L’ULTIMA DELLE “COMBINATE” :RITORNO AL “RENZI DELLA PRIMA ORA” ( ! ? ) E L’ARROCCAMENTO – ALLACCIAMOCI LE CINTURE ! E ALTRO


L’ULTIMA DELLE “COMBINATE” :RITORNO AL “RENZI DELLA PRIMA ORA” ( ! ? )  E L’ARROCCAMENTO – ALLACCIAMOCI LE CINTURE ! E ALTRO 

Associazione Azimut | Raccolta di e-mail dell … – WordPress.com

https://azimutassociazione.wordpress.com/

Raccolta di e-mail dell’Associazione Culturale Azimu

 
L’ULTIMA DELLE “COMBINATE” :RITORNO AL “RENZI DELLA PRIMA ORA” ( ! ? )  E L’ARROCCAMENTO – ALLACCIAMOCI LE CINTURE ! E ALTRO 
[ “AZIMUT-NEWSLETTER” : 9 LUGLIO 2017 ]
 
 
Risultati immagini per renzi funambulo azimut Risultati immagini per renzi funambulo azimut
ALLACCIAMOCI LE CINTURE !
———————————————————————————————————-
GIANCARLANTONIO OLIVIERI – COSENZA
———————————————————————————————————-
 
—-Messaggio originale—-
Da: “Giancarlantonio olivieri”
Data: 9-lug-2017 12.09
A:”azimutassociazione@liber.”<azimutassociazione@libero.it>, <associazioneazimut@tiscali.it>
Ogg: La prima ora che poi é l’ultima.
Caro Arturo, stamani in TV in non so quale convegno pro-Renzi, da parte dei suoi sostenitori superstiti, ho fatto in tempo a sentire uno di questi auspicare, per il completo rilancio del nostro ormai arroccato nell’ultima ridotta un suo ritorno all’essere il Renzi della prima ora.
Dio perde chi non conosce la storia e questi per fortuna di noi italiani non la sanno, se la conoscessero oltre a non scopiazzare i detti saprebbero bene che furono i fascisti repubblicani ad invocare un Mussolini della prima ora, poco dopo tutto crollò.
Con una differenza il renzismo al crollo non potrà lasciare che il nulla, se non qualche strascico giudiziario ed il fatto che, comunque evolverà il Pd post-renzista, perché lo riproporranno magari con altro nome statene certi, gli italiani ricordino cos’é stato negli ultimi cinque anni.
Sentiti saluti; Giancarlo Olivieri   
 
[ NEL PROSSIMO NUMERO ]
 
—-Messaggio originale—-
Da: “Giancarlantonio Olivieri” 
Data: 9-lug-2017 10.48
A: “Arenella Ferruccio Massimo”<azimutassociazione@libero.it>
Ogg: I: scultura legno
 
Mostra messaggio originale
Il Venerdì 7 Luglio 2017 10:22, “abate_pasquale_2014@libero.it” <abate_pasquale_2014@libero.it> ha scritto:
questi sono 2 video e una immagine della scultura di legno.
Buona giornata
———————————————————————————————————-
VINCENZO MANNELLO – CATANIA
———————————————————————————————————-

#Usa abbattono le statue di #Lee..bastano atti come questo che,pur di dar ragione alle #merdacceradicalchic seguaci di BombObama/Clinton,riducono uno dei più capaci e famosi generali protagonisti della storia mondiale a “macchietta” dello Zio Tom, per capire che razza di gentaglia siano i “vincitori”🙂
http://www.rainews.it/…/Usa-scontri-tra-esponenti-Ku-Klux-K…

Vincenzo Mannello ha condiviso il post di Al-Masdar News·

Syrian Army, Hezbollah close on ISIL’s last positions in Homs: map
https://aml.ink/NiWP9

