DENUNCIA DELLA DERIVA LIBERTICIDA : DIEGO FUSARO CONTRO EMANUELE FIANO SCONTRO FARLOCCO SUL DISEGNO DI LEGGE PER DIVIETO DELLA “PROPAGANDA FASCISTA” E LA GUERRA DELLE PAROLE…


DENUNCIA DELLA DERIVA LIBERTICIDA : DIEGO FUSARO CONTRO EMANUELE FIANO SCONTRO FARLOCCO SUL DISEGNO DI LEGGE PER DIVIETO DELLA  “PROPAGANDA FASCISTA” E  LA GUERRA DELLE PAROLE…

DENUNCIA DELLA DERIVA LIBERTICIDA : DIEGO FUSARO CONTRO EMANUELE FIANO SCONTRO FARLOCCO SUL DISEGNO DI LEGGE PER DIVIETO DELLA  “PROPAGANDA FASCISTA” E  LA GUERRA DELLE PAROLE…[ “AZ.” .- 15/07/’17 ]
———————————————————————————————————-
IN COPERTINA
 
Risultati immagini per diego fusaro Emanuele Fiano daticamera.jpg
SCONTRO – FARLOCCO
———————————————————————————————————-

Diego Fusaro – Wikipedia

Diego Fusaro (Torino, 15 giugno 1983) è un filosofo italiano. Indice. [nascondi]. 1 Biografia; 2 Posizioni; 3 Opere; 4 Note; 5 Voci correlate; 6 Altri progetti …

Biografia · ‎Posizioni · ‎Opere · ‎Note
 

Emanuele Fiano – Wikipedia

Emanuele Fiano (Milano, 13 marzo 1963) è un politico e architetto italiano, Responsabile nazionale PD con delega alle Riforme e deputato del Partito …

Biografia · ‎Carriera politica · ‎Note
———————————————————————————————————-
LA GUERRA DELLE PAROLE…
DIEGO FUSARO CONTRO EMANUELE FIANO E LA DENUNCIA DELLA DERIVA LIBERTICIDA PER IL DISEGNO DI LEGGE DEL PIDDINO CHE PUNISCE LA “PROPAGANDA FASCISTA”; TUTTO GIUSTO, BEN DETTO DAL FILOSOFO, SE NON FOSSE CHE, CON BUONA PACE DEL “FATTO QUOTIDIANO” CHE CI MARCIA E PUBBLICA ( VEDI : OLTRE ), FUSARO CON IL CONFORMISMO DELL’ANTICONFORMISMO, SI PERDE NEL RIPETERE IL VIZIETTO DEL FASCISMO COME IL MALE. E TANT’E’, LA RIPROVA, IL FIANO DIPINTO COME UN PROTAGONISTA D’UNA SORTA DI “DEVIAZIONISMO FASCISTA” DELL’ANTIFASCISMO. COMUNISMO CRIMINALE E SINISTRA BRUTALE :  MAI !
———————————————————————————————————-

Associazione Azimut | Raccolta di e-mail dell … – WordPress.com

https://azimutassociazione.wordpress.com/

Raccolta di e-mail dell’Associazione Culturale Azimu

———————————————————————————————————-
“Azimut” – il presidente Arturo Stenio Vuono
 DA ULTIMO NOSTRO POST SU FACEBOOK ( FASCISMO ) : “C’era una volta ! Sì, noi abbiamo sbagliato, pensando di conservare nello scrigno del cuore idealità e sentimenti, tardando a rivalutare l’Italia del cosiddetto “vituperato ventennio”, una rivalutazione che ogni giorno di più, stante il tempo dell’infamia, diviene un fatto razionale e reale. Ok! … ” – DEDICATO AI DUE CONTENDENTI :

Comunismo: UNA MALATTIA MENTALE! – YouTube

28 giu 2015 – Caricato da NERO ITALICO

Comunismo: UNA MALATTIA MENTALE! NERO ITALICO … GUARDA E DIFFONDI TUTTI I VIDEO …

IL FASCISMO E’ PER SEMPRE – YouTube

03 giu 2015 – Caricato da NERO ITALICO

Il Fascismo è Eterno, c’era, c’è e ci sarà sempre. … Grazie nero italico perle emozioni che mi …

