, città da cui stava per prendere un volo diretto a Istanbul. Il ventenne era italo-marocchino e aveva con sé solo un piccolo zaino, il passaporto e un biglietto di sola andata: circostanze sospette, che insieme alla rotta aerea per la Turchia, ne fecero disporre il fermo per accertamenti. Fu contattata la madre, che risiederebbe tutt’ora nella provincia del capoluogo emiliano. ( . . . ) –  [ tratto dal web ]

———————————————————————————————————-

DA MESSAGGIO “POSTATO” SU FACEBOOK

———————————————————————————————————-

Il sindaco di Londra, amareggiato perché ci sono assassini che agiscono in nome del suo stesso credo religioso, ha chiesto di cancellare la visita di Trump. Ma gli hanno risposto picche, “spades”, tanto per stare in tema.

Sadiq Khan dopo le accuse del presidente Usa di sottovalutare il rischio terrorismo: «Non penso che dovremmo srotolare il tappeto rosso»
LASTAMPA.IT

———————————————————————————————————-

E A PROPOSITO E NON SOLO…..

DALLA PAGINA FACEBOOK DI GIANCARLO LEHNER

———————————————————————————————————-

Il sindaco islamico di Londra eletto dai popolo sovrano eppur grullo è la cartina di tornasole dei leader della sinistra dura e pura, crollata dal Sole dell’Avvenire all’idiozia militante, dogmatica, suicida, per il presente e per il futuro, a cominciare dalla droga del multiculturalismo e dalla atroce bestialità dello “ius soli”.

Vedi altre reazion
———————————————————————————————————-

E A PROPOSITO E NON SOLO…..

DALLA PAGINA FACEBOOK DI PIETRO LIGNOLA

———————————————————————————————————-
 

Diciamolo senza infingimenti. E ribelliamoci! Tutto questo non ci appartiene.

L'immagine può contenere: sMS
———————————————————————————————————-
 
TRATTO DA “IL MESSAGGERO”
———————————————————————————————————-
 
( . . . )

«È razzismo contro gli italiani». Così il gruppo di Fratelli d’Italia contesta il piano rom della giunta Raggi. «I grillini hanno superato le giunte di sinistra…
ILMESSAGGERO.IT
 
di Simone Canettieri
« È razzismo contro gli italiani ». Così il gruppo di Fratelli d’Italia contesta il piano rom della giunta Raggi. « I grillini hanno superato le giunte di sinistra – dice il consigliere Andrea De Priamo- così si scavalcano i diritti degli italiani: 800 euro al mese per le famiglie rom è una proposta irricevibile ». In piazza del Campidoglio, sotto a un cartonato della sindaca Raggi con il naso da pinocchio, anche la leader di Fdi Giorgia Meloni: « Questi Grillini sono sempre più uguali al Pd, la giunta si occupa dei rom e non degli italiani. Noi di Fdi vogliamo continuare a chiedere alla Raggi di occuparsi prima dei romani ».
Martedì 6 Giugno 2017 
———————————————————————————————————-
TANTO PER RINFRESCARE LA MEMORIA A BUONISTI E INVERTEBRATI…..
———————————————————————————————————-
DA “AZIMUT ARCHIVIO ONLINE” 
Ecco perchè sbarcano i musulmani e non i cristiani – agosto 2014 : – CRISTIANI, IL MARTIRIO E L’OLOCAUSTO DEI MANSUETI di Arturo Stenio Vuono *
 
*Solo di recente, per i centomila e più ch’erano in fuga dall’Iraq verso il Kurdistan autonomo, sotto attacco jihadista, denunciato dal patriarca caldeo di Babilonia, è riemersa la tragedia di fedeli e religiosi cristiani che si va consumando da tempo, in tutto il mondo, ( . . . ).Gli integralisti islamici tolgono le croci dalle chiese e bruciano gli antichi manoscritti, conducono le donne cristiane velate in nero e in catene per venderle all’asta; l’ottanta per cento delle stragi di religione sono di cristiani e si stima in settanta milioni il numero dei soppressi di ogni fede e di martiri cristiani, vittime di questa folle carneficina, di cui più della metà s’è già consumata nel ventesimo secolo, cosicchè la fede in Cristo è la più perseguitata.
 