Esercito siriano, Hezbollah stretta sulle ultime posizioni isis a Homs: mappa
https://aml.ink/NiWP9
BEIRUT, LEBANON (10:25 A.M.) – The Islamic State (ISIL) is in a world of trouble in central Syria, as they lose several towns and hilltops to the…
ALMASDARNEWS.COM
..
Vincenzo Mannello
2 h · 

Twitter

·

#G20 Fosse accaduto in #Iran o #Turchia le vestali della democrazia e dei diritti umani starebbero starnazzando😊

Amburgo- Tensione alle stelle ad Amburgo sul G20, nella notte tra venerdì e sabato.
PARSTODAY.COM/IT/NEWS/WORLD-

#Mattarella,#Grasso e #Boldrini rassicurano il mondo…pronta la forza di intervento rapido per raderla al suolo😊

———————————————————————————————————-
———————————————————————————————————-
DAL “SECOLO d’ITALIA” – di REDAZIONE
———————————————————————————————————-
BOLLETTE RECORD, MA OLTRE 4 EURO SU 10 VANNO IN TASSE 
 
È una vera e propria stangata quella a carico delle Pmi sulle bollette di luce e di gas, Secondo i dati elaborati dall’Ufficio studi della Cgia di Mestre, per le piccole imprese italiane i costi dell’energia elettrica e del gas sono tra i più elevati in Ue. Rispetto alla media dei Paesi dell’area euro, infatti, l’energia elettrica costa, per ogni 1.000 Kw/ora consumati (Iva esclusa), 155,6 euro: la tariffa più elevata tra tutti i 19 paesi messi a confronto che ci costringe a pagare il 27,8 per cento in più della media Ue. Va un po’ meglio, invece, il risultato che emerge dall’analisi del prezzo del gas: sempre tra i Paesi dell’area euro, le Pmi italiane sono al terzo posto (dopo Paesi Bassi e Portogallo) per il costo più elevato. Se la nostra tariffa ogni 1.000 Kw/ora (Iva esclusa) consumati è pari a 55,5 euro, scontiamo un differenziale di prezzo rispetto alla media dei Paesi presi in esame del +13,7 per cento. Dalla Associazione artigiani e piccole imprese di Mestre ricordano che le piccole imprese, indicativamente quelle con meno di 50 addetti, danno lavoro al 65,3 per cento degli italiani occupati nel settore privato e costituiscono il 99,4 per cento del totale delle imprese presenti nel nostro Paese. “Grazie soprattutto alle piccole imprese – segnala Paolo Zabeo coordinatore dell’ufficio studi della Cgia – siamo, dopo la Germania, il secondo Paese manifatturiero d’Europa. Nonostante la crisi e le difficoltà che le assillano, le nostre attività hanno continuato a conservare la posizione e si sono rafforzate soprattutto nei mercati internazionali, sebbene i costi energetici siano tra i più elevati d’Europa”. 
———————————————————————————————————-
DAL “SECOLO d’ITALIA” – Niccolo’ Silvestri
———————————————————————————————————-
E’ TUTTO VOLUTO 
 
sulla questione migranti l’Italia si è fatta scacco matto da sola. Correva l’anno 2014, al governo c’era Matteo Renzi e al Viminale Angelino Alfano. Il Mediterraneo è già un vulcano in ebollizione che sputa barconi carichi di disperati mentre ad oriente è la rotta balcanica ad assicurare a chi scappa dall’Isis e dagli orrori delle guerre jhaidiste il corridoio per l’Europa. Fino al novembre di quello stesso anno, il Mediterraneo era stato presidiato dalla missione Mare Nostrum, impegno tutto italiano che ci costava, tra impieghi della Marina e dell’Aeronautica, la bellezza di 9,5 milioni AL mese. Decisamente troppi anche per una nazione come l’Italia, seconda a nessuno quanto a generosità negli sforzi umanitari. Ecco dunque spiegato perché, quando l’agenzia Frontex propone di sostituire Mare Nostrum con Triton, il cui costo è a carico del bilancio Ue e che impegna tutti i Paesi membri a fornire a turno i mezzi aeronavali con cui presidiare il tratto del Mediterraneo centrale, il governo italiano, cioè Alfano, non sta lì a pensarci due volte e spaccia la nuova missione come una vittoria del governo.
 