 
———————————————————————————————————-
Per Jim Carrey i guai non finiscono mai: ecco le nuove e umilianti accuse che gli vengono mosse SINISTRE E COMUNISMO – QUALCUNO LI AVVISI CHE SONO MORTI E SEPOLTI – E I TRAVESTIMENTI ANCORA PER POCO…COMUNISMO CRIMINALE E SINISTRA BRUTALE [ “Azimut” – Napoli ]
———————————————————————————————————————————————————————————
DENUNCIA DELLA DERIVA LIBERTICIDA : DIEGO FUSARO CONTRO EMANUELE FIANO SCONTRO FARLOCCO SUL DISEGNO DI LEGGE PER DIVIETO DELLA  “PROPAGANDA FASCISTA” E  LA GUERRA DELLE PAROLE…[ “AZ.” .- 15/07/’17 ]
UNA BUONA LETTURA E UNA BUONA DOMENICA !
———————————————————————————————————-
E TANTE ALTRE NOTIZIE – GLI UMORI IN RETE – MESSAGGI E IL POST DI AZIMUT
———————————————————————————————————-
———————————————————————————————————-
FRUSTATE & SCUDISCIATE IN RETE
( dalla pagine facebook di Carmine Ippolito )
 
———————————————————————————————————-
vietata detenzione e vendita di olio di Ricino. Cresce però il mercato “nero”. E vai!

Avviso per quelli col “Mellone”!
Per la Legge Fiano trattasi di “simbologia fascista” punita con reclusione da 6 mesi a 2 anni.🤠
Bergoglio: ” L’Europa deve assumere una struttura federale”. Quesito spontaneo: che se ne fott a chist?
——————————————————————————————————————————————————————————————————————–
———————————————————————————————————-
L’OPPOSIZIONE DI SUA MAESTA’ ( CIRCOLA IN RETE )
———————————————————————————————————-
 
L'immagine può contenere: sMS
———————————————————————————————————-
DEDICATO AI BANCAROTTIERI DI STATO ( CIRCOLA IN RETE )
———————————————————————————————————-

CUCU’ I VOSTRI RISPARMI NON CI SONO PIU ! Cosa faranno i 210 mila risparmiatori che avevano investito i loro risparmi nelle due banche venete ? NIENTE. Hanno perso tutto. In Veneto si dice :”lavora e tasi” Ma non è finita qui. I 17 miliardi che il governo ha regalato a Banca Intesa per convincerla a tenere in piedi i due istituti di credito, dovranno pur rientrare nella casse dello Stato, poiché al momento figurano come ulteriore debito pubblico. Chi li pagherà ? Sempre voi altri veneti, insieme a tutti i cittadini onesti, sotto forma di ulteriori tasse. “Cornuti e mazziati” Qualcuno ha visto in giro per caso chi era proposto a tutelare i risparmiatori, magari che so, la CONSOB? La BANCA D’ITALIA che doveva vigilare avendo riguardo alla sana e prudente gestione dei soggetti vigilati, alla stabilità complessiva, all’efficienza e alla competitività del sistema … ? E la magistratura, come per esempio il pm Fojadelli che doveva indagare su un ormai evidentissimo sistema che poggiava su collusioni bancarie, affaristiche, finanziarie e politiche ? Ma figuriamoci, bisogna essere realisti. Non si poteva mica andare a chiedere conto a all’ex ragioniere generale dello Stato ANDREA MONORCHIO, nel 2013 lo stesso Zonin aveva assunto; Così come il capo della segreteria di MARIO DRAGHI, Giannandrea Falchi che aveva diretto una delle ispezioni su BpVi. Si poteva tirare in ballo l’ex prefetto di Vicenza SERGIO PORENA gia probiviro della banca gestita dal Zonin ? La lista è lunga (e comprende il figlio del pm PAOLO PECORI «diventato uno degli avvocati della banca»). Non stupitevi e non incazzatevi più di tanto per la clamorosa mancanza, da parte della procura, di sequestri di beni e patrimoni a garanzia delle parti lese, di ordinanze cautelari di arresto e carcerazione». Tutti gli indagati sono rimasti «a piede libero e hanno potuto tranquillamente inquinare le prove o fuggire all’estero, far sparire il loro patrimonio personale.. Appuntamento al prossimo ottobre con la CARIGE !!!.

