COMUNISMO : LA MENZOGNA ARRIVA A DOMICILIO E L’INTOSSICAZIONE DELLE NUOVE GENERAZIONI CON L’INGANNO PRIVATE DELLA VERITA’


COMUNISMO : LA MENZOGNA ARRIVA A DOMICILIO E L’INTOSSICAZIONE DELLE NUOVE GENERAZIONI CON L’INGANNO PRIVATE DELLA VERITA’

COMUNISMO : LA MENZOGNA ARRIVA A DOMICILIO E L’INTOSSICAZIONE DELLE NUOVE GENERAZIONI CON L’INGANNO PRIVATE DELLA VERITA’
© ANSA UNA BUONA LETTURA – CALDO PERMETTENDO….OGGI SERVIZIO MONOTEMATICO SU TRE “ICONE” STRUMENTALIZZATE DALLA SINISTRA ( GRAMSCI – MATTEOTTI – GUEVARA ) E GLI SCHELETRI NELL’ARMADIO DEI COMUNISTI ( GIA’ ABBIAMO SCRITTO – PARIMENTI –  SU MATTEI E MORO ) CHE GALOPPANO IN BUGIE E FALSI….
 
[ tratto dal web ] – ( . . . ) – Nuovo record del caldo sull’Italia. A Grazzanise, in Campania, la temperatura percepita -riporta il sito dell’Aeronautica militare- ha raggiunto i 54 gradi, a fronte dei 34 reali, per effetto dell’elevata umidità. Roventi anche Ferrara (50 gradi avvertiti, ma 40 gli effettivi), Marina di Ginosa in Puglia (49 a fronte dei 36 reali) e Guidonia in Lazio(48 rispetto a 40). Diverse le località in cui il termometro “virtuale” ha raggiunto i 47 gradi: Forlì, Rimini,Latina e Capo Carbonara in Sardegna.[ tratto dal web ] – ( . . . ) – 
———————————————————————————————————-
OGGI
COMUNISMO : LA MENZOGNA ARRIVA A DOMICILIO E L’INTOSSICAZIONE DELLE NUOVE GENERAZIONI CON L’INGANNO PRIVATE DELLA VERITA’ [ “Azimut” – Na. ]
———————————————————————————————————-
[ “AZIMUT-NEWSLETTER” : 3 AGOSTO 2017 ]
———————————————————————————————————-
IN COPERTINA
CONTROINFORMAZIONE
———————————————————————————————————-
Risultati immagini per gramsci antonio Risultati immagini per giacomo matteotti Risultati immagini per che guevara GRAMSCI – MATTEOTTI – GUEVARA  [ INIZIAMO – PER PRIMA – DA GUEVARA ]
———————————————————————————————————————————————————————————
[ DAL CORSERA ]
 

ACCUSA L’EX GUERRIGLIERO, CONDANNATO A MORTE, DAL 1996 VIVE A PARIGI

« Che Guevara tradito da Castro su ordine dell’Unione Sovietica »

Parla uno dei tre sopravvissuti al commando in Bolivia

PARIGI — È l’ultimo che ha visto il Che nella giungla della Bolivia. È l’ultimo testimone di un’esecuzione ancora oggi oscura. Dariel Alarcón Ramírez, detto «Benigno», ex guerrigliero della rivoluzione cubana, vive dal 1996 a Parigi, inseguito da una condanna a morte e dall’accusa di aver tradito il regime per il quale ha combattuto con onore. Che Guevara fu il capo seguito fino alla fine, un fratello che gli insegnò «a leggere e scrivere» e a «rispettare i nemici e i prigionieri». Ha ancora gli occhi umidi, Benigno, quando racconta la «trappola mortale» in cui cadde il mito rivoluzionario di intere generazioni.