 
DAL “SECOLO d’ITALIA” – Bianca Conte
MELONI: “SUI MIGRANTI MATTEO RENZI FA IL DOPPIOGIOCO”
Dopo la rivelazione choc di Emma Bonino che sui migranti ha inchiodato Renzi alle sue responsabilità, l’ex premier prova a riscattare immagine e operato, decisamente con scarsi risultati però. E ancora una volta tocca al centrodestra – Fratelli d’Italia con Giorgia Meloni e Forza Italia attraverso Renato Brunetta, in testa a tutti – smascherare doppiezza demagogica e indifendibilità politica di chi da un lato ci ha fatto invadere, dall’altro invoca ora il numero chiuso degli arrivi. «Mentre dottor Jekyll Renzi, da segretario del Pd, fa invadere l’Italia con 600mila clandestini, mister Hyde Renzi scrive sulla necessità di fermare l’immigrazione incontrollata. Queste pagliacciate non fanno più ridere: ormai fanno solo infuriare», scrive su Facebook la presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, che da sempre denunciano l’invasione senza fine. Quella avallata in nome di un patto scellerato dal governo Renzi violando l’accordo di Dublino. Quella che porta migliaia e migliaia di migranti economici e clandestini ad approdare lungo le nostre coste. A valicare i nostri confini montani. Quella che, in virtù di un accoglienza coatta imposta a realtà urbane al collasso endemico e in spregio di una totale inadeguatezza delle strutture presenti sul territorio, lascia filtrare insidie criminali e minacce terroristiche. E nel frattempo, come denunciato anche solo due giorni fa dalla leader di FdI, il «Governo e il Pd si adoperano per regalare la cittadinanza italiana a tutti grazie allo ius soli». Quello che serve, invece, e con assoluta urgenza, è quanto proposto a più riprese da Fratelli d’Italia: «Subito un blocco navale al largo della Libia per impedire ai barconi di partire, espulsione dei clandestini e concessione della cittadinanza italiana solo a chi ama l’Italia, dimostra di essersi integrato e di condividere la nostra cultura e le nostre leggi». Anche Renato Brunetta, dal fronte di Forza Italia, si ricollega a quanto smascherato nei giorni scorsi da Emma Bonino e rilancia: «Matteo Renzi Zelig sull’emergenza immigrazione: il segretario del Partito democratico, già da qualche tempo a dire il vero, ha perso lucidità e quel minimo di orientamento politico che gli era rimasto. Ieri ha provato goffamente e con poca convinzione a smentire le delicatissime affermazioni di Emma Bonino. Poi nel pomeriggio, sempre di ieri, i suoi hanno rilanciato uno stralcio filoleghista del suo libro in prossima uscita, per poi cancellarlo velocemente dai social, scatenando l’ironia della rete e non solo». Anche questa ennesima denuncia arriva allora dal fronte del centrodestra, da sempre in prima linea sull’emergenza sbarchi e sul rischio di infiltrazioni terroristiche. E anche stavolta l’indignazione parte dai social, con il capogruppo di Forza Italia alla Camera che sulla sua pagina Facebook posta e denuncia: «E poi ancora Renzi parla di numero chiuso e degli accordi sottoscritti dai governi Berlusconi e Letta. Il tutto per scappare dalle sue evidentissime responsabilità, il tutto per evitare, cosa che dovrebbe immediatamente fare, di chiedere scusa agli italiani. In realtà la Bonino non ha affatto smentito le sue dichiarazioni, anzi. E da più parti arrivano conferme alla tesi secondo la quale Renzi nel 2014- 2015 ha svenduto l’Italia all’Unione europea con il solo scopo di avere mani libere nel fare deficit per comprarsi il consenso», attacca l’esponente azzurro che in concluse scrive: «È ormai chiaro a tutti che la chiusura dell’Europa rispetto alla condivisione degli sbarchi dei migranti non dipende dal regolamento di Dublino, ma dalla deroga espressa e irresponsabile che il governo Renzi volle nella sottoscrizione degli accordi per l’avvio dell’operazione Triton, nel 2014-2015».
 