———————————————————————————————————-
DEDICATO AI COMPLICI DELL’IMMIGRAZIONE – INVASIONE ( CIRCOLA IN RETE )
———————————————————————————————————-
Giovanni de Ficchy ha condiviso il post di Matteo Salvini.

BRAVI NO AI CLANDESTINI!!!

Con la Lega, dalle parole ai fatti! #stopinvasione

«Questo documento vuole rendere ufficiale la resa dell’Italia di fronte all’invasione di clandestini che stiamo subendo. Mentre Renzi e Gentiloni…
LASTAMPA.IT

«Questo documento vuole rendere ufficiale la resa dell’Italia di fronte all’invasione di clandestini che stiamo subendo. Mentre Renzi e Gentiloni propongono in modo aleatorio di aiutare gli immigrati a casa loro, il governo vuole approvare un documento che sembra più un manifesto di partito. Dovrebbe essere un testo rivolto all’integrazione dei rifugiati politici e invece vuole dare indicazioni agli enti locali anche sull’accoglienza degli aspiranti profughi». Così gli assessori regionali con delega all’Immigrazione di Liguria, Lombardia e Veneto, Sonia Viale, Simona Bordonali e Manuela Lanzarin, in merito al piano nazionale di integrazione per i titolari di protezione internazionale, presentato dal ministero dell’Interno alle Regioni. «Il ministero con un documento ufficiale vuole catechizzare gli italiani sul linguaggio da utilizzare, bandendo espressioni come «migranti illegali» o «clandestini» – prosegue la nota – Noi non ubbidiremo ad assurde imposizioni linguistiche e continueremo a utilizzare questi termini senza alcun problema, visto che sono contenuti nel dizionario della lingua italiana». I tre assessori sottolineano come nel piano ci sia l’invito del governo ad «aprire su tutto il territorio nazionale nuovi luoghi di culto, con particolare riferimento alle moschee. Punto che non ci trova d’accordo anche per la poca chiarezza sulla provenienza dei fondi utilizzati per costruire centri islamici». 

 

Contrari anche al fatto che «vengono addossati a regioni ed enti locali tutti i costi economici e sociali della presa in carico sanitaria educativa e sociale dei richiedenti asilo. Il governo Gentiloni vorrebbe che fossero gli enti locali a mettere le pezze a un sistema di accoglienza fallimentare e malato, senza nemmeno prevedere risorse da destinare ai progetti. Di fatto – prosegue la nota – si tratta di un documento di partito, in cui si parla ancora di immigrati che pagano le pensioni agli italiani e si suggerisce di dare priorità agli immigrati nell’assegnazione di lavoro e di case popolari. Siamo alla follia, al razzismo contro gli italiani» attaccano Viale, Bordonali e Lanzarin. Secondo i tre assessori bisogna invece applicare i punti contenuti nella Carta di Genova, siglata da Liguria, Lombardia e Veneto lo scorso anno: dichiarazione stato di emergenza, stop agli sbarchi con presidi in Nordafrica e rimpatrio immediato di tutti i clandestini. «Solo rispettando le regole di base e con un numero contenuto di arrivi sarà possibile attuare reali politiche di integrazione di chi davvero fugge dalla guerra, ossia solo il 5% delle persone che stiamo accogliendo attualmente» concludono. 

———————————————————————————————————-

SVEGLIA PECORONI! ( CIRCOLA IN RETE )

———————————————————————————————————-

Paolo Simpsi ha condiviso la foto di Movimento Nazionalista.
L'immagine può contenere: 1 persona
SVEGLIA PECORONI!
—————————————————————————————————–
—————————————————————————————————–
Giuseppe Parente ha condiviso un link.
Caro Emanuele Fiano, mi spiace farglielo presente. Mi spiace turbare e contraddire l’edulcorante storytelling a cui lei, in buona compa…
FASCINAZIONE.INFO
 