E sfoga rabbia e delusione per una «macchinazione di cui furono responsabili Fidel Castro e l’Unione Sovietica ». «Volevamo esportare la rivoluzione. Fummo abbandonati nella giungla. Il Che andò incontro alla morte, sapendo di essere stato tradito. Il 9 ottobre 1967, eravamo a pochi metri dalla scuola dove l’esercito boliviano lo teneva prigioniero. Il nostro commando si era disperso. Altrimenti avremmo tentato di liberarlo a costo di morire». Nel 1956, Benigno era un «campesigno » di 17 anni, quando i soldati del dittatore Batista incendiarono la fazenda sulle montagne della Sierra Maestra, e uccisero sua moglie Noemi, quindicenne, incinta di otto mesi. Entrò nel gruppo di Cienfuegos, uno dei capi rivoluzionari. «Mi arruolai nella rivoluzione per vendicare i miei cari. Ero il più bravo con la mitragliatrice. Ho ucciso molti soldati. Non sapevo che cosa fosse il socialismo. Il Che mi insegnò tutto. Non era facile conquistare la sua fiducia. Ma era un uomo buono e onesto. Era l’unico, fra i leader, a pagare di tasca propria l’auto di servizio», racconta al Corriere.

Oggi Benigno ha quasi settant’anni. Dopo la rivoluzione, divenne capo della polizia e responsabile della sicurezza, poi dirigente dei campi di addestramento dei guerriglieri da inviare nel mondo a sostegno dei movimenti rivoluzionari. È in quegli anni che intuisce che il socialismo cubano non corrispondente agli ideali. «Cienfuegos e Guevara facevano ombra a Fidel. C’erano contrasti nel gruppo dirigente. Poi Cienfuegos morì, in un misterioso incidente. Ero con Guevara in Congo, quando Fidel rese pubblica una lettera in cui Guevara dichiarava di rinunciare ad ogni incarico e alla nazionalità cubana. Il Che prese a calci la radio e urlò: ecco dove porta il culto della personalità! Il comandante aveva scritto la lettera dopo il discorso di Algeri in cui aveva messo in guardia i Paesi africani dall’imperialismo sovietico. Credo che quel discorso fu la sua condanna a morte. Quando tornammo all’Avana, Fidel gli propose di andare a combattere in Sud America». «Il líder máximo —ricorda Benigno—partecipò ai preparativi. Veniva al campo d’addestramento, ci garantiva l’appoggio del partito comunista boliviano, la copertura degli agenti segreti, la formazione di nuove colonne. Avremmo dovuto sbarcare nel nord del paese, in territorio favorevole alla guerriglia. Imparammo anche il dialetto locale. Quando Fidel era presente, il Che se ne stava in disparte. Capimmo poi il perché».

Nell’ottobre 1967 scatta l’operazione. Il commando di rivoluzionari cubani penetrò in una foresta infestata da insetti e agenti segreti, isolata, dove si parlava un altro dialetto. «Scoprimmo che il partito comunista boliviano non ci sosteneva, probabilmente su istruzioni di Mosca. Il Che non era più lui. Sembrava disperato e depresso. Ci lasciò liberi di continuare o rinunciare. Rimanemmo, ma alla fine eravamo ridotti a diciassette, circondati da tremila soldati. Ci dividemmo in tre gruppi e una mattina cominciò la battaglia finale. Il Che fu fatto prigioniero. Lo ammazzarono il giorno dopo». Tre guerriglieri riuscirono a raggiungere il confine. Benigno, Urbano e Pombo si salvarono con l’aiuto di Salvador Allende, allora presidente del Senato. Nel viaggio di ritorno, passarono da Tahiti e dalla Grecia, fino a Parigi. Furono ricevuti all’Eliseo da De Gaulle e infine accolti a Cuba da Fidel come eroi. In patria, l’ultimo compagno del Che continuò a far carriera.

Urbano fu poi arrestato e internato. Pombo divenne generale. «Io cominciai a vivere una doppia vita». Chiediamo: per quali ragioni Castro e i sovietici avrebbero avuto interesse alla scomparsa del Che dalla scena politica? «I sovietici consideravano Guevara una personalità pericolosa per le loro strategie imperialistiche. Fidel si piegò alla ragion di Stato, visto che la sopravvivenza di Cuba dipendeva dall’aiuto di Mosca. Ed eliminò un compagno di lotta ingombrante. Il Che era il leader più amato dal popolo. La nostra rivoluzione è durata pochi anni, oggi è una dittatura come quella di Batista. I cubani hanno conquistato la cultura, non la libertà, e sono ancora poveri. E la causa non è soltanto l’embargo americano. È Fidel ad aver tradito la rivoluzione. Difficile prevedere il futuro, ma non vorrei che il potere finisse agli esuli di Miami che sono corrotti». Benigno decide di fuggire. Approfitta di un permesso dell’unione degli scrittori cubani. Si fa raggiungere dalla moglie a Parigi. «Se fossi fuggito in America, dove vive un mio figlio, avrei tradito il Che. Mi considero ancora un rivoluzionario. Il rivoluzionario è chi riesce a indignarsi per le ingiustizie». La sua vita diventerà un film, diverso da quello sul Che di Steven Soderbergh prossimamente sugli schermi italiani. «Il film è bello, ma non trasmette lo spirito del comandante e soprattutto non risponde alle domande: perché fallì in Congo e in Bolivia? Chi lo ha tradito e perché?».