———————————————————————————————————-
IMMIGRAZIONE E IL PD ( CLICCA E LEGGI )
———————————————————————————————————-
Giovanni de Ficchy ha condiviso un link.

esatto colpito!!!! ed affondato!!

Un discorso ineccepibile sulla questione dell’immigrazione quello pronunciato da Giorgia Meloni in replica al ministro Minniti alla Camera. In tempo reale sul…
SECOLODITALIA.IT
———————————————————————————————————-
PUTIN E TRUMP ( CLICCA E LEGGI )
———————————————————————————————————-

+++ C’E’ L’ACCORDO PER IL CESSATE IL FUOCO IN SIRIA. +++

Partito Nazionale 9 Dicembre Forconi per la Sovranità

———————————————————————————————————-
CINA ( CLICCA E LEGGI )
———————————————————————————————————-
—-Messaggio originale—-
Da: “Maurizio Blondet” <info@maurizioblondet.it>
Data: 8-lug-2017 23.10
A: <azimutassociazione@libero.it>
Ogg: Nuovo articolo di Maurizio Blondet

Problemi di visualizzazione? Prova a visualizzare la newsletter nel tuo browser.

LA CINA INTANTO DIVENTA GRANDE POTENZA NAVALE

LA CINA INTANTO DIVENTA GRANDE POTENZA NAVALE

Mentre Usa ed Ue si accaniscono a contrastare “la minaccia russa”,  e la sua “aggressività”,  cose interessanti avvengono in Cina. Nei cantieri navali dei cantieri Hudong Zhonghua di Shanghai, sta costruendo grande mezzo  navale  da sbarco (nel gergo  americano LPD Landing Platform Dock), come rivelato da foto satellitari del febbraio scorso. Scafo prefabbricato, il mezzo – Tipo 075 – sarà …

Leggi tutto.

———————————————————————————————————-
MEMENTO
———————————————————————————————————-

Presente !

L'immagine può contenere: una o più persone e sMS
L'immagine può contenere: 3 persone, folla e spazio all'aperto
L'immagine può contenere: sMS
Gabriele Limido ha aggiunto 3 nuove foto.

7 LUGLIO 1972 : tre vigliacchi rossi tendono un agguato ed accoltellano a morte CARLO FALVELLA, studente di filosofia, militante del Fuan di Salerno. Un altro Martire Caduto sull’altare della Patria. Aveva diciannove anni.

Voglio ricordare il grido di orgoglioso dolore della Signora Flora, la Sua Mamma : “…..HANNO UCCISO MIO FIGLIO, MA NON HANNO UCCISO LA SUA IDEA. SI, SONO MISSINA E ME NE VANTO…..”.
ONORI!

Vedi altre reazioni

———————————————————————————————————-
ALTRE NEWS
———————————————————————————————————-
NOSTRI ARTICOLI RECENTI  TRA BREVE IN RETE E ULTIMO POST 
[“AZ.-NEWS” – 9 LUGLIO 2017]
 
 a
Il Giornale d’Italia ( online – facebook )
09/0/2017·
“CHI UCCIDE CHARLIE CI UCCIDE TUTTI” ( VINCENZO NARDIELLO ) – INTERVENTI TRATTI DAL SITO DI MAURIZIO BLONDET – CONTRADA FINALMENTE GIUSTIZIA ! ( TOCCHERA’ ANCHE A DELL’UTRI ? ) – E ALTRE NEWS [ “AZ.” – 08/07/2017 ] ultimo nostro servizio – anteprima di web – E A PROPOSITO DI IMMIGRAZIONE :
“LA VERITA SUI MIGRANTI” – VIDEO VIRALE SUL WEB – YouTube