———————————————————————————————————-

Il Fascismo Dell’odierno Antifascismo.La Lettera Di Diego Fusaro A Fiano

Caro Emanuele Fiano,
mi spiace farglielo presente. Mi spiace turbare e contraddire l’edulcorante storytelling a cui lei, in buona compagnia, ha aderito e che ora cerca di trasformare in legge. Non ce la beviamo. Lo sappiamo che oggi l’antifascismo è la nobile categoria che legittima nuove pratiche fasciste come la chiusura dei giornali, lo squadrismo mediatico contro i non omologati, la diffamazione permanente di ogni pensiero non ortodosso e subito liquidato en bloc come “fascista”.
Caro Fiano,
la sua proposta di legge sembra dare tristemente conferma delle parole di Flaiano. I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti. Lasci stare l’antifascismo, che fu una cosa seria: parlo dell’antifascismo di un Gramsci o di un Gobetti, per intenderci. L’antifascismo in presenza di fascismo, per essere più precisi. L’antifascismo patriottico legato all’idea di liberazione nazionale. Tutto il contrario, dunque, del vostro antifascismo liturgico, folkloristico e fumettistico in assenza palese e conclamata di fascismo. Pier Paolo Pasolini lo denunciava già con la categoria di “antifascismo archeologico”. E scriveva:
“Esiste oggi una forma di antifascismo archeologico che è poi un buon pretesto per procurarsi una patente di antifascismo reale. Si tratta di un antifascismo facile che ha per oggetto ed obiettivo un fascismo arcaico che non esiste più e che non esisterà mai più. (…) Ecco perché buona parte dell’antifascismo di oggi, o almeno di quello che viene chiamato antifascismo, o è ingenuo e stupido o è pretestuoso e in malafede: perché dà battaglia o finge di dar battaglia ad un fenomeno morto e sepolto, archeologico appunto, che non può più far paura a nessuno. Insomma, un antifascismo di tutto comodo e di tutto riposo”.
Ho il forte sospetto che queste parole, mutatis mutandis, si attaglino perfettamente alle sue battaglie, caro Fiano.
 Soprattutto se penso che lei e le sinistre passate dalla lotta al capitale alla lotta per il capitale usate l’antifascismo in assenza di fascismo per accettare senza esitazione il capitalismo realmente esistente, con il suo carico di violenza economica. Sì, lo dico apertamente: ho il sospetto che combattere oggi il manganello fascista, per fortuna estinto, serva come alibi per non combattere il manganello invisibile dell’economia di mercato (Jobs act, spending review, fiscal compact). O forse addirittura per approvarlo e favorirlo.
In altri termini, il nuovo fascismo – quello della società di mercato -, per richiamarci ancora a Pasolini, “non è umanisticamente retorico, è americamente pragmatico“. Cosa fate, in concreto, signor Fiano, lei e il suo partito contro questo fascismo, oggi il solo realmente esistente?
 
Fonte Il Fatto Quotidiano
———————————————————————————————————-
———————————————————————————————————-
———————————————————————————————————-
OGGI ITALIANI LASCIATI SOLI MIGRANTI ASSISTITI E IL BAVAGLIO DEL “VANGELO SECONDO EMANUELE (FIANO)” IERI “QUANDO C’ERA LUI, CARO LEI!” [“AZ.” – 14/07/2017]
———————————————————————————————————-
Associazione Azimut
Pubblicato da Arturo Stenio Vuono · 14/07/2017  ·

OGGI ITALIANI LASCIATI SOLI MIGRANTI ASSISTITI E IL BAVAGLIO DEL “VANGELO SECONDO EMANUELE ( FIANO ) ” – IERI “QUANDO C’ERA LUI, CARO LEI” – DUE PROSSIMI SERVIZI IN RETE ANTEPRIMA DI WEB ( CON VIDEO ) – ITALIA E POVERTA’ MIGRANTI E SBARCHI CHI SONO I DISPERATI ? “QUANDO C’ERA LUI CARO LEI !” ALTRE NEWS [ “AZ.” – 14/07/2017 ] – LA GRANDE SPOLIAZIONE BIANCOROSSA E IL LORO EX “PAGHERETE CARO E PAGHERETE TUTTO” CHE LI COLPIRA’ FINIRANNO CON IGNOMINIA ! [ “AZIMUT-NEWSLETTER” – …