Massimo Nava 
(ha collaborato Alessandro Grandesso)
25 gennaio 2009
——————————————————————————————————————————————————————————–
———————————————————————————————————-
 LA POSTAZIONE TELEMATICA DELLA LIBERTA’
 

Associazione Azimut | Raccolta di e-mail dell … – WordPress.com

https://azimutassociazione.wordpress.com/

Raccolta di e-mail dell’Associazione Culturale Azimu

 
COMUNISMO:LA MENZOGNA ARRIVA A DOMICILIO E L’INTOSSICAZIONE DELLE NUOVE GENERAZIONI CON L’INGANNO PRIVATE DELLA VERITA’ 
[ “AZIMUT-NEWSLETTER” : 3 AGOSTO 2017 ]
 
ANTEPRIMA DEL SERVIZIO 
IL NOSTRO INTENDIMENTO
ROMPERE SILENZIO E OMERTA’
( “AZ.” – 03/08/2017 )
NO AL BAVAGLIO 
Risultati immagini per vuono ferruccio massimo “Azimut” – il presidente Arturo Stenio Vuono
———————————————————————————————————-
A PARTE I DATI DEL CONTATORE PER LE VISITE AL SITO E I 15.000 E ROTTI LETTORI FISSI DEL BLOG ( COME PIU’ VOLTE DAI RESOCONTI PUBBLICATI )
LA PAGINA FACEBOOK
Icon of invite friends to like the lage
Highlights info row image
Piace a 265 persone
Highlights info row image
Seguito da 253 persone
Highlights info row image
Mi piace o visite: Vincenzo Mannello e altri… amici
 
———————————————————————————————————-
———————————————————————————————————-
COMUNISMO : LA MENZOGNA ARRIVA A DOMICILIO E L’INTOSSICAZIONE DELLE NUOVE GENERAZIONI CON L’INGANNO PRIVATE DELLA VERITA’ [ “Azimut” – Na. ]
———————————————————————————————————-
GIANCARLO LEHNER SU GRAMSCI
———————————————————————————————————-
In un angolino di un decreto sul rilancio dell’economia del Meridione sono spuntati – se n’è accorta la Meloni – 350 mila euro per convegni su Gramsci.
Il povero Antonio, contrariamente a Gentiloni, se li meriterebbe tutti; purtroppo, quegli euro andranno agli eredi di quanti abbandonarono, tradirono ed accusarono il “deviazionista” Gramsci, salvo, poi, farne il loro santino. 
E non solo: potrebbero essere gli eredi di quel Pci, che, in aggiunta, derubarono vedova ed orfani Gramsci, incamerando banditescamente i diritti d’autore. Su quello scippo qualcuno costruì mirabili carriere.
Sarebbe ora di svelare l’imbroglio: mi offro a costo zero – a parte i biglietti ferroviari -, per andare ovunque a raccontare i tradimenti che travagliarono Antonio.
———————————————————————————————————-
SU MATTEOTTI – GRAMSCI E ALTRO
ALCUNI LINK  – clicca : leggi – visiona – ascolta 
———————————————————————————————————-

MARIO GRAMSCI, il fratello fascista di Antonio – YouTube

31 ago 2015 – Caricato da NERO ITALICO

pochi sanno che Mario Gramsci, fratello di Antonio più giovane di lui di dodici anni, era un …

FASCISMO: Stato, Libertà, Autorità, Democrazia – YouTube

27 ago 2012 – Caricato da NERO ITALICO

Your browser does not currently recognize any of the video formats available. …. Un plauso a Nero Italico che …