“Di diritti si può morire. Col diritto si uccide. L’assassinio di un bimbo ordinato dai giudici inglesi prima e dalla Corte europea dei diritti dell’uomo poi, non è il frutto dell’errata interpretazione di qualche legge. Non è un «incidente giurisprudenziale», bensì la devastante deriva di una giustizia divenuta strumento della nuova cultura impadronitasi dell’Occidente: quella della morte. I tribunali europei fanno a gara nello spalleggiarsi in tutti i modi quando si tratta di staccare supporti vitali a persone disabili e impossibilitate a difendersi, di giustificare aborti, sentenziare procedimenti eutanasici, promuovere morti più o meno “dolci”, iniezioni letali e chi più ne ha più ne metta. Il tutto – ci mancherebbe – «nell’interesse del paziente». Si tratta degli stessi sempre pronti a trovare una piazza da occupare per manifestare contro la pena di morte. Tranne quando a comminarla sono loro. Loro, i rappresentanti del moderno Leviatano, dalle sembianze paternalistiche e falsamente misericordiose, possono tutto. Hanno diritto di vita e di morte sugli individui, trasformati in poco meno che sudditi.( . . . )” -“CHI UCCIDE CHARLIE CI UCCIDE TUTTI” ( VINCENZO NARDIELLO )

“ANTICAPITALISTI” AD AMBURGO… – I GUERRIGLIERI ROSSI CON LICENZA DI AGIRE…( OVVIAMENTE IN TUTA NERA – OHIBO’ !) : “ANTICAPITALISTI” AD AMBURGO ( C’E’ VERAMENTE DA SCOMPISCIARSI ! ) ; TUTTO GIUSTO SE NON FOSSE CHE SONO “PER I PONTI E LE PORTE APERTE”…( AI MIGRANTI ) – QUALE MIGLIORE SOLUZIONE PER SFRUTTARE ! ? ( . . . )

PROSSIMI SERVIZI IN RETE
OGGI
“CHI UCCIDE CHARLIE CI UCCIDE TUTTI” ( VINCENZO NARDIELLO ) – INTERVENTI TRATTI DAL SITO DI MAURIZIO BLONDET – CONTRADA FINALMENTE GIUSTIZIA ! ( TOCCHERA’ ANCHE A DELL’UTRI ? ) – E ALTRE NEWS [ “AZ.” – 08/07/2017 ]

“QUESTO PD SEMPLICEMENTE E’ INCAPACE DI GOVERNARE” – “ONORE AL PATRIOTA SARDO SALVATORE MELONI” – “VASCO ROSSI E UN MARZIANO A MODENA” – L’EDICOLA E ALTRO [ “AZ.” – 08/07/’17 ]

IMMIGRAZIONE E ASILO LA LEGGE 189/2002 SGRADITA AI BUONISTI ROSSI 
[ “AZ.” – 07/07/’17 ]

TANTO PER RINFRESCARE LA MEMORIA : MIGRANTI LA LEGGE DEL 2002 SMANTELLATA DALLA SINISTRA DEI “BUONISTI” PER LA GODURIA DEI NUOVI NEGRIERI – L’EDICOLA E ALTRO [ “AZ.” – 07/07/2017 ]

SUMMIT TALLINN SOLO PIU’ TABACCO MIGRANTI BUSINESS – L’APPELLO REDAZIONE << ACCADEMIA DELLA LIBERTA’ >> CONTRO PRIVILEGI E DISUGUAGLIANZE – 14 LUGLIO ’70 REGGIO DI CALABRIA RIVOLTA DI POPOLO – L’EDICOLA E ALTRO [ “AZIMUT-NEWSLETTER” : GIOVEDI’, 6 LUGLIO 2017 ]