Il riluttante Mr.Obama, con tante responsabilità ascrivibili alla politica Usa nel recente come nel passato,sensibile a ben altri interessi, perciò interventore seppure tardivo, tanto per salvarsi la faccia, sembra che si sia accorto dell’ultimo tentativo di genocidio e, alfine, sono piovuti bombe sui massacratori e aiuti in viveri sui profughi in marcia forzata verso i curdi. Nulla di più. 
 
L’offensiva contro i credenti cristiani, una mattanza spesso e volentieri oscurata e ignorata, si manifestò e si manifesta dall’Egitto, non più a guida di Mubarak, dell’attacco suicida alla Chiesa copta di Alessandria, alla Turchia dove non sono mancati casi di omicidi di religiosi e a Cipro con chiese sconsacrate e saccheggiate; dalla Nigeria con azioni terroristiche , rapimenti e uccisioni di fedeli; al Pakistan della blasfemia con imprigionamenti e condanne a morte; dalla Corea del Nord con zone cristiane totalmente spopolate per uccisioni indiscriminate e alla Cina con l’abbattimento di chiese e croci , ufficialmente non in sintonia con i piani urbanistici; alla Siria con tutte le comunità cristiane a rischio, di certo non ad opera di Assad, e alla Libia, senza più Gheddafi, con gli esodi di massa; in Sudan con processi e condanne, e potremmo continuare. Ora cruenta in Iraq che non è più di Saddam Hussein. 
 
L’Islam che predica la convivenza con il cristianesimo e l’ebraismo, dove sta e cosa fa ? Il sorgere di califfati, anche per via degli scontri tra le diverse fazioni islamiche, e le nuove persecuzioni dell’Isil, non si limitano solo a colpire i cristiani e si allargano nell’agire contro tutte le altre minoranze che non condividono questa rinnovata e brutale serie di uccisioni di massa. Pure gran parte della catastrofe umanitaria dei migranti, che cercano scampo nel mediterraneo, è il risultato di questa generale offensiva dell’integralismo islamico che, per certi versi, supera di molto finanche il risultato delle devastazioni di guerre che, a suo tempo, condusse il feroce Saladino ma che non si accaniva sui vinti, con ebrei lasciati vivere nelle loro terre e il consentito culto nelle chiese cristiane. 
 
Oggi su croci improvvisate, ad esempio ed avvertimento, vengono appesi i cristiani, e non solo, con sgozzamenti a colpi di scimitarra che vengono filmati e ampiamente pubblicizzati nei minimi e crudeli particolari. Quello dei cristiani è, in termini assoluti, il più grande e drammatico martirio di massa di tutti i tempi ed è un vero e proprio olocausto dei mansueti. Una vergogna che l’intero occidente non può più continuare soltanto a guardare e a stigmatizzare con semplici petizioni di principio; e con l’ignavia di tollerarla ulteriormente. Con buona pace di tutti gli apprendisti stregoni che hanno peraltro tifato per le cosiddette primavere arabe e con buona pace dell’ineffabile pacifismo, ad ogni costo, quello di panciafichisti in servizio continuo e permanente effettivo. 
 
Cosa s’intende fare, nel concreto, per fermare la barbarie ? Lo chiediamo, chiaro e tondo, a coloro cui compete ogni risposta in merito. Ad iniziare dai soloni dell’Ue, che tutti si diano dunque una mossa.
* presidente Associazione Culturalsociale “Azimut” – Napoli
———————————————————————————————————-
LINK

non solo ratisbona ratzinger su europa islam turchia eccetera

22 lug 2016 – NON SOLO RATISBONA RATZINGER SU EUROPA ISLAM TURCHIA ECCETERA … (Arturo Stenio Vuono – presidente di “Azimut” – Napoli).