Antonio Gramsci – Parte III (il partito comunista d’Italia, l’Unità, l’arresto …

18 giu 2016 – Caricato da Non Puoi Non Saperlo

Antonio Gramsci – Parte III (il partito comunista d’Italia, l’Unità, l’arresto). Non Puoi Non … I testi …

Tutta la Verita su Giacomo Matteotti: RIVELAZIONI pt.3 – YouTube

27 gen 2016 – Caricato da NERO ITALICO

Tutta la Verita su Giacomo Matteotti: RIVELAZIONI pt.3. NERO …. belvideo nero italico come del …

27 aprile 1937 muore Antonio Gramsci – YouTube

27 apr 2015 – Caricato da Paolo Favarin

Muore a Roma Antonio Gramsci. … Sign in to add this video to a playlist. … Nel 1937, Gramsci viene …

Quando il PCI era Fascista – YouTube

26 ago 2012 – Caricato da NERO ITALICO

nell’agosto del 1936, da tutti i 65 membri della direzione centrale del Partito Comunista d’Italia …

MARCIA SU ROMA – Una Rivoluzione Rassicurante – YouTube

26 ott 2012 – Caricato da NERO ITALICO

La Marcia su Roma servì a Mussolini per rassicurare l’Italia. … Your browser does not currently …

Tutta la Verita su Giacomo Matteotti: IL DELITTO pt.2 – YouTube

20 gen 2016 – Caricato da NERO ITALICO

Your browser does not currently recognize any of the video formats … Tutta la Verita su Giacomo Matteotti …

NERO ITALICO – YouTube

NERO ITALICO … Your browser does not currently recognize any of the video formats available. ….. Tutta la Verita su Giacomo Matteotti: RIVELAZIONI pt.3.

Mancanti: gramsci

HMONGHOT.COM – MARIO GRAMSCI, il fratello fascista di Antonio

hmongbuy.net/video/-sq01jj9eZQ

Share to Facebook HOT VIDEO … Complimenti per tutti i video NERO ITALICO!! … Verità suAntonio Gramsci: miti che si sfaldano “Ghiottissimo” articolo di Enrico  …

——————————————————————————————————————————————————————————————————————–

MARIO GRAMSCI, il fratello fascista di Antonio

by NERO ITALICO  

pochi sanno che Mario Gramsci, fratello di Antonio più giovane di lui di dodici anni, era un fascista: Sottotenente durante la Grande Guerra, nel 1919 aderisce ai Fasci di Combattimento, partecipando alla Marcia su Roma. Primo federale provinciale del PNF di Varese, esponente della prima ora e di primo piano della gerarchia fascista, volontario in tre diverse guerre, fu volontario nella campagna d’Etiopia e combattente in Africa Settentrionale. Dopo l’8 settembre 1943 aderisce alla Repubblica Sociale; catturato dai partigiani e consegnato agli inglesi finisce in un POW australiano. Rientò in Patria nel 1945 malfermo in salute a causa delle angherie subite perché non-cooperatore. Morì subito dopo il rientro, solo e dimenticato, in un ospedale di terz’ordine. GUARDA E DIFFONDI TUTTI I VIDEO VERITA’ DI NEROITALICO. VISITA IL SUO CANALEhttps://www.youtube.com/channel/UCAkxqy4Nx5wvtSdxNvLOtPA

———————————————————————————————————-
SU GUEVARA E ALTRO ( TUTTE LE VERSIONI )
ALCUNI LINK  – clicca : leggi – visiona – ascolta
———————————————————————————————————

Le ultime ore del Che – La verità sull’assassinio [Parte 1] – YouTube

14 feb 2009 – Caricato da VolanteRossaVideo

Documentario sull’ultima parte della storia del grande Ernesto Guevara e la verità sul … Your …

Ernesto Che Guevara morto: le immagini dell’esecuzione in … – YouTube

03 giu 2013 – Caricato da VOCEDITALIA

Le numerose foto di Guevara e degli altri membri del gruppo di circa 50 … Your browser does not …