James Gregor, docente dell’Università di Berkeley, nel suo libro Interpretation of Fascism, l’Autore ricorda che la produzione industriale italiana, rapporta…
YOUTUBE.COM
———————————————————————————————————-
 
Arturo Stenio Vuono a Il Giornale d’Italia
14/07/2017 · 

OGGI ITALIANI LASCIATI SOLI MIGRANTI ASSISTITI E IL BAVAGLIO DEL “VANGELO SECONDO EMANUELE ( FIANO ) ” – IERI “QUANDO C’ERA LUI, CARO LEI” – DUE PROSSIMI SERVIZI IN RETE ANTEPRIMA DI WEB — ( CON VIDEO ) – ITALIA E POVERTA’ MIGRANTI E SBARCHI CHI SONO I DISPERATI ? “QUANDO C’ERA LUI CARO LEI !” ALTRE NEWS [ “AZ.” – 14/07/2017 ] – LA GRANDE SPOLIAZIONE BIANCOROSSA E IL LORO EX “PAGHERETE CARO E PAGHERETE TUTTO” CHE LI COLPIRA’ FINIRANNO CON IGNOMINIA ! [ “AZIMUT-NEWSLETTER” – VENERDI’, 14 LUGLIO 2017 ] – per leggere tutto e le altre news visita il sito –

IL (LORO)”BELPAESE” CINQUE MILIONI SONO ALLA FAME COSI’ HANNO RIDOTTO L’ITALIA MEMENTO ( QUANDO C’ERA LUI, CARO LEI ! )
FASCISMO: IL MIRACOLO ECONOMICO – YouTube
https://www.youtube.com/watch?v=vbOAg5PUbeU

CINQUE MILIONI SONO ALLA FAME
COSI’ HANNO RIDOTTO L’ITALIA
“L’amaro commento del Codacons – E allora, tra i tanti che hanno commentato i dati elencati dall’Istat, il Codacons ha stigmatizzato con un commento la drammatica fotografia demoscopica, rilevando e commentando al tempo stesso: «Il numero di individui in condizione di povertà assoluta in Italia è praticamente raddoppiato dalla crisi economica ad oggi. Si tratta di numeri impressionanti e che non necessitano di commenti. Secondo l’Istat – dichiara il presidente Carlo Rienzi – nel 2007 le famiglie in condizione di povertà assoluta erano 975.000, mentre oggi salgono a 1,6 milioni; il numero di individui poveri nel 2007 era pari a 2.427.000, contro i 4.742.000 del 2016. Questo significa che in meno di 10 anni i cittadini in povertà assoluta in Italia sono aumentati del 95%, praticamente raddoppiati». Insomma, traducendo i numeri in amara verità, va semplicemente detto che quanto fatto finora per ridurre le diseguaglianze e combattere la povertà è servito a ben poco: con buona pace dell’ex premier Renzi e del tanto pubblicizzato bonus di 80 euro che avrebbe dovuto aiutare le persone con redditi medio bassi e che invece ha svenduto il Belpaese a migranti, Ong e Ue. E quelli appena enucleati sono i risultati…^

PAGHERANNO CARO PAGHERANNO TUTTO

DA “AZIMUT ARCHIVIO ONLINE” ( GENNAIO 2017 – LINK )
italia tutta da rifare c’e’ il tempo dell’infamia e c’era una volta – l
https://azimutassociazione.wordpress.com/…/italia-tutta-da-…
07 gen 2017 – Video relativi a il miracolo economico fascista video nero italico ▷ 4:09 …fascismo: ecco il miracolo economico di mussolini + video.
tratto dal servizio