Arturo Stenio Vuono a Ferruccio Massimo… – Arturo Stenio … – Facebook

Arturo Stenio Vuono a Ferruccio Massimo Vuono 1 h · -“TERRORISMO DI REGIME E … Per vedere altri contenuti di Il Giornale d’Italia su Facebook, effettua l’accesso o crea un account. Iscriviti … Gli integralisti islamici tolgono le croci dalle chiese e bruciano gli antichi … Raccolta di e-mail dell’Associazione Culturale Azimut

Associazione Azimut Pubblicato da Arturo… – Arturo Stenio Vuono …

Associazione Azimut Pubblicato da Arturo Stenio Vuono · 9 ore fa · NIZZA LA BARBARIE ALTRA STRAGE … Dribblano sul terrore. … per non dire altro, che prosperano all’interno dell’islamismo e in gran parte delle nazioni che lo praticano.

 
———————————————————————————————————-
TRATTO DA “il GIORNALE” di MILANO
———————————————————————————————————-

Padova, la candidata nella lista per Bitonci fa il saluto romano

Fa discutere la foto di Elena Cappellini, giovane candidata alle elezioni amministrative di Padova, mentre fa il saluto romano durante una visita alla casa di Mussolini

Ivan Francese – Mar, 06/06/2017 

Un “momento di goliardia” durante una visita alla casa di Mussolini. Così la giovaneElena Cappellini, 24enne candidata alle elezioni amministrative di Padova nella lista “Bitonci sindaco”, giustifica la foto che la ha immortalata con il braccio destro teso nelsaluto fascista, in una data ancora da chiarire.

La Cappellini, militante piuttosto nota della destra euganea nonostante la giovane età, è stata per anni referente dell’associazione “Terra nostra”, vicina a Fratelli d’Italia. Nella città del Santo si vota domenica prossima 11 giugno e l’esponente della destra fotografata mentre fa il saluto romano corre in ticket con l’ex assessore Matteo Cavatton, con un passato in An ed è sostenuta anche dall’ex deputato Filippo Ascierto.

Duramente criticata dalla sinistra, la candidata della lista per la rielezione dell’ex sindaco Massimo Bitonci ha postato un video sul proprio profilo Facebook in cui spiega come “le cose vadano contestualizzate”.

“Ringrazio le telefonate di supporto al mio gesto – argomenta – Bisogna indignarsi per le donne infibulate, i kamikaze che si fanno saltare per aria. Bisogna lottare contro l’integralismo islamico e la povertà fra gli italiani: questa del video è una cattiveria gratuita per screditarmi a cinque giorni dalle elezioni.”

———————————————————————————————————-

BEN DETTO ( DA UN CERTO PUNTO DI VISTA )

DALLA PAGINA FACEBOOK DI ALESSANDRO SANSONI

———————————————————————————————————-

…lo so che non vi piace ammetterlo, ma il problema non è tanto l’Islam e le sue infinite sfumature teologiche e culturali per le quali nutro un rispetto profondo, quanto l’inevitabile conflitto che scoppia allorchè giungono in massa genti diverse per sostituire, consapevoli o meno, chi da secoli abita una terra…

———————————————————————————————————-
TERRORISMO E IN ULTIMO ACCADDE A PARIGI MA BUONISTI E INVERTEBRATI NON DEMORDONO [ “AZIMUT-NEWSLETTER” : MARTEDI’, 6 GIUGNO 2017 ]
———————————————————————————————————-
“AZIMUT” ASSOCIAZIONE CULTURALSOCIALE NAPOLI – IN RETE :
 direzione responsabile: presidenza Associazione
 team azimut online:  Fabio Pisaniello webm. adm. des.
 Uff. Stampa Associaz. “Azimut” :   Ferruccio Massimo Vuono 
(Arturo Stenio Vuono :  presidente di �Azimut”  Napoli)
“AZIMUT” – VIA P. DEL TORTO, 1 –  80131 NAPOLI
[ ex : Prima Traversa Domenico Fontana )
TEL. 340. 34 92 379 / FAX: 081.7701332
———————————————————————————————————————————
Annunci

2 pensieri riguardo “TERRORISMO E IN ULTIMO ACCADDE A PARIGI MA BUONISTI E INVERTEBRATI NON DEMORDONO”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...