Le ultime ore del Che – La verità sull’assassinio [Parte 3] – YouTube

22 feb 2009 – Caricato da VolanteRossaVideo

… sull’ultima parte della storia del grande Ernesto Guevara e la verità sul… @ elena9712 PRIMA DI …

Le ultime ore del Che – La verità sull’assassinio [Parte 7] – YouTube

25 feb 2009 – Caricato da VolanteRossaVideo

Documentario sull’ultima parte della storia del grande Ernesto Guevara e la verità sul suo brutale …

Le ultime ore del Che – La verità sull’assassinio [Parte 2] – YouTube

19 feb 2009 – Caricato da VolanteRossaVideo

Documentario sull’ultima parte della storia del grande Ernesto Guevara e la verità …

Le ultime ore del Che – La verità sull’assassinio [Parte 5] – YouTube

24 feb 2009 – Caricato da VolanteRossaVideo

Documentario sull’ultima parte della storia del grande Ernesto Guevara e la verità sul suo brutale …

Tutta la verità su CHE GUEVARA – YouTube

27 mar 2008 – Caricato da Luciano Simonelli

Shopping. Tap to unmute. Your browser does not currently recognize any of the video formats available …

Le ultime ore del Che – La verità sull’assassinio [Parte 6] – YouTube

25 feb 2009 – Caricato da VolanteRossaVideo

… sull’ultima parte della storia del grande Ernesto Guevara e la verità …di uomo rivoluzionario …

Ernesto Che Guevara, il criminale – YouTube

16 mar 2008 – Caricato da Leonardofaccoeditore

Dite solo una serie di bugie e vi invito a provarle qui non sul libro da acquistare! … Tutte cavolate, il …

I giorni e le notti » Ernesto Guevara e il Che – Realtà storica e mito

13 mar 2013 – Non è certamente colpa di Guevara se il Che è diventato un santo patrono …. Nel 1962 il Che si batté affinché i peronisti venissero inclusi in un …

Giù le mani da Guevara – Antonio Moscato – Altervista

antoniomoscato.altervista.org/index.php?option=com…guevara…

06 ott 2009 – Ernesto Guevara, mito e simbolo della destra militante, Stampa … dai moltiperonisti di sinistra che si addestravano a Cuba (e che formeranno …

Senza perdere la tenerezza. Vita e morte di Ernesto Che Guevara

Paco Ignacio II Taibo – 2012 – ‎Biography & Autobiography

della sinistra peronista di Santa Fe, membri del Movimento operaio comunista che … obrera, uomini del Partito socialista e dell’Esercito di liberazione nazionale .

Peròn e la rivoluzione cubana – Arianna Editrice

17 apr 2007 – Fu tra i promotori e dirigenti del gruppo “Lucha Peronista” che, in accordo con i …. Ernesto Che Guevara sosteneva in un documento titolato …

———————————————————————————————————-
———————————————————————————————————-
OGGI
COMUNISMO : LA MENZOGNA ARRIVA A DOMICILIO E L’INTOSSICAZIONE DELLE NUOVE GENERAZIONI CON L’INGANNO PRIVATE DELLA VERITA’ [ “Azimut” – Na. ]
———————————————————————————————————-
[ “AZIMUT-NEWSLETTER” : 3 AGOSTO 2017 ]
———————————————————————————————————-
UNA BUONA LETTURA E BUONE VACANZE !
———————————————————————————————————-
“AZIMUT” ASSOCIAZIONE CULTURALSOCIALE NAPOLI – IN RETE :
 direzione responsabile: presidenza Associazione
 team azimut online:  Fabio Pisaniello webm. adm. des.
 Uff. Stampa Associaz. “Azimut” :   Ferruccio Massimo Vuono 
(Arturo Stenio Vuono :  presidente di “Azimut”  Napoli)
“AZIMUT” – VIA P. DEL TORTO, 1 –  80131 NAPOLI
[ ex : Prima Traversa Domenico Fontana )
TEL. 340. 34 92 379 / FAX: 081.770132      
———————————————————————————————————-
CONTROINFORMAZIONE
Annunci

Un pensiero su “COMUNISMO : LA MENZOGNA ARRIVA A DOMICILIO E L’INTOSSICAZIONE DELLE NUOVE GENERAZIONI CON L’INGANNO PRIVATE DELLA VERITA’”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...