DISASTRO ITALIA TRA LE PASSERELLE DI GENTILONI E IL TORMENTONE DEI RENZI TUTTO IL RESTO BLA BLA BLA L’EDICOLA E ALTRE NEWS
[ “AZIMUT-NEWSLETTER” : MERCOLEDI’, 5 LUGLIO 2017 ]
IL BELPAESE DI RENZI : SFASCISTI ALL’OPERA MIGRANTI SEMPRE DI PIU’ E NON SOLO I GIOVANI DUE PROSSIMI A PENSIONEI SU TRE PRONTI PER L’ESTERO 
[ “AZ.” – 04/0//2017 ]
per leggere tutto e tutte le altre news – visionare ascoltare riflettere e commentate
VISITA IL SITO
Associazione Azimut | Raccolta di e-mail dell … – WordPress.com
Raccolta di e-mail dell’Associazione Culturale Azimu
———————————————————————————————————-
L’EDICOLA
———————————————————————————————————-
—-Messaggio originale—-
Da: “Secolo d’Italia” <newsletter@secoloditalia.it>
Data: 9-lug-2017 5.02
A: <azimutassociazione@libero.it>
Ogg: Domenica 9 Luglio – Leggi le principali notizie

Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata

Domenica, 9 Luglio 2017
Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata

Su 10.467 respingimenti di immigrati effettuati dall’Italia dal 1 gennaio 2017 al 15 giugno, ben 9.286 oggi sarebbero impossibili. A denunciarlo Forza Italia, dopo l’approvazione del reato di tortura voluto dal Partito democratico e votato dai parlamentari di Angelino Alfano.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI

L’EDIZIONE DEL GIORNO

Il “Secolo d’Italia” è il quotidiano on line della destra italiana: fondato a Roma nel 1952, nel 1963 divenne l’organo di partito del Movimento Sociale Italiano – Destra Nazionale e nel 1995 di Alleanza Nazionale.

Nel 2009 è stato uno dei quotidiani del Popolo della Libertà. Attualmente è organo della Fondazione Alleanza Nazionale.

 

Image
Email

Facebook

Twitter

Google+

Secolo d’Italia
Registrazione Tribunale di Roma n. 16225 del 23/2/1976
��Redazione: Via della Scrofa, 39 – 00186 Roma
———————————————————————————————————-

Associazione Azimut | Raccolta di e-mail dell … – WordPress.com

https://azimutassociazione.wordpress.com/

Raccolta di e-mail dell’Associazione Culturale Azimu

 
L’ULTIMA DELLE “COMBINATE” :RITORNO AL “RENZI DELLA PRIMA ORA” ( ! ? )  E L’ARROCCAMENTO – ALLACCIAMOCI LE CINTURE ! E ALTRO 
[ “AZIMUT-NEWSLETTER” : 9 LUGLIO 2017 ]
 
———————————————————————————————————-
“AZIMUT” ASSOCIAZIONE CULTURALSOCIALE NAPOLI – IN RETE :
 direzione responsabile: presidenza Associazione
 team azimut online:  Fabio Pisaniello webm. adm. des.
 Uff. Stampa Associaz. “Azimut” :   Ferruccio Massimo Vuono 
(Arturo Stenio Vuono :  presidente di “Azimut”  Napoli)
“AZIMUT” – VIA P. DEL TORTO, 1 –  80131 NAPOLI
[ ex : Prima Traversa Domenico Fontana )
TEL. 340. 34 92 379 / FAX: 081.770132
Annunci

Un pensiero su “L’ULTIMA DELLE “COMBINATE” :RITORNO AL “RENZI DELLA PRIMA ORA” ( ! ? ) E L’ARROCCAMENTO – ALLACCIAMOCI LE CINTURE ! E ALTRO”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...