:“Azimut” – il post del presidente Arturo Stenio Vuono
E’ IL TEMPO DELL’INFAMIA
Dice il capo della polizia « Lo dico in maniera molto cruda: prima o poi anche noi un prezzo lo dovremo pagare. … « Prima o poi l’Isis colpirà anche noi »; leggiamo che “Sei morti per il gelo, nuova vittima a Firenze…”; due notizie che gli ineffabili media ci presentano come una normalità della straordinaria anormalità, c’è veramente da indignarsi. In merito poche parole; primo : abbiamo già dato, paghino loro, con buona pace del già “Angelino il Siculo” – alias “sentinella di frontiera” e compagnia cantante dei buonisti e dell’accoglienza;secondo, ah! questi servitorelli di coloro che hanno provocato il disastro:a quando una circolare ai prefetti, in uno con le necessarie risorse pro nostri indigenti – pari almeno a quelle pro irregolari – , con buona pace del Minniti, il “riorganizzatore” dell’assistenza umana agli approdi dell’immigrazione – invasione ? ; terzo, e non ultimo : con buona pace del Gentiloni, vada a rivisitare la storia d’Italia e troverà qualcosa di molto interessante. C’era una volta ! Sì, noi abbiamo sbagliato, pensando di conservare nello scrigno del cuore idealità e sentimenti, tardando a rivalutare l’Italia del cosiddetto “vituperato ventennio”, una rivalutazione che ogni giorno di più, stante il tempo dell’infamia, diviene un fatto razionale e reale. Ok!

anteprima di web

per leggere tutto e tutte le altre news – visionare ascoltare riflettere e commentare
VISITA IL SITO
Associazione Azimut | Raccolta di e-mail dell … – WordPress.com
https://azimutassociazione.wordpress.com/
Raccolta di e-mail dell’Associazione Culturale Azim

https://azimutassociazione.wordpress.com

James Gregor, docente dell’Università di Berkeley, nel suo libro Interpretation of Fascism, l’Autore ricorda che la produzione industriale italiana, rapporta…
YOUTUBE.COM
———————————————————————————————————-
PAGHERANNO CARO PAGHERANNO TUTTO
———————————————————————————————————-
COSI’ HANNO RIDOTTO L’ITALIA
ECCO I RESPONSABILI ( SOLO ALCUNI….. )
Colpi proibiti tra Letta e Matteo Renzi: "Un caso psicanalitico. E' in una spirale degna di Freud"Risultati immagini per monti alfano e napolitano
Centrosinistra, Pisapia gela tutti e fa un passo indietro: "Non intendo candidarmi alle elezioni" Fermare l'invasione dei migranti, ecco la mossa impossibile e disperata del ministro Minniti
Risultati immagini per boschi madia e lotti Risultati immagini per d'alema e l'ex governatore della puglia
 Risultati immagini per madia e lorenzinRisultati immagini per cuperlo e speranza
———————————————————————————————————-
IL POST
OGGI ITALIANI LASCIATI SOLI MIGRANTI ASSISTITI E IL BAVAGLIO DEL “VANGELO SECONDO EMANUELE (FIANO)” IERI “QUANDO C’ERA LUI, CARO LEI!” [“AZ.” – 14/07/2017]
———————————————————————————————————-
“AZIMUT” ASSOCIAZIONE CULTURALSOCIALE NAPOLI – IN RETE :
 direzione responsabile: presidenza Associazione
 team azimut online:  Fabio Pisaniello webm. adm. des.
 Uff. Stampa Associaz. “Azimut” :   Ferruccio Massimo Vuono 
(Arturo Stenio Vuono :  presidente di “Azimut”  Napoli)
“AZIMUT” – VIA P. DEL TORTO, 1 –  80131 NAPOLI
[ ex : Prima Traversa Domenico Fontana )
TEL. 340. 34 92 379 / FAX: 081.770132
———————————————————————————————————
OGGI – TRA BREVE IN RETE
———————————————————————————————————-
DENUNCIA DELLA DERIVA LIBERTICIDA : DIEGO FUSARO CONTRO EMANUELE FIANO SCONTRO FARLOCCO SUL DISEGNO DI LEGGE PER DIVIETO DELLA “PROPAGANDA FASCISTA” E LA GUERRA DELLE PAROLE [ “AZ.” – 15/07/2017 n]
Annunci

2 pensieri su “DENUNCIA DELLA DERIVA LIBERTICIDA : DIEGO FUSARO CONTRO EMANUELE FIANO SCONTRO FARLOCCO SUL DISEGNO DI LEGGE PER DIVIETO DELLA “PROPAGANDA FASCISTA” E LA GUERRA DELLE PAROLE…